La vita oltre la vita

La Vita Oltre la Vita – Studi e rivelazioni sul fenomeno della sopravvivenza.

Il fenomeno denominato Near-Death Experiences (NDE) solitamente si verifica nei soggetti che dopo aver avuto un trauma fisico che avrebbe dovuto portarli alla morte (a causa di arresto cardiaco spontaneo, di un grave incidente, o durante un intervento chirurgico) sono sopravvissuti. Moltissime di queste persone, in tali occasioni sono state dichiarate clinicamente morte, perchè oltre ad avere il battito cardiaco totalmente assente, non presentavano più alcuna attività cerebrale (EEG).

Ciononostante, inspiegabilmente, dopo svariati minuti (a volte anche ore, vedi caso Rodonaia in La pagina degli amputati), una volta tornati alla vita, riferiscono ai medici, agli infermieri, ai parenti e agli amici dei ricordi straordinari: mentre erano clinicamente morti, avevano continuato ad avere la percezione visiva e sonora di quello che stava accadendo attorno a loro ed anche in luoghi molto distanti da quello in cui era stato collocato il corpo. Più precisamente, una volta risvegliati, hanno descritto dettagliatamente quello che avevano fatto e detto i primi soccorritori e poi gli infermieri ed i medici, mentre tentavano di rianimarli, ed anche ciò che amici e parenti compivano, dicevano o pensavano, mentre si trovavano allinterno delle rispettive abitazioni o al lavoro.

Finché la persona resta nel suo corpo può vivere unintensa sofferenza, ma quando lo abbandona sopravviene un grande senso di pace e di assenza del dolore. Questa esperienza solitamente subentra dopo che è stata sperimentata quella dellabbandono del corpo (fisico).

La persona si trova di fronte ad un tunnel, oppure davanti ad un portale e si sente spinta verso le tenebre. Dopo avere attraversato questo spazio buio, entra in una luce splendente. Alcune persone invece di entrare nel tunnel dicono dessere salite lungo una scalinata. Altri hanno affermato davere visto delle bellissime porte dorate, che indicano il passaggio in un altro regno. Alcuni soggetti hanno dichiarato che, nellentrare nel tunnel, hanno sentito un sibilo o una specie di vibrazione elettrica oppure un ronzio. Lesperienza del tunnel non è una particolare scoperta degli attuali ricercatori, infatti già nel quindicesimo secolo, Hieronymus Bosch nel dipinto che ha per titolo Visioni dellaldilà:

Il paradiso terrestre – L’Ascesa all’Empireo, descrive quello che solitamente racconta chi ha vissuto una NDE.


Testimonianze vere, una raccolta completa per farci riflettere sul motivo della nostra esistenza terrena e poi….oltre….


La Vita oltre la Vita – Studi e rivelazioni sul fenomeno della sopravvivenza. Un libro pieno di testimonianze, che riporta fatti realmente vissuti dai protagonisti. Esiste una vita dopo la vita? In quale forma?

A queste domande eterne e inevitabili Raymond A. Moody risponde in modo nuovo, basandosi su racconti e testimonianze di persone che dopo aver “vissuto” la morte hanno potuto riferire le loro esperienze. Per molti di loro la condizione di pre-morte ha cambiato profondamente il modo di concepire la propria esistenza, ampliando gli orizzonti di conoscenza e stimolando la riflessione sui fini ultimi dell’uomo. La loro esperienza si configura così come una grande avventura intellettuale e spirituale, all’incrocio fra scienza, religione e filosofia.

Con un’introduzione di Eben Alexander e una nuova postfazione, a quarant’anni della prima edizione viene ripubblicato il bestseller di Raymond Moody, che ha avuto milioni di lettori in tutto il mondo.

La Vita Oltre la Vita
Nuova edizione aggiornata

Voto medio su 9 recensioni: Da non perdere

Cosa sono le NDE o esperienze di pre-morte ? – Intervista a Enrico Facco, autore di Esperienze di premorte. Scienza e coscienza al confine tra fisica e metafisica.

Libro consigliato da Mike Dooley – Mike Dooley condivide con noi i libri che lo hanno più aiutato nel suo percorso da ricercatore e di crescita. Mike Dooley insegna parlando della vita, dei sogni e della felicità. Si definisce un Avventuriero della Vita, piuttosto che un insegnante.

LA VITA OLTRE LA VITA: ospite speciale Monia Zanon

Monia ZanonScrittrice curiosa, speaker radiofonico, studiosa di religioni e insegnante di “Sistemi per Vivere Meglio”, deve la sua formazione alle strutture ospedaliere, che volevano farle credere che qualcosa in lei disfunzionasse. Monia non appartiene ad alcuna “credenza religiosa”, ma trova in Gesù il più alto esempio di “Costruttore di sistemi per vivere meglio”.


La Luce oltre la Vita. Cosa succede quando si muore. Che cosa accade quando si muore? Si cessa semplicemente di vivere, senza lasciare nulla a ricordo del nostro passaggio terreno? Si viene resuscitati da un Essere Supremo oppure si ritorna alla vita, come credono gli indù, nella forma di animali o di altri uomini? Oggi non siamo più vicini a una risposta a questi interrogativi di quanto lo fossero migliaia di anni fa gli uomini dell’antichità. Tuttavia, proseguendo gli studi e le ricerche iniziate con La vita oltre la vita, Raymond A, Moody ha individuato persone che hanno vissuto una «esperienza di premorte».

Tali persone si sono trovate sul punto di morire e di questa esperienza hanno riportato immagini miracolose, immagini di un altro mondo, di un mondo ricco di amore e comprensione. Al ritorno da questo singolare viaggio non sono più le stesse, abbracciano in pieno la vita ed esprimono la convinzione che conoscenza e amore siano le cose più importanti. Sono qui raccolte le testimonianze di chi ha compiuto questa suprema esperienza, di chi ha varcato la soglia misteriosa che ci separa dall’Aldilà: una risposta di speranza agli interrogativi che l’uomo si pone.

Dall’anticipazione:
Le testimonianze di quanti si sono trovati sulla soglia di una vita luminosa che si apre dopo la transitoria esperienza della morte. Una risposta di speranza agli interrogativi escatologici che l’uomo da sempre si pone.

Le cose intorno a noi nascondono una realtà più profonda dove il tempo e lo spazio abituali perdono il senso …  è il mondo dei NUOVI MISTERI

La Luce Oltre la Vita
Cosa succede quando si muore

Voto medio su 1 recensioni: Da non perdere

La Luce e la Rinascita Nuove esperienze nei territori oltre la vita. Una bellissima fanciulla di diciotto anni consunta dal mal d’amore che, nella Firenze del Quattrocento, la famiglia seppellisce ritenendola morta di peste e dopo poche ore si “risveglia”; il grande compositore Arnold Schonberg che nel 1946 “risorge” dalla morte ispirato a tradurre in un trio per archi il suo “viaggio nell’aldilà”; un bambino di sette anni, miracolosamente scampato a una malattia inguaribile, che “incontra” Padre Pio su altri piani di esistenza e con la sua vicenda convince la Chiesa alla santificazione del Beato; ma anche, e soprattutto, storie di gente comune che, superata una crisi quasi mortale, ne riemerge rinnovata nell’animo e talora arricchita di insospettati talenti artistici.

Racconti di vite comuni divenute tuttavia straordinarie, emozionanti vicende di trasformazione e profonda spiritualità che Fulvia Cariglia raccoglie in questo libro, frutto di anni di studio sulle esperienze di “premorte”, del confronto con i maggiori esperti del settore e soprattutto del contatto diretto con i soggetti protagonisti di questi eccezionali fenomeni, analizzati alla luce delle ultime indagini mediche e psicologiche.

La Luce e La Rinascita
Nuove esperienze nei “territori oltre la vita”

La Vita nell’Aldilà. Viaggio oltre l’esistenza terrena. Al di là di tutto ciò che vediamo, sentiamo, tocchiamo, esiste un’altra dimensione, un universo sconfinato che avvolge la nostra vita. E da lì che veniamo, è lì che faremo ritorno.

Nessun paradiso oltre le nuvole, ma un mondo reale quanto il nostro, che scorre su un’altra frequenza a un passo da noi, e a volte ci sfiora. Ritorna. Magari in un déjà vu, un sogno, una ‘coincidenza’ inspiegabile.

Questo libro è come un passaggio segreto che conduce a quella dimensione. Un varco attraverso cui spiare le risposte agli enigmi che ci tormentano da sempre: che cosa c’è dopo la morte? che cosa si prova nel momento del distacco? chi sono gli angeli? e i fantasmi? è possibile mettersi in contatto con chi ci ha lasciato?

A illuminare il cammino nelle regioni inesplorate della nostra mente è SyIvia Browne, la più famosa sensitiva d’America, che in queste pagine rivive e fa rivivere la sua personale scoperta dell’Aldilà: le prime visioni medianiche nell’infanzia, le testimonianze dei suoi pazienti che durante le sedute di ipnosi regressiva avevano ricordi delle vite precedenti, gli studi sulla reincarnazione, ma soprattutto l’esperienza di ‘premorte’ avuta dalla medium durante il coma in seguito a un incidente stradale. Evocate da una scrittura vivida e immediata, le immagini si stagliano sulla pagina come in sogno.

C’è un tunnel, in fondo al quale si intravede una luce. E poi… nessuna fine, nessun inizio, ma un unico eterno flusso temporale. Perché la vita non finisce mai. A poco a poco lo sguardo si solleva e sotto i nostri occhi si spalanca un intero universo con le sue creature e i suoi spazi immensi, dove si compongono tutte le contraddizioni dell’esistenza: schiudete questo libro come un paio d’ali.

La Vita nell'Aldilà
Viaggio oltre l’esistenza terrena

Voto medio su 7 recensioni: Buono

L’Ipnosi regressiva è una tecnica sperimentale che può essere utilizzata durante una psicoterapia che permette di ricercare le cause dei conflitti attuali nel mondo remoto di sogni di trance che possono assumere l’aspetto di precedenti vite. In ipnosi il paziente può ritornare indietro nel tempo recuperando contenuti assimilabili a esistenze pregresse, nelle quali si possono ricercare le radici simboliche dei suoi attuali conflitti.. Testi Regressione a Vite Precedenti

Oltre le Porte del Tempo – Rivivere le vite passate per guarire la vita presente. Diana e Tamar, madre e figlia in perenne conflitto, superano le difficoltà del loro rapporto, scoprendo di essere state rivali in amore in un’esistenza precedente. Jack, abile pilota d’aereo, afflitto da continui mal di testa e crisi d’ansia, guarisce ricordando di essere stato abbattuto dalla contraerea durante la Seconda guerra mondiale. Dee capisce che i suoi problemi di obesità derivano dal suo rifiuto di essere attraente, legato a un episodio di violenza carnale accadutole trecento anni prima, quando era un’affascinante indiana d’America.

Brian Weiss, pioniere di una vera e propria rivoluzione della psicologia e autore dei best-seller “Molte vite, un solo amore” e “Molte vite, molti maestri”, ha dimostrato scientificamente la validità della “terapia regressiva” che consente di risalire alle proprie esistenze precedenti, appilicandola con successo a centinaia di casi clinici, nella cura delle nevrosi e di diversi tipi di malattie.

In “Oltre le porte del tempo” spiega che la scoperta delle nostre vite passate non è soltanto un’emozionante avventura spirituale; nei luoghi più profondi della memoria – là dove cominciano ad apparire le immagini di altre epoche che abbiamo attraversato – si trovano le chiavi per risolvere problemi e traumi attuali, per sviluppare le nostre capacità e i nostri talenti, per rifondare su basi completamente nuove il nostro carattere. Attraverso i sogni, la meditazione, o anche soltanto imparando a guarire la mente, ciascuno è in gradio di far emergere alla coscienza i momenti decisivi delle proprie vite passate, i nodi che bloccano il suo destino. E recuperarli significa scioglierli per sempre, conquistando una libertà interiore che nessun’altra forma di psicoterapia riesce, oggi, a garantire.

Oltre le Porte del Tempo
Rivivere le vite passate per guarire la vita presente

Voto medio su 11 recensioni: Da non perdere

Per  saperne di più leggi…

  • Guida pratica all’Ipnosi Regressiva. – La tecnica permette di rivivere episodi negativi e traumi subiti in passato. Può quindi servire per raggiungere il cuore di molti problemi psichici e risolverli. Con ricadute positive anche sulla salute fisica.
  • Quanto tempo passa dalla morte di una persona prima che l’anima si reincarni? Risponde Brian Weiss
  • Posso avere delle regressioni utilizzando il CD di meditazione? – Brian Weiss risponde 

Esperimenti sull’Aldilà. La prova scientifica della vita oltre la Morte Gary E. Schwartz, psicologo clinico, indaga sul mondo dei medium.

E lo fa partendo da una posizione agnostica, e conducendo esperimenti ispirati al rigore scientifico. Il libro descrive gli esperimenti effettuati dall’autore su un campione di medium e veggenti.

Cinque in particolare vengono sottoposti a uno studio molto accurato: chiusi in una stanza con un gruppo di persone mai viste prima, devono limitarsi a rispondere sì o no alle loro domande, e il tutto viene filmato.

In seguito, lo scienziato e la sua équipe hanno rivisto tutto il materiale filmato, riscontrando nelle risposte dei medium un’accuratezza dell’80%, e senza alcun trucco. Da ciò, la prima conclusione: alcune persone particolarmente dotate possono comunicare con i defunti.

Esperimenti sull'Aldilà
La prova scientifica della vita oltre la Morte

Abbracciata Dalla Luce – La più profonda e straordinaria esperienza oltre la vita. A trentun anni, a causa delle complicazioni insorte dopo un intervento chirurgico, Betty Eadie entra per alcune ore in uno stato di morte apparente, per poi tornare miracolosamente alla vita.

Un’esperienza sconvolgente, che dopo alcuni anni di silenzio ha deciso di raccontare in questo libro, nella convinzione di portare un messaggio di speranza e fiducia agli uomini. Betty Eadie sa toccare il nostro cuore, descrivendo ciò che ha visto e udito, e le meravigliose sensazioni sperimentate.

Il suo spirito, come riferisce, abbandonò il corpo, lasciò la stanza dell’ospedale e si inoltrò in un tunnel in fondo al quale splendeva una luce abbagliante. Era la luce di Gesù Cristo che volle condurla nell’aldilà, un regno di quiete dove tutti sono felici, ma dove lei non poteva fermarsi perché non si era ancora compiuto il suo destino.

Era necessario che tornasse sulla terra e offrisse al prossimo parole di conforto. Un grande best-seller, un invito ad affrontare i rapporti con gli altri e con Dio in una prospettiva diversa e positiva.

Abbracciata dalla Luce
“La pù profonda e straordinaria esperienza oltre la vita”

Voto medio su 12 recensioni: Da non perdere

Articoli simili o correlati…

  • Milioni di Farfalle – Il racconto di un neurochirurgo americano che ha scioccato il mondo. Eben Alexander è uno scienziato che non ha mai creduto alla vita dopo la morte e che ha vissuto una straordinaria NDE (esperienza pre-morte) che l’ha fatto ricredere. Ecco come racconta la sua visione del Paradiso….
  • Viaggi Astrali, uscire dal proprio corpo – Viaggiare nel mondo astrale e sperimentare il sé superiore. Una mappa per esplorare senza paura gli universi invisibili.
  • Il Segreto della Vita e della Morte –   Il viaggio dell’anima.  Nella nostra società non abbiamo ancora, nonostante tutte le conquiste tecnologiche, una comprensione reale del significato della vita e, ancor meno, una reale considerazione della morte.
  • Esperienze di Premorte – Scienza e coscienza al confine tra fisica e metafisicaIl tema delle esperienze dei morenti o di chi, creduto morto, sia ritornato in vita, accompagna da sempre la storia dell’umanità, dai racconti di Omero e Platone sino alle odierne esperienze dei pazienti in condizioni di pericolo di vita. OLTRE LA VITA Film su una vera esperienza di premorte.

Approfondisci leggendo i seguenti articoli….

  • Ecco che cosa c’è dopo la morte – La tesi choc del terzo scienziato al mondo.
  • Viaggio nell’Aldilà – Film documentario eccellente sulla vita dopo la morte, con esperienze di pre-morte, reincarnazione, prove scientifiche, testimonianze di personaggi famosi
  • Cameron, il bambino che visse due volte – Incredibile! Questo è un caso dei tanti dove un bambino ricorda di aver vissuto un’altra vita prima di quella presente. E ciò lo fa con dettagli che davvero non dovrebbe sapere.
Lascia il tuo commento:

Lascia un commento