Crea sito

Semi di Psillio

Pianta erbacea con infiorescenza a spiga e semi di colore bruno con proprietà lassative, indicato per le stipsi croniche ma anche in caso di emorroidi, ragadi, fistole anali. La mucillagine presente nel psillio ha inoltre proprietà antinfiammatorie e lenitive sulla mucosa, ed è quindi indicata nelle coliti e in tutte le irritazioni delle pareti del sistema gastroenterico.

I semi di psillio, utili per rinforzare le difese immunitarie, e migliorare l’efficienza intestinale, vantano anche proprietà prebiotiche.

Immergere 1-3 cucchiaini di semi di psillio in 150-200 ml d’acqua per ogni cucchiaino, lasciare macerare per diverse ore, oppure bere con abbondante acqua lasciando che il gel si formi all’interno dello stomaco. Assumerli mattina e sera, dopo i pasti.

Assunti in contemporanea con altri farmaci possono ridurne l’assorbimento intestinale. Farmaci e altre cure vanno quindi presi almeno 1 ora prima o almeno 3 ore dopo l’ingestione dello psillio. Questa pianta va assunta con abbondante acqua perché non assorba quella presente nell’intestino.

Ordina su Il Giardino dei Libri
Lascia il tuo commento:
CHIUDI
CHIUDI
shares
Visit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On PinterestVisit Us On InstagramVisit Us On Youtube