Stili di vita: nuove frontiere della prevenzione oncologica

Testo di Umberto Veronesi. Direttore scientifico dell’Istituto europeo di oncologia di Milano, è intervenuto come chairman nella sessione «Stili di vita: nuove frontiere della prevenzione oncologica» a Milano Focus Salute (venerdì 27 novembre).

Tutti siamo convinti che la minaccia maggiore alla nostra salute venga da ciò che respiriamo.

È vero solo in parte: studi statistici dimostrano che quasi il 35% dei tumori è correlato a sostanze nocive presenti sulla tavola e che solo il 2% sia invece originato dallo smog.

Il cibo può diventare un veicolo di sostanze tossiche
Non è corretto fare allarmismi, ma invitare a fare attenzione a ciò che mangiamo sì.

Il cibo è necessario per vivere, gratifica il piacere del palato, aiuta la convivialità, tuttavia occorre stare attenti alla quantità, alla qualità e soprattutto alla natura.

Infatti questi tre fattori possono, insieme, aiutare a conservare o a compromettere la salute poiché il cibo può diventare un veicolo di sostanze a rischio, tossiche per l’apparato cardiocircolatorio e per il sistema digerente, maggiormente colpiti da tumori legati all’alimentazione.

L’invito a tutelare, a mantenere pulito l’ambiente assume importanza poiché il suo inquinamento ha rischi e ricadute sulla catena alimentare: se le sostanze che respiriamo possono considerarsi nocive per l’organismo, è facile comprendere come lo siano molto di più se vengono ingerite o permangono in esso.

Qual è la dieta ideale? Quella mediterranea, ricca di fibre
Niente, dunque, di quel che arriva sulla tavola è totalmente privo di sostanze tossiche ed ecco perché la scienza sostiene che siamo minacciati più da ciò che si mangia che da ciò che si respira.

Ed ecco perché la ragione per cui ripeto da sempre che il primo segreto per proteggere in qualche misura la nostra salute e aiutare a prevenire tutte quelle malattie correlate al benessere e alla contemporaneità (penso alle patologie cardiovascolari, al diabete, all’osteoporosi, all’obesità e, non ultimo ai tumori), è mangiare poco privilegiando una dieta mediterranea, ricca di fibre. Umberto Veronesi. Fonte

Lo stile di vita è fondamentale per prevenire il cancro. Molte forme tumorali sono provocate dall’alimentazione (fonte l’OMS cioè l’organizzazione mondiale della sanità).

Ecco una selezione di libri sull’alimentazione e salute.

Tutto quello che vuoi scoprire sul rapporto tra alimentazione e salute senza rinunciare al piacere della buona tavola! Una selezione di libri per capire il rapporto esistente tra ciò che mangiamo e il nostro benessere. Alimentazione e salute

La Dieta Mediterranea si basa sui prodotti mediterranei come olio d’oliva, pane, pasta, pesce azzurro, frutta e verdura. I suoi benefici sono stati riconosciuti scientificamente, per cui è stata adottata come regime alimentare consigliato dai principali istituti di nutrizione mondiale. Dieta Mediterranea

La Dieta Vegetariana elimina dall’alimentazione tutti i prodotti animali, compreso pesce e crostacei, continuando però a mangiare i prodotti di origine animale – uova, latte, formaggio e miele.

La scelta vegetariana, sempre più attraente in un’epoca di vacche impazzite, non esige necessariamente un drastico mutamento delle nostre abitudini alimentari.  La cucina vegetariana può essere ricca e appagante e allo stesso tempo
rispettosa di una alimentazione sana e leggera, con sapori pieni e intensamente evocativi. Essere vegetariani (o vegani) non significa solo distinguersi a tavola mediante una dieta che non prevede l’uccisione di animali, ma significa anche essere critici verso un modello di sviluppo fondato sulla legge del più forte ed una società antropocentrica che ha messo l’uomo al centro dell’universo in quanto considerato “essere superiore”. Vegetarianesimo

La Dieta Vegana rifiuta, nella propria alimentazione, tutti i cibi che siano animali o di origine animale. Un Vegano non mangia carne, non mangia pesce e neppure uova, latte, formaggi e miele. La scelta di una Dieta Vegana è una scelta dettata sia dall’amore e il rispetto per gli animali, sia dettata dal volere una vita più sana. La Dieta Vegan diventa, così, uno stile di vita che condiziona non solo l’alimentazione, ma anche tutti gli aspetti del quotidiano. Dieta Vegana

Medicine alternative: cosa sono esattamente? Alcune sono derivate da antichi metodi della tradizione orientale, altre combattono le malattie e i dolori partendo da principi naturali. Sono chiamate alternative, olistiche, non convenzionali o naturali; nove di queste sono dette anche complementari per integrarle nel sistema della medicina ufficiale.

Lascia il tuo commento:
Precedente Il Segreto del Magnetismo Personale Successivo Disease Mongering Creazione di malati