Spirito degli Alberi – i primi 13 Spiriti

Spirito degli Alberi

Entra anche tu in contatto con lo Spirito degli Alberi per una esperienza unica che ti avvicina alla Natura e ti aiuta ad acquisire e rinforzare le qualità e caratteristiche che ciascun albero rappresenta.

Cos’è lo Spirito degli Alberi?

Ogni specie di albero, al di là della sua forma apparente, rappresenta caratteristiche specifiche intrinseche alla Natura. L’aspetto materiale dell’Albero non è altro che una manifestazione parziale delle sue qualità e attitudini che costituiscono la sua anima.

Abbiamo notato, nella nostra lunga esperienza di intimo contatto con gli alberi, che la loro compagnia facilita, come un potente catalizzatore, il manifestarsi di determinate qualità e attitudini. Ogni specie d’albero, come un archetipo vivente, possiede qualità che possiamo integrare nella nostra vita.

Entrando in contatto con l’ albero possiamo sintonizzarci con le peculiarità che gli appartengono e che manifesta per imparare da queste esemplari creature e assimilare le loro peculiarità. Possiamo farlo passeggiando nei boschi, meditando appoggiati al loro tronco, salendovi sopra o abbracciandoli, come abbiamo fatto tante volte.

Poi gli alberi ci hanno suggerito di sviluppare un preparato che aiuti a entrare più facilmente in contatto con loro, sia quando li andiamo a trovare che quando stiamo lontani. In anni di ricerca e prove si è cristallizzato un preparato di 5 diversi estratti dell’Albero in corrispondenza ai 5 elementi. Così è nato lo Spirito degli Alberi

A cosa servono gli Spiriti degli Alberi?

L’assunzione dello Spirito dell’Albero facilita l’entrare in contatto con l’albero, sia quando siamo in contatto fisico che quando stiamo lontani, e ci aiuta così a sviluppare e rinforzare le qualità e attitudini che rappresenta. In questo modo l’Albero può diventare un nostro compagno di viaggio quotidiano, anche solo per un tratto di strada.

Lo Spirito degli Alberi ci può condurre a sentirci parte del Creato, uscendo dal nostro individualismo, percependo che siamo tutti uniti e tutto è collegato;una foresta è un insieme compiuto e armonioso di compiuti e armoniosi individui/alberi.

Per sentirci come alberi, non desiderando altro che essere quello che siamo e dove ci troviamo, occorre che alcuni pensieri dentro noi si rinforzino e altri si allontanino, che si ritorni ad attingere ai cieli stellati, che si riprogrammino, in meglio, circuiti emotivi ripetitivi, che si riscopra la bellezza e si dia il giusto valore al Tempo.

Questo possiamo permetterlo grazie all’incontro profondo con gli alberi, ognuno col proprio tesoro sano al nostro fianco.

Come individuare lo Spirito di un Albero?

Preparare gli Spiriti degli Alberi non sarebbe servito a molto se non avessimo cercato di scoprire le caratteristiche e le qualità che ogni specie rappresenta. Questo è stato il lavoro più duro, ma anche più bello.

Essere stati abbracciati agli alberi sotto il sole d’estate, al freddo dell’inverno, nella pioggia o coi piedi dentro la neve, assumendo ripetutamente il preparato dell’albero che stavamo così incontrando mentre aspettavamo che lo Spirito cominciasse a rivelarsi, è stata una esperienza emozionante e unica. Delle volte anche dolorosa, perché, in un contatto così intimo, l’albero può risvegliare emozioni forti o chiederci di abbandonare vecchie abitudini, di mollare la presa su ciò che siamo stati e che è ora di rivoluzionare.

Quale Spirito degli Alberi fa per me?

Esistono tanti modi per scoprire quale albero ci può accompagnare in un determinato momento della nostra vita o anche per un lungo tratto di strada da fare insieme…

Ne citiamo alcuni:

  • Consultando le descrizioni degli Spiriti degli Alberi e scegliendo l’Albero che ci colpisce di più, che sentiamo più vicino oppure che rappresenta una qualità che vorremmo rinforzare. Potete trovare descrizioni sintetiche nelle pagine dei singoli Spiriti su questo sito oppure molto più dettagliate nel libro “13 Spiriti degli Alberi” che uscirà nell’autunno 2012.
  • Incontrare gli alberi nella Natura chiedendoci ”Di che albero sono?”. E’ un po’ come ribaltare il nostro modo comune di prendere qualcosa del mondo vegetale e farlo nostro. Chiedendosi semplicemente “di che albero sono?”, infatti, chiediamo all’albero di essere adottati, chiediamo di diventare una sua espressione. Nel momento in cui siamo adottati da un albero, può aprirsi un percorso reale di relazione fra la nostra esistenza e quella dell’albero da cui ci sentiamo adottati. Andremo alla ricerca del nostro albero che diventerà un compagno con cui intessere vera amicizia.
  • Alcune persone si sentono già molto vicine a un determinato albero e lo Spirito dell’Albero può aiutare a rinforzare il contatto con l’Albero.
  • Lucilla ha trovato un interessante modo di scelta intuitiva: la lettura delle foglie. La persona sceglie direttamente dalle foglie degli alberi quella o quelle da cui si sente attratta. Oltre a indicare quale albero può essere il compagno più adatto in un determinato momento, permette anche una lettura delle potenzialità e difficoltà della persona.
  • Sono possibili anche altri tipi di scelta intuitiva, per esempio partendo dal nome, dalle foto, ecc.
  • La nostra amica Zoe propone il Sincronario, una sorta di percorso composto da 13 cicli di 28 giorni. Ogni ciclo è accompagnato da un albero guida. Il calendario inizia il 26 luglio 2012 e parte con la Quercia. Questa proposta ci permette di sincronizzare l’incontro con l’albero e nel gruppo rendere l’intento molto potente.

Spirito degli Alberi

Come si utilizzano? L’assunzione della soluzione facilita l’entrata in connessione con l’albero, sia quando siamo in contatto fisico che quando stiamo lontani, permettendoci di sviluppare e rinforzare le qualità ed attitudini che l’albero rappresenta. In questo modo puoi chiedere allo spirito di un albero di accompagnarti per un breve tratto lungo il tuo cammino, come compagno o maestro da cui imparare. Hubert e Lucilla consigliano di assumere 5 gocce dello Spirito dell’Albero direttamente in bocca, 2-3 volte al giorno.

Spirito degli Alberi

differenze coi RF

Spirito degli Alberi e rimedi floreali: differenze

Lo scopo dei rimedi floreali è aiutare a superare stati negativi emozionali e psichici e i disturbi fisici che ne derivano, rinforzando il contatto con il nostro sé superiore.
I rimedi floreali sono assunti per aiutare persone o animali a fronte di comportamenti inopportuni, paure e altre emozioni limitanti nonché malattie che derivano da squilibri psichici ed emozionali. Non a caso si parla di floriterapia: una terapia dolce, olistica, positiva.

Assumere lo Spirito degli Alberi è invece come chiedere ad un albero di accompagnarci per un pò lungo la nostra strada, come compagno o maestro da cui possiamo imparare. Gli Spiriti non servono per correggere qualcosa, ma per acquisire e rinforzare qualità e caratteristiche, per risvegliare la consapevolezza individuale e collettiva, per ritrovare un contatto con la Natura e la nostra vera umanità.

Spirito degli Alberi  – i primi 13 Spiriti

Abete bianco   
(Abies pectinata)  Portare il respiro del cosmo nella terra.  Essere individuo, in armonia col gruppo.

Betulla
(Betula verrucosa) Danzare con gioia il rinnovamento e la fluidità

Cipresso            
(Cupressus sempervirens) Riemergere con fierezza. Rigenerazione del pensiero.

Faggio
(Fagus sylvatica) Esseri liberi, nonostante tutto.

Frassino 
(Fraxinus excelsior)  Sentire il mondo  e vedere chiaramente chi sono

Ginepro
(Juniperus communis) Purificare la propria via. Liberarsi da scorie ereditarie.

Larice
(Larix decidua) Purezza e nutrimento spirituale.

Melo  
(Malus domestica) Trasformare la terra in un giardino.  Nutrire di bellezza corpo, mente e spirito

Quercia
(Quercus peduncolata) IO CI SONO. Poter agire negli aspetti materiali della vita.

Salice         
(Salix alba)  Rendere fertile il deserto. Proteggere ciò che sta nascendo.

Sorbo
(Sorbus domestica) Rapportarsi al Tempo e vivere il tempo della propria realizzazione

Tiglio        
(Tilia cordata)  Lasciare che gli opposti si incontrino. Guardare dall’alto e scorgere lo splendore

Nocciolo
(Corylus avellana) Abbandonarsi al fluire dei propri sogni. Maturarli, realizzarli.

Spirito degli Alberi – Lo “Spirito degli Alberi” è un preparato, sviluppato dall’azienda Remedia Erbe, che aiuta a entrare più facilmente in contatto con gli alberi.

I prodotti li trovi su Macrolibrarsi Qui & Giardino dei Libri Qui

APPROFONDIMENTI

Possiamo assorbire l’energia degli altri, proprio come le piante! Ecco 5 pratiche per rimanere centrati

UN LIBRO SCELTO PER TE

  • Incontri con lo Spirito degli Alberi – 13 messaggi dalla foresta. Grazie a quest’opera ricca, attuale e suggestiva, abbiamo un’opportunità a cui oggi più che mai non possiamo sottrarci: il ritorno in Natura attraverso l’incontro profondo con gli alberi. Impareremo a guardare e sentire queste generose creature con occhi nuovi e con loro stringeremo una vera e propria amicizia.
Lascia il tuo commento:
Precedente Spirito degli Alberi Successivo Non c’è Creazione nella Bibbia