Trasformare la Sofferenza

Trasformare la Sofferenza – L’arte di generare felicità.

L’autore ritorna su uno dei temi che ha più a cuore: la possibilità di affrontare la sofferenza interiore per trasformarla in una risorsa di felicità.

Essere felici non significa eliminare il dolore ma saperlo affrontare in modo adeguato.

Per raggiungere questo obiettivo il libro illustra numerose pratiche di respirazione e meditazione, semplici esercizi che aiutano a entrare in contatto con la propria interiorità e conseguire una maggiore serenità.

Quarta di copertina

Il grande segreto per vivere felici è riconoscere e trasformare la sofferenza, non fuggire da essa.

Un proposito difficile da perseguire.

Il dolore ci spaventa e la società in cui viviamo ci suggerisce molteplici scappatoie per non guardare in profondità ciò che ci tormenta.

C’è chi per non sentire la sofferenza usa il cibo, chi si stordisce con la televisione, l’alcol o altri strumenti di distrazione di massa.

Thich Nhat Hanh suggerisce di affrontare a viso aperto il dolore, fermarci, praticare il respiro consapevole e meditare, così da generare quell’energia necessaria per vivere a fondo la propria vita.

«Quando impariamo come soffrire, soffriamo molto molto meno», afferma il maestro zen, e viviamo in modo autentico la gioia come il dolore.

Con la solita chiarezza e gioia, Thich Nhat Hanh mostra in queste pagine come affrontare con consapevolezza le ferite dentro di noi. In altre parole ci insegna l’arte della felicità.

Signore dammi la forza di cambiare le cose che posso modificare e la pazienza di accettare quelle che non posso cambiare e la saggezza per distinguere la differenza tra le une e le altre. Dammi Signore, un anima che abbia occhi per la bellezza e la purezza, che non si lasci impaurire dal peccato e che sappia raddrizzare le situazioni. Dammi un anima che non conosca noie, fastidi, mormorazioni, sospiri, lamenti. Non permettere che mi preoccupi eccessivamente di quella cosa invadente che chiamo IO. Dammi il dono di saper ridere di una facezia, di saper cavare qualche gioia dalla vita e anche di farne partecipi gli altri. Signore dammi il dono dell’umorismo. (Tommaso Moro 1587 – Preghiere della Torre)

Trasformare la Sofferenza
L’arte di generare felicità

Voto medio su 1 recensioni: Da non perdere

Ordina su Il Giardino dei Libri

APPROFONDIMENTI


ARTICOLI CORRELATI

Soffrire Non è Necessario – Ho-oponopono messo in pratica. Gli esseri umani soffrono perché ignorano di essere un’energia eterna, illimitata e onnipotente…

Precedente Luce Stasi Energia Cosmica Successivo Guarigione Spirituale