Tecnica Aprire Il Terzo Occhio

Tecnica Aprire Il Terzo Occhio

Come Aprire il Terzo Occhio

Il terzo occhio rappresenta uno stato di coscienza illuminato che consente di percepire il mondo in modo ben più profondo. Utilizzare il terzo occhio non significa diventare maghi o sviluppare super poteri, bensì aumentare il controllo sulla propria mente e sulle proprie emozioni oltre che migliorare la percezione dell’ambiente circostante.

Purtroppo non potrai fare questo cambiamento in una notte; dovrai dedicare la tua vita alle pratiche spirituali, sviluppando le capacità mentali quotidianamente. Leggi questo articolo per capire come procedere.

Parte 1 di 2: Imparare a Meditare

1 – Trova l’ambiente giusto. Scegli un luogo piuttosto tranquillo dove tu possa restare solo per almeno 30 minuti. Non occorre che il silenzio sia totale, ma cerca di non avere troppe distrazioni.

2Assumi una postura adatta alla meditazione. Siediti a terra, con le gambe incrociate, la schiena dritta e le mani appoggiate sulle ginocchia. Se sederti sul terreno ti risulta troppo scomodo, allora utilizza una sedia ma tieni comunque la schiena ben dritta.

Sostieni la parte alta del corpo utilizzando gli addominali, tieni il petto in fuori e le spalle basse.

3Rilassa il corpo. Ogni essere umano, nell’arco della giornata, accumula tensione e questa condizione rende più difficile focalizzarsi sulla meditazione. Probabilmente non ti rendi nemmeno conto di quanto tesi siano i tuoi muscoli finché non fai uno sforzo cosciente per rilassarli. Abbassa le spalle, rilassa la muscolatura del collo, muovi la testa da una parte all’altra per sbloccarla.

4 – Rilassa la tua mente. Questa è la parte essenziale per l’apertura del terzo occhio e la più complessa, perché dovrai riuscire a liberare la mente da qualunque pensiero. Focalizza tutta la tua attenzione su un singolo aspetto del mondo fisico, che sia il tuo respiro, il rumore delle auto che passano o la sensazione del terreno sotto di te.

È impossibile evitare completamente i pensieri. Se compare un’idea, semplicemente ignorala, definiscila “pensiero” e lasciala scomparire dalla tua mente.

Occorrerà tanta pratica e altrettanta pazienza prima che tu riesca effettivamente a liberare la mente. Spesso le persone hanno difficoltà nei primi 10-15 minuti di meditazione perché le loro menti stanno ancora dibattendosi nel caos della vita quotidiana. Concediti un tempo di transizione, per passare dal mondo esterno a uno stato meditativo.

5 – Abituati a meditare quotidianamente. La meditazione è come lavarsi i denti: più lo pratichi più è efficace. Anche meditando per soli 3-5 minuti tutti i giorni, ti abituerai gradualmente a un maggior utilizzo cosciente della mente.

Potrebbe esserti utile puntare una sveglia, così non ti chiederai continuamente da quanto tempo stai meditando.

Parte 2 di 2: Apri il Tuo Lato Emotivo

1Osserva il mondo attorno a te. Molte persone che si definirebbero timide ritengono di capire più intuitivamente il mondo rispetto alla media, e forse hanno ragione. Ciò avviene perché queste persone passano molto tempo osservando le altre e, nel farlo, sviluppano una maggiore comprensione di cose come il linguaggio del corpo, le espressioni facciali e altri tipi di comunicazione non verbale. Ciò consente loro di capire meglio se viene detta una menzogna, di cogliere il sarcasmo, l’interesse sessuale e altri messaggi non palesi.

Prova a recarti in un luogo pubblico, come un parco, un ristorante o una caffetteria per osservare gli altri. Senza essere invadente, ascolta le loro conversazioni. Immaginati come si sono conosciuti, il contesto che ha generato quel determinato dialogo, e altre storie che li riguardano. Più cose immagini più ti sarà utile.

La prossima volta che ti troverai a un tavolo con familiari o amici, stai un po’ in silenzio e ascolta semplicemente le conversazioni. Guarda le persone che non stanno parlando e fai caso a come reagiscono alla discussione. Cerca di immaginare quali persone stanno pensando intensamente, pur non parlando. Anche questa attività, più volte la si ripete più sarà efficace.

2  Fai caso ai tuoi sogni. Molte persone con poteri psichici ritengono che certi sogni siano premonitori. Prima che tu possa iniziare ad analizzare i tuoi sogni, dovrai ricordarli e appuntarli. Il modo migliore è tenere un diario dei sogni, lasciando tutto il necessario per scrivere sul comodino e annotando il sogno non appena ti svegli.

Tieni a mente i sogni e cerca di stabilire delle connessioni, se ve ne sono, tra essi e la tua vita quotidiana. Cerca di notare se ciò che hai sognato negli ultimi giorni si è poi verificato.

3 – Ascolta il tuo istinto. Hai mai avuto una particolare sensazione rispetto a una persona, un luogo o un evento, ma non puoi spiegarla? Hai mai sentito che una determinata cosa sarebbe successa, senza averne alcuna prova? Capita a tutti di avere questo tipo di sensazioni, ma la maggior parte delle persone tende a non ascoltarle, preferendo razionalizzare la propria vita. La prossima volta che avvertirai una di queste sensazioni, scrivila e verifica se la previsione si realizza. Cerca di capire come si collegano queste sensazioni alla tua vita.

Ricorda che queste sensazioni di pancia non prevedono necessariamente la realtà. E se la rispecchiano, se ciò che hai immaginato si realizza, può avvenire dopo mesi o anni. Per cui la cosa migliore da fare è annotare la sensazione e controllare di tanto in tanto se è diventata realtà.

Consigli

  • Molte persone non riescono a raggiungere lo stato di illuminazione perchè troppo prigioniere delle attività quotidiane, coi rispettivi problemi e pensieri. Devi trovare un modo per dedicare almeno qualche minuto al giorno alla meditazione se vuoi aprire la tua mente.
  • Nel profondo di te stesso troverai l’intero universo.
  • Può aiutarti lo studio dell’induismo, del buddismo e di altre tradizioni in cui si ritrova il concetto di terzo occhio.
  • Potresti entrare in un gruppo di meditazione o prendere lezioni. Un istruttore può guidarti nella direzione giusta e meditare con altri rende più facile rimanere focalizzati.

Il testo è condiviso sotto Creative Commons License – Fonte originale wikihow

TESTI CONSIGLIATI

Come Aprire il Terzo OcchioIl Terzo OcchioRisveglia il Terzo Occhio

  

PS. Vuoi saperne di più sul Terzo occhio? Continua a leggere…

Crediti immagine Fresh Paint

Precedente Il Richiamo dell'Anima Gemella Successivo Il Terzo Occhio Osho