Via del Cerchio

Via del Cerchio – Il dialogo e la democrazia della comunità

“La Creazione è un Cerchio.

Un Cerchio formato da tanti Cerchi.

Sfere, spirali, ellissi, anelli.

Lo spazio si curva, le galassie girano, le stelle e i pianeti ruotano seguendo delle orbite.

Dalla nostra Terra che ruota guardiamo un universo che gira.

Giriamo e giriamo, nella nostra danza circolare senza fine.

I nostri anziani ci hanno insegnato che per essere in armonia con la Creazione dobbiamo pensare e agire in modo circolare.

Quando ci ritroviamo insieme in un cerchio ci sentiamo nel posto giusto e in armonia con la nostra natura. Quando invece ci ritroviamo in un auditorio e tutta la nostra attenzione è rivolta verso un punto di fronte a noi, un palco, una piattaforma o una tribuna, si percepisce un senso di costrizione, di artificio. Si ha la sensazione che viene richiesta la nostra attenzione ma che non siamo veramente presenti. A parte quelli che stanno sul palco, non vediamo nessun volto ma solo le spalle delle altre persone e nessuno vede noi.

Quando siamo in cerchio è come tornare a casa e quando cominciamo a farne esperienza, a relazionarci in cerchio, condividendo i pensieri, le emozioni, i sogni, le decisioni, il lavoro, il gioco e la creatività, ci rendiamo conto che rende la nostra vita più ricca, appagante, piena.

L’essenza di un Cerchio è l’eguaglianza, non c’è alto e basso, nessuna gerarchia di potere o ricchezza. Le azioni di un Cerchio non sono coercitive, ma prese di comune accordo, la modalità è la cooperazione, non il dominio. Dato che è naturale per gli esseri umani essere affettuosi e premurosi quando sono liberi dalla coercizione e dal dominio, l’energia che anima il cerchio è l’amore.”

Via del Cerchio
Il dialogo e la democrazia della comunità
Ordina su Il Giardino dei Libri

TI POTREBBE INTERESSARE

Gli Antichi Insegnamenti dei Nativi Americani – Riflessioni di un nativo sulle istruzioni apprese Dag

Precedente Vivi Semplice Vivi Meglio Successivo Il Potere di Meditare con gli Angeli