Seconda Chance

Seconda Chance – Per il tuo denaro, la tua vita e il nostro mondo…

La tua decisione è su una Seconda Chance.

Molti di noi sanno che il mondo è nel mezzo di una crisi finanziaria.

“Purtroppo i nostri leader continuano a rifare le stesse cose, usando le soluzioni dell’Era Industriale per risolvere i problemi dell’Era dell’Informazione. Questo libro è scritto per quelle persone che hanno capito che è ora di fare le cose diversamente. È scritto per chi ha capito che è follia risparmiare denaro mentre le banche stampano trilioni di dollari” (Robert Kiyosaki).

Qui imparerai come prendere decisioni migliori sul tuo denaro e sulla tua vita, decisioni che possono fare la differenza nel nostro mondo. Imparerai i pericoli e le opportunità all’interno della crisi finanziaria globale.

Dalla Quarta di Copertina

Definizione di follia: “Folle è fare sempre la stessa cosa e aspettarsi risultati diversi”. Albert Einstein

La maggior parte di noi ha capito che il mondo si trova in una crisi finanziaria. Purtroppo i nostri leader ripetono sempre la stessa cosa, usando soluzioni da Era Industriale per risolvere i problemi dell’Era Informatica. In questo libro potrai vedere, con semplici grafici e tabelle, come davvero folle sia la follia.

Definizione di crisi: “Momento in cui è necessario prendere una decisione importante o difficile”. Webster’s Dictionary

Questo libro è stato scritto per chi ha capito che è ora di fare le cose diversamente. È stato scritto per la persona che ha capito che è follia risparmiare denaro quando le banche stampano trilioni di dollari; è follia investire sul lungo termine quando i mercati azionari precipitano; e perché è follia tornare a scuola quando la scuola non ti insegna molto sul denaro.

Definizione cinese di crisi: “La parola crisi, se scritta in cinese, è composta da due caratteri. Uno rappresenta il pericolo e l’altro rappresenta l’opportunità”. John F. Kennedy

In questo libro imparerai quali sono i pericoli e quali le opportunità nella crisi finanziaria globale.

“Chi non ricorda il passato è condannato a ripeterlo”. George Santayana (1863-1952)

  • IL PASSATO: Imparerai come siamo arrivati a questa crisi finanziaria e quale lezione trarne.
  • IL PRESENTE: Imparando dal passato avrai l’opportunità di prendere decisioni nuove dal presente, per un futuro finanziario migliore.
  • IL FUTURO: Imparerai come guidare te stesso e i tuoi cari attraverso questa crisi che cresce.

Ciò che devi sapere sul denaro estratto dal libro di Robert Kiyosaki Seconda Chance

D: Chi ha bisogno di una seconda chance?
R: Tutti.

D: Perché?
R: Perché il denaro – per come lo conosciamo – è cambiato e continua a cambiare.

D: Perché è così importante?
R: Perché i poveri diventeranno più poveri, il ceto medio si contrarrà, e i ricchi diventeranno più ricchi.

D: Penso che tutti noi lo sappiamo. Che cosa c’è di diverso nel fatto che i ricchi diventino più ricchi e che tutti gli altri diventino più poveri?
R: Molte persone che sono ricche oggi saranno fra i nuovi poveri domani.

D: Perché i ricchi diventeranno i nuovi poveri?
R: Ci sono molte ragioni. Una ragione è che molti ricchi misurano la loro ricchezza in denaro.

D: Che cosa c’è di sbagliato in questo?
R: Il fatto che il denaro non è più denaro.

D: Se il denaro non è più denaro, allora che cos’è il denaro?
R: La conoscenza è il nuovo denaro.

D: Quindi, se il denaro è conoscenza, stai dicendo che molti poveri e membri del ceto medio di oggi hanno l’opportunità di diventare i nuovi ricchi di domani?
R: Esatto. In passato, i ricchi erano coloro che controllavano la terra e le risorse come il petrolio, le armi, o enormi corporation. Oggi le cose sono diverse. Oggi viviamo nell’Era Informatica – e le informazioni sono abbondanti e spesso gratuite.

D: Allora perché non tutti sono ricchi?
R: Occorre istruzione per elaborare le informazioni trasformandole in conoscenza. Senza istruzione finanziaria, le persone non riescono a elaborare le informazioni trasformandole in ricchezza personale.

D: Ma l’America spende miliardi nell’istruzione. Perché ci sono più poveri che ricchi?
R: Si spendono centinaia di miliardi di dollari per l’istruzione, ma non si spende quasi niente nell’istruzione finanziaria.

D: Perché l’istruzione finanziaria non è insegnata nelle scuole?
R: Ho fatto questa domanda per anni, da quando ne avevo 9.

D: E che cos’hai scoperto?
R: Ho imparato che la conoscenza è potere. Se vuoi controllare la vita delle persone, limita la loro conoscenza. Per questo, nel corso di tutta la storia, i despoti hanno bruciato libri ed esiliato (e perfino ucciso) le persone che avevano la conoscenza e minacciavano il loro potere. In America, prima della Guerra Civile, molti Stati erano contrari alla legge per l’insegnamento a leggere e a scrivere per gli schiavi. La conoscenza è la forza più potente sulla terra. Per questo il controllo della conoscenza è essenziale per il controllo del potere.

La formula è:
Informazioni X Istruzione = Conoscenza
La conoscenza è potere – e la mancanza di conoscenza è debolezza.

Il mio padre povero era un uomo estremamente colto con un titolo di studio, ma non aveva quasi nessuna istruzione finanziaria. Aveva autorità all’interno del sistema scolastico, ma poco potere nel mondo reale. Il padre ricco non finì mai la scuola, ma era estremamente istruito sul denaro. Pur avendo una minore istruzione formale rispetto al padre povero, aveva più potere del padre povero nel mondo reale.

D: Quindi chi è al potere mantiene il controllo di tale potere attraverso il sistema scolastico… attraverso ciò che si insegna – e ciò che non si insegna. Per questo non c’è nessuna istruzione finanziaria nelle scuole?

R: Credo che sia proprio così. Oggi la conoscenza finanziaria è più potente di un fucile o delle fruste e delle catene della schiavitù. La mancanza di istruzione finanziaria schiavizza miliardi di persone in tutte le parti del mondo.

D: Cos’ha sostituito le fruste, le catene e i fucili?
R: Il sistema monetario.

D: Il sistema monetario? Il nostro denaro? In che modo il sistema monetario controlla le persone?
R: Il sistema monetario è ideato per mantenere povere le persone, non per renderle ricche. Il sistema monetario è progettato per continuare a far lavorare sodo la gente per i soldi. Il denaro schiavizza coloro che sono ignoranti finanziariamente. Coloro che non sono istruiti finanziariamente diventano schiavi di una busta paga. E la nostra ricchezza è rubata attraverso i soldi, proprio attraverso la cosa per cui la maggior parte della gente lavora tutta la vita. Per questo coloro che lavorano più sodo per i soldi, detti spesso i “poveri che lavorano”, continuano a diventare più poveri, non più ricchi, a prescindere da quanto lavorino sodo.

D: In che modo ci rubano la ricchezza tramite i nostri soldi?
R: Ci sono molti modi. Può darsi che tu ne conosca già alcuni. Sono:

  1. Tasse
    Il valore del tuo lavoro è rubato tramite le tasse.
  2. Inflazione
    I prezzi aumentano quando gli Stati stampano soldi. Quando i prezzi aumentano, la gente lavora più sodo, solo per pagare di più in termini di tasse e inflazione.
  3. Risparmi
    Le banche rubano la ricchezza dei risparmiatori attraverso un processo bancario detto sistema della riserva frazionaria. Usiamo una riserva proporzionale di 10, come esempio. Un  risparmiatore mette 1 dollaro nel suo conto di risparmio. La banca può prestare 10 dollari, contro quel dollaro, agli acquisitori del credito. Questo è un altro modo per “stampare denaro” che non solo è inflazionistico, ma riduce il potere d’acquisto dei soldi di un risparmiatore. Questa è una delle molte ragioni per cui il padre ricco diceva spesso: “I risparmiatori sono perdenti”.

Più avanti in questo libro spiegherò altri modi in cui ti rubano i soldi. Come ho detto: il sistema monetario è stato ideato per rendere la gente più povera, non più ricca.

D: Puoi dimostrarlo?
R: Ti mostrerò un grafico. Come afferma il detto: ‘Un’immagine vale mille parole’. Il grafico non è una prova, ma racconta una storia sull’aumento della gente che ha bisogno dell’assistenza statale.  Estratto dal libro di Robert Kiyosaki Seconda Chance

Seconda Chance
Per il tuo denaro, la tua vita e il nostro mondo

Voto medio su 1 recensioni: Buono

Ordina su Il Giardino dei Libri

SE TI PIACE L’ARGOMENTO DI CONSIGLIO DI LEGGERE

  • La Gestione dei Soldi – Pensare al denaro come veicolo di amore potrà cambiare radicalmente la tua vita! I soldi sono un tema con cui ciascuno di noi deve confrontarsi quotidianamente. Spesso, nel corso dei secoli, sono stati usati male, per fini di potere e manipolazione, ma grazie ad essi sono anche stati realizzati straordinari gesti umanitari ed opere grandiose. I soldi in sé sono neutri – è bene ricordarlo – sono solo uno strumento di scambio che ci semplifica la vita e il cui uso dipende solo dalle persone che li possiedono.
Lascia il tuo commento:
Precedente Brodo Caldo per l'Anima Successivo Occhi di Luce