Crea sito

Trattato esoterico di Astrologia Ermetica

Trattato esoterico di Astrologia Ermetica – La storia dell’Umanita’ e’ raccontata in queste tavolette.. Le Tavole di Smeraldo di Thoth, l’Atlantideo.

PREFAZIONE di Elio Lupo a “Le Tavole di Smeraldo” di Thoth l’Atlantideo

Nel 1930 furono pubblicate in forma ciclostilata queste “Tavole di Smeraldo”, tradotte dal misterioso Dr. Maurice Doreal. Oggi sono parte integrante dei corsi del “Fiore della Vita”.

Nessuno ha mai visto l’antico manoscritto originale, né tanto meno le Tavole, ed è altrettanto ignota la vera identità dell’autore.

L’unica prova storica riguarda la “Tavola di Smeraldo” di Ermete Trismegisto, della quale riportiamo una delle traduzioni più diffuse:

I. Egli è vero senza menzogna, certo e verissimo.

II. Ciò che è in basso è come ciò che è in alto, e ciò che è in alto è come ciò che è in basso, per fare i miracoli della Cosa Unica.

III. E poiché tutte le cose sono e provengono da Una, per la mediazione di Una, così tutte le cose sono nate da questa Cosa Unica mediante adattamento.

IV. Il Sole è il padre, la Luna è la madre, il Vento l’ha portata nel suo grembo, la Terra è la sua nutrice.

V. Il Padre di tutto, il Fine del mondo è qui; La Sua forza è intera se essa è convertita nella Terra.

VI. Tu separerai la Terra dal Fuoco, il sottile dal grosso, dolcemente e con grande industria.

VII. Egli sale dalla Terra al Cielo e nuovamente discende in Terra e riceve la forza dalle cose superiori ed inferiori.

VIII. Tu avrai con questo mezzo tutta la gloria del mondo e per mezzo di ciò l’oscurità fuggirà da te.

IX. C’è la Forza più forte di tutte le forze, perché vincerà tutte le cose sottili e penetrerà tutte le cose solide.

X. È così che tutto il mondo è stato creato.

XI. Da ciò saranno e deriveranno meravigliosi adattamenti, il cui metodo è qui.

XII. È perciò che sono stato chiamato Ermete Trismegisto, avendo le tre parti della filosofia del mondo.

XIII. È completo ciò che ho detto del lavoro del Sole.

Forse le “Tavole di Smeraldo” di Doreal sono materiale “canalizzato” o forse no, ma ciò che più conta è che quanto scritto corrisponda sia ad alcune tradizioni esoteriche antiche diffuse in questi ultimi anni, che a pubblicazioni molto recenti riguardanti alcuni aspetti inquietanti contenuti in quest’opera.

Nelle “Tavole di Smeraldo” di Doreal sono descritte sofisticate tecniche di meditazione. Queste tecniche presuppongono la capacità da parte del lettore di poter accedere a stati di consapevolezza non ordinari e di essere poi in grado di gestire il grande potenziale liberato.

Il nostro scopo è quello di analizzare le tecniche descritte, conducendo il lettore verso la conoscenza del mondo sciamanico della tradizione tolteca diffusa da Carlos Castaneda nelle sue opere, e collegandole sia a quest’ultima che ad altre tradizioni orientali che hanno iniziato a divulgare parte del proprio contenuto esoterico.

La nostra ricerca ha anche quest’obiettivo: studiare teoricamente e praticamente gli elementi provenienti da varie culture costituenti i “punti di interferenza” delle diverse “scuole di pensiero”, come li avrebbe chiamati il fisico Werner Heisenberg.

Ci poniamo nei confronti di queste tradizioni in maniera critica costruttiva: non accettando dogmaticamente nulla, ma confrontando informazioni e tecniche che, dopo essere state “provate” sul campo, sono incorporate al nostro bagaglio.

Pertanto abbiamo colto l’opportunità che il lavoro del Dr. Doreal ci ha offerto, aggiungendo un’esplicazione alle tecniche contenute nelle sue Tavole. Elio Lupo

Secondo Thoth, sono tavolette che dovrebbero essere lette molte volte perche’ si possa cogliere appieno la saggezza che in esse e’ racchiusa.

La storia delle tavole tradotte nelle pagine seguenti è singolare ed oltre le teorie degli scienziati moderni. La loro antichità è sorprendente, datata circa a 36.000 anni a.C.


Ermete Trismegisto è un personaggio leggendario dell’età ellenistica, a volte considerata come una divinità altre volte considerato come un uomo, venerato come maestro di sapienza e ritenuto l’autore del Corpus hermeticum. A lui fu successivamente attribuita la fondazione di quella corrente filosofica nota come ermetismo.

Ermete fu fin dall’antichità accostato a Thot, presente nella tradizione egizia. Entrambi sono al servizio di una divinità superiore (Ermete è messaggero di Zeus, Thot è lo scriba di Osiride); Ermete è dio della parola e Thot è dio della parola e della letteratura.

Dice l’Intelligenza Suprema ad Ermete Trismegisto: “Supponi d’essere nello stesso tempo dappertutto, sulla terra, nel mare, in cielo; di non essere mai nato, di essere ancora in embrione, di essere giovane, vecchio, morto, al di là della morte. Comprendi tutto insieme, i tempi, i luoghi, le cose, le quantità, le qualità, e tu comprenderai Dio. Ma se rinchiudi la tua anima nel tuo corpo, se l’abbassi e se dici: ‘io non comprendo nulla, io non posso nulla, io non so che cosa sono e cosa sarò’, che hai di comune con Dio? (dal Pimandro).

Ermete Trismegisto Amazon

Ermete Trismegisto Macrolibrasi

Ermete Trismegisto Giardino dei Libri

Guarda i libri correlati…

Dice l’Intelligenza Suprema ad Ermete Trismegisto: “Supponi d’essere nello stesso tempo dappertutto, sulla terra, nel mare, in cielo; di non essere mai nato, di essere ancora in embrione, di essere giovane, vecchio, morto, al di là della morte. Comprendi tutto insieme, i tempi, i luoghi, le cose, le quantità, le qualità, e tu comprenderai Dio. Ma se rinchiudi la tua anima nel tuo corpo, se l’abbassi e se dici: ‘io non comprendo nulla, io non posso nulla, io non so che cosa sono e cosa sarò’, che hai di comune con Dio?” (dal Pimandro). – See more at: https://tuseiluce.altervista.org/blog/biblioteca/?preview=true&preview_id=17949&preview_nonce=3aaffca7b1#sthash.G38q1zbz.dpuf
Lascia il tuo commento:
CHIUDI
CHIUDI
shares
Visit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On PinterestVisit Us On InstagramVisit Us On Youtube