Siddharta

Siddharta è uno che cerca di vivere appieno la propria vita…

Canto d’amore. Io sono il cervo, il capriolo tu, tu sei l’uccello e l’albero son io, il sole tu ed io la neve, tu il giorno sei, il sogno io. Di notte dalla mia bocca dormiente vola un uccello d’oro fino a te, chiara la voce, l’ali variopinte, ti canta questo canto che dice dell’amore, questo canto che dice di me. Hermann Hesse

Perchè ti Amo. Perchè ti amo, di notte son venuto da te così impetuoso e titubante e tu non mi potrai più dimenticare l’anima tua son venuto a rubare. Ora lei è mia del tutto mi appartiene nel male e nel bene, dal mio impetuoso e ardito amare nessun angelo ti potrà salvare. Hermann Hesse

Sull’amore. Si chiama amore ogni superiorità, ogni capacità di comprensione, ogni capacità di sorridere nel dolore. Amore per noi stessi e per il nostro destino, affettuosa adesione ciò che l’Imperscrutabile vuole fare di noi anche quando non siamo ancora in grado di vederlo e di comprenderlo, questo è ciò a cui tendiamo.  Hermann Hesse

Hermann Hesse, nato nel 1877 e morto nel 1962, è stato uno scrittore, poeta e pittore. Figlio di un missionario, ebbe un’educazione rigidamente protestante. Dopo i primi romanzi di tradizione romantica fece un viaggio in India dove venne profondamente influenzato dalla spiritualità orientale. Anche il contatto con la psicoanalisi lasciò tracce nelle sue opere.

L’opera di Hermann Hesse esprime il rifiuto di una società moderna troppo tecnicizzata e il desiderio di recuperare una nuova e più profonda spiritualità. I suoi romanzi e racconti ebbero una forte influenza sul movimento giovanile di protesta degli anni sessanta e settanta. Nel 1946 gli venne conferito il premio Nobel per la letteratura.

Bellissima poesia di Hermann Hesse

Siddharta

Siddharta è uno che cerca di vivere appieno la propria vita. Passa da esperienza a esperienza (misticismo, sessualità, affari) e non considera definitiva nessuna acquisizione perchè ciò che va cercato è il tutto, il misterioso tutto che si veste di mille volti cangianti.

Siddharta

Da non perdere

Siddharta è il romanzo più famoso di Hermann Hesse, che lo scrisse nel 1922. Da allora questo testo di ambientazione indiana ha avuto una straordinaria fortuna presso i lettori, anche giovani, che vedono nel protagonista il simbolo di chi è alla ricerca del significato dell’esistenza, non si ferma presso nessun maestro e segue vie proprie che alla fine lo conducono alla pace interiore di chi ha tutto visto e tutto superato, e che si esprime nel sorriso senza tempo del Buddha.

Raccolta di frasi stupende del Premio Nobel Hermann Hesse,un Dio della letteratura

La nuova collana Verdechiaro Audiobook nasce con l’intento di integrare la lettura adattando il prodotto/libro all’emisfero destro del cervello, quello dell’emotività, con cui – oltre ad ascoltare – si ‘sente’. Non la tradizionale lettura del testo, ma un completamento ‘sensoriale’ sonoro, musicale, ambientale, integrativo su piani diversi dalla parola…

Il testo viene qui presentato in una nuova traduzione di Paola Giovetti da Siddharta di Hermann Hesse.

Siddharta - 2 CD - Audiobook
Audiolibro – Interpretato da Enzo Decaro

Sull’Amore – “Felice è chi sa amare”: così suona il titolo di uno dei brani qui raccolti che meglio esprime il pensiero di Hesse sul sentimento d’amore.

Nella sua concezione, infatti, l’amore è visto come del tutto slegato dal possesso, come un’incessante ricerca esistenziale, uno stato di grazia dello spirito e dei sensi che trova in se stesso il proprio appagamento e che finisce con l’abbracciare il mondo intero.

Questa agile antologia di “letture hessiane” sull’argomento raccoglie e mescola i materiali più diversi – poesie e brani narrativi, estratti saggistici e citazioni dal vastissimo epistolario – disposti senza alcun ordine cronologico o storico – letterario, bensì in modo da dare contenuto a tre grandi variazioni sul tema: l’amore adolescenziale, l’esperienza amorosa matura, l’amore per l’umanità.

E lo fa offrendo al lettore un elemento di interesse in più: si tratta infatti di testi per la maggioe parte ancora sconosciuti in Italia o almeno poco noti e diffusi.

La felicità è amore, nient’altro. Felice è chi sa amare. Amore è ogni moto della nostra anima in cui essa sente se stessa e percepisce la propria vita. Felice è dunque chi è capace di amare molto. Ma amare e desiderare non sono la stessa cosa: l’amore è desiderio fattosi saggio. L’amore non vuole avere, vuole soltanto dare. Hermann Hesse

Sull'Amore

Voto medio su 2 recensioni: Buono

Ordina su Il Giardino dei Libri

Favola d’ Amore – “Solo in questo consiste per me la vita, nel fluttuare tra due poli, nell’oscillazione tra i due pilastri portanti del mondo. Vorrei con gioia far vedere sempre la beata varietà del mondo e anche sempre ricordare che al fondo di questa varietà vi è un’unità”.

Dopo il 1915 gli scritti di Hesse si richiamano spesso ad una delle concezioni più antiche dell’umanità, la filosofia cinese dello yin e yang, forze opposte da cui scaturisce la tensione necessaria alla vita, alla trasformazione.

Una fiaba d’amore gaia e luminosa, attinta dalla saggezza del Siddharta, dove parola e disegno si fondono come uomo e donna, come sole e luna, a raccontare il paradiso del perenne rinnovamento.

Il manoscritto originale illustrato dall’autore
Ordina su Il Giardino dei Libri

Viaggi in India – Racconti Indiani «E infine mi recai, nell’estate del 1911, addirittura in India», ha scritto Hesse nelle sue memorie.

Se agli inizi del Novecento recarsi in India era una moda discretamente diffusa per scoprire il fascino di un luogo esotico, per lo scrittore quel viaggio aveva invece radici più profonde: la madre nata in India, i racconti del nonno materno, un famoso pastore che aveva predicato a lungo in quel Paese, e, soprattutto, il suo profondo interesse per la filosofia e le religioni orientali.

Il viaggio di Hesse durò circa tre mesi: partito da Genova il 7 settembre rientrò in Europa qualche giorno prima della fine dell’anno. Quel mondo, che lasciò nel suo animo tracce indelebili, gli ispirò pagine che rievocano un’atmosfera carica di magia: i racconti, le storie, i diari di viaggio raccolti nel presente volume. Il magico mondo che ha ispirato Siddharta rivive nei racconti e nei diari di viaggio del grande scrittore tedesco.

«Da due ore i moscerini molestano la nave; è molto caldo e l’aspetto tranquillo del Mediterraneo si è dissolto con sorprendente rapidità.»

Viaggio in India - Racconti Indiani
Ordina su Il Giardino dei Libri

Contenuti da leggere…i

Trasformare il veleno in medicina – Quel particolare tipo di felicità DURATURA, che può essere il fondamento della nostra vita, non è dipendente da cause esterne, può scaturire solo dall’INTERNO. E’ questo cambiamento interiore , nell’INTERPRETAZIONE della realtà, che da solo determina il successo o la sconfitta nella ricerca di una vita felice.. continua »

Siddharta è uno dei libri consigliati da Mike Dooley – Mike Dooley condivide con noi i libri che lo hanno più aiutato nel suo percorso da ricercatore e di crescita. Mike Dooley insegna parlando della vita, dei sogni e della felicità. Si definisce un Avventuriero della Vita, piuttosto che un insegnante.


Articoli correlati…

E Vissero per sempre Infelici e Scontenti – Cancella i falsi miti sull’amore e impara ad amare.

Siddhartha il Buddha – Il maestro dei maestri – Sicuramente il più famoso tra i maestri spirituali dell’intero Oriente

Crediti immagine Fresh Paint

Lascia il tuo commento:
Precedente Invasione Aliena Successivo Brida - E come posso sapere chi è la mia Altra Parte?