Shaolin kung Fu

Lo Shaolin  Mistero e magia dei monaci guerrieri.

“Il Buddhismo Chan e lo Shaolin Kung-fu sono nati assieme, come due facce di una stessa medaglia, come due modi per raggiungere lo stesso scopo: la pace interiore.

Noi combiniamo la concentrazione mentale con la forza fisica in un’armonia di corpo e mente. L’una non può esistere senza l’altra”

La cultura Shaolin è un esempio di terapia preventiva e di recupero basata sulla centratura della personalità al suo baricentro interiore, con un conseguente miglioramento della qualità della vita. Recentemente, l’antica cultura Shaolin è stata riconosciuta dall’UNESCO come “Patrimonio Culturale dell’Umanità”, perché educa l’individuo ad attingere dalle proprie risorse interiori per guarire i disturbi della personalità che interferiscono con i suoi piani di gioia e felicità, e permette di sviluppare le qualità latenti, presenti in tutti noi.

Una volta interiormente rafforzati ed ispirati, saremo anche capaci di investire questa energia nella soluzione dei nostri problemi e, con gioia e speranza, affrontare insieme quelli del mondo.

Lo Shaolin  Mistero e magia dei monaci guerrieri

Nel leggendario tempio dei monaci-guerrieri, una cultura che ha origini antiche e i cui poteri mistici vanno ben oltre l’aspetto sportivo delle arti marziali.

  • Imparare a unificare il corpo e lo spirito
  • Il kung-fu e le tecniche tradizionali di combattimento
  • Le posizioni di base e l’utilizzo delle armi
  • I maestri, l’umiltà, il rigore morale e la meditazione
Lo Shaolin
Mistero e magia dei monaci guerrieri
Ordina su Il Giardino dei Libri

Shaolin – Teoria e Pratica delle Antiche Arti Terapeutiche Orientali- Dopo trent’anni anni di ricerca e di approfondimento personale come monaco, il Maetro Sri Rohininandana Das, ha sentito la necessità di realizzare un’opera, che presenti, non solo l’aspetto puramente tecnico della cultura marziale e terapeutica di Shaolin, ma tutta la sua filosofia, la storia e le sue basi culturali.

L’opera è indirizzata non solamente a coloro che sono direttamente interessati alla cultura dei monaci Shaolin, ma anche e soprattutto ad un pubblico con interessi filosofici e terapeutici e attratti dalla cultura, dalla terapia e dall’estetica orientale.

Con questo libro l’Autore fornisce la possibilità a tutti i lettori di comprendere le basi della Teoria e di inizare la Pratica degli esercizi fondamentali dei Monaci Shaolin: il caricamento dell’energia interna nell’addome,il massaggio dei meridiani e costituisce il primo documento in lingua italiana sui preziosi esercizi dello Shaolin Ba-Duan-jin da seduto.

Shaolin
Teoria e pratica delle antiche arti terapeutiche orientali

Voto medio su 1 recensioni: Sufficiente

Shaolin – Alle Origini dello Zen e del Kung Fu – Un luogo magico raccontato attraverso le immagini.

Il tempio di Shaolin, che sorge nel centro della Cina nella provincia dello Henan, è considerato la Mecca delle arti marziali d’estremo oriente. Vanta una storia lunga 1500 anni nel corso della quale ha alimentato numerosi miti e leggende, diventando una fonte inesaurabile d’ispirazione per i romanzi popolari e il cinema.

Ma Shaolin è soprattutto la culla di una filosofia che oltrepassò le frontiere dell’impero già dal XIII secolo: lo zen.

In quest’opera, il fotografo Hervé Bruhat rivela al contempo la straordinaria bellezza del luogo, i leggendari allenamenti delle arti marziali e la serenità delle cerimonie buddhiste. Egli ci guida in alcune parti del tempio solitamente chiuse al pubblico, come la sala dei Mille Buddha.

Posti a corredo delle fotografie, i suoi testi esplicitano i gesti tradizionali e il loro contenuto storico, ed esplorano i misteriosi legami fra il kung fu e la medicina cinese.

Sfogliando le pagine, il lettore scopre l’essenza stessa del kung fu di Shaolin, l’elemento che lo rende dawero unico: l’osmosi fra zen e arti marziali.

Shaolin - Alle Origini dello Zen e del Kung Fu
Ordina su Il Giardino dei Libri

Enciclopedia del Kung Fu Shaolin – Le Arti Marziali Tradizionali Cinesi hanno antiche origini e la loro pratica è benefica per la salute del corpo e della mente.

Questa Enciclopedia del Kung-fu è una introduzione alla famosa Boxe del Tempio Shaolin, base di tutte le Arti Marziali. Gli autori ne raccontano la storia, spiegando l’anima della Cina e lo spirito profondo delle Arti Marziali.

Argomenti importanti come la respirazione e l’energia interna (il Ch’i) sono illustrati in maniera chiara e particolareggiata. Una parte del volume è dedicata alla descrizione delle tecniche (forme, combattimenti, ecc.), sia a mani nude che con le armi, con numerose illustrazioni. Altri capitoli trattano in modo molto dettagliato le posizioni, il Pa Tuan Chin, ossia l’antica ginnastica cinese che prepara il corpo al Kung-fu, la cerimonia del saluto, i programmi d’insegnamento e d’esame.

Il volume è illustrato da oltre 400 fotografie, e da numerosi disegni esplicativi. Un capitolo dedicato alla lingua cinese, corredato dal glossario cinese-italiano risulterà di grande utilità a tutti gli appassionati.

Enciclopedia del Kung Fu Shaolin
Ordina su Il Giardino dei Libri

Nel secondo volume gli autori ne illustrano le basi tecniche, e più in particolare:

  • le tecniche fondamentali di attacco, di difesa e di caduta;
  • due esercizi di forma (Lu) dello stile Lien Pu Ch’uan;
  • il primo Lu dello Shaolin Classico della Cina del Nord;
  • i primi due Lu di tecniche di gamba;
  • i primi due combattimenti fondamentali (T’ao);
  • il primo Lu di bastone corto (Pang).

Le spiegazioni sono chiare ed il materiale illustrativo abbondantissimo: circa 600 fotografie. Un glossario con gli ideogrammi ed i nomi cinesi di tutte le tecniche completa anche questo secondo volume.

Enciclopedia del Kung Fu SHAOLIN Vol. 2
Ordina su Il Giardino dei Libri

Nel terzo volume gli autori completano il programma di studio per l’esame di cintura nera ed illustrano i seguenti argomenti: – il secondo, terzo, quarto e quinto Lu (esercizi di forma) dello Shaolin Classico della Cina del Nord; – il terzo, quarto e quinto Po Chi T’ao (combattimenti fondamentali); – le basi del combattimento libero o Tzu Yu Po Chi; – la prima serie di tecniche di Chin Na (leve, strangolamenti, immobilizzazioni); – il secondo esercizio di forma di bastone corto (Pang). Le spiegazioni sono chiare ed il materiale illustrativo abbondantissimo: oltre 500 fotografie.

Enciclopedia del Kung Fu Shaolin Vol. 3
Ordina su Il Giardino dei Libri

Intervista sull’alimentazione vegana ai maestri shaolin

Lascia il tuo commento:
Precedente Kundalini Yoga in Yogaterapia Successivo Aforismi Oscar Wilde