Crea sito

Se Vuoi Sbloccarti Lanciati! Senza uno sforzo di volontà sei un fallito!

Se Vuoi Sbloccarti Lanciati! Senza uno sforzo di volontà sei un fallito!

Il nostro errore più grave è amarci soltanto quando le cose vanno bene. Ed invece non dobbiamo mai smettere di approvarci, accettarci e amarci perché il nostro Sé Istintivo è assetato di carezze, baci e attenzioni. E quando tutto ciò gli viene negato ha paura, scatta il suo orgoglio ferito e la rabbia e si oppone ai cambiamenti.

Continuando invece ad amarci ed accettarci anche nei momenti difficili, conserviamo la lucidità mentale e la fiducia in noi stessi che alimentano l’entusiasmo e la voglia di cambiare ed affermarsi.

Il nostro compito è quello di accrescere la nostra consapevolezza al fine di potenziare l’Io Cosciente ed essere in condizioni di integrare e sintonizzare tra di loro i due emisferi cerebrali.

L’integrazione emisferica ci consente di fruire dell’intuito, della creatività e della capacità di sintesi che sono le virtù dell’emisfero destro, e di integrare tali qualità con la logica, la razionalità e la capacità di analisi che sono i pregi dell’emisfero sinistro, condizioni queste indispensabili alla piena realizzazione professionale e personale e al raggiungimento della pace interiore.

Fino a quando manca la sintonia tra i due emisferi cerebrali, l’Io Cosciente è debole e siamo afflitti da conflitti interiori e in guerra con noi stessi.

Il nostro imperativo è conoscere, dunque, le immense potenzialità, ma anche le insidiose debolezze del nostro Sé Istintivo che, pur essendo illogico e irrazionale, gestisce tutte le emozioni influenzando in ogni istante il nostro umore e il nostro comportamento.

La consapevolezza della fragilità della nostra parte istintiva fa emergere il ruolo primario dell’Io Cosciente per superare l’ignoranza, la pigrizia, le paure, l’orgoglio, l’egoismo e le resistenze al cambiamento.

Ed è proprio questa la vision di questo saggio che insegna ad evitare gli eccessi, a vincere i blocchi interiori e a credere in se stessi, il che ci consente di raggiungere la serenità, l’equilibrio, la saggezza e la prosperità, diventando una guida sicura e un punto di riferimento per gli altri!

Se Vuoi Sbloccarti Lanciati! Questo libro (molto istruttivo e molto utile) ti convincerà in maniera perentoria che solo attraverso l’azione e la pratica si riesce nella vita e capirai che con uno sforzo di volontà puoi conquistare il mondo!


Leggi un Estratto del libro Se vuoi sbloccarti, lanciati!

Il modo più semplice ed efficace per buttarti alle spalle le paure e gli errori e realizzare finalmente i tuoi sogni, è l’azione! Dunque, “Se vuoi sbloccarti, lanciati!”.
Nella letteratura del pensiero positivo si legge che ogni evento negativo ha in sé il seme della positività. Ne “La felicità portata di mano” sono andato oltre questo concetto scrivendo due capitoli importanti che rappresentano anche due credenze potenzianti: “La sfortuna è la tua fortuna” e “Dal male nasce il bene”. E’ sbagliato angosciarsi e commiserarsi: per raggiungere la pace interiore occorre coltivare la pazienza e l’equilibrio ed innalzare la propria soglia di sopportazione del dolore.

L’errore più grave e più frequente è quello di amarci soltanto quando le cose vanno bene. Infatti, quando le cose vanno bene, ci sentiamo allegri, fiduciosi, ottimisti ed entusiasti e siamo contenti di noi stessi. Ma purtroppo le cose non vanno sempre bene! E cosa facciamo quando non riusciamo a realizzare i nostri obiettivi, quando il successo ci sfugge e il morale è a terra? Non ci approviamo più, non ci accettiamo più e non ci amiamo più, anzi cominciamo a lamentarci, ad ingiuriarci e a gridarci in faccia quanto siamo “stronzi”!

Ed invece non dobbiamo mai smettere di approvarci, accettarci e amarci perché il nostro Sé Istintivo è assetato di carezze, baci, affetto e attenzioni. E quando tutto ciò gli viene negato ha paura, scatta il suo orgoglio ferito e si oppone ai cambiamenti. Continuando invece ad amarci anche nei momenti difficili, conserviamo la lucidità mentale e la fiducia in noi stessi che alimentano l’entusiasmo e la voglia di cambiare, di crescere ed affermarci.

Quando le cose si mettono male è perché il nostro pilota automatico, il Sé Istintivo, non svolge il suo compito in maniera ottimale, ma la colpa non è mai del nostro inconscio, del nostro Sé Istintivo, ma dell’Io Cosciente che non lo ha istruito bene e/o non lo ha guidato per tutto il tempo necessario!

Il nostro compito principale è quello di accrescere la nostra consapevolezza al fine di potenziare l’Io Cosciente e metterci in condizioni di integrare e sintonizzare tra di loro i due emisferi cerebrali. L’integrazione dei due emisferi cerebrali ci consente di fruire dell’intuito, della creatività e della capacità di sintesi che sono le virtù dell’emisfero destro, e di integrare tali qualità con la logica, la razionalità e la capacità di analisi che sono i pregi dell’emisfero sinistro, condizioni queste fondamentali per la piena realizzazione professionale e personale e per il raggiungimento della pace interiore. Fino a quando manca la sintonia tra i due emisferi cerebrali, l’Io Cosciente è debole e siamo afflitti da conflitti interiori ed in guerra con noi stessi.

Caro lettore, sei hai pensieri contraddittori o forti conflitti interiori, non sei malato: al massimo potresti essere stressato, esaurito. I tuoi due emisferi cerebrali ti hanno sfinito con le loro istanze contrapposte: infatti uno è razionale e l’altro è irrazionale e quindi, fino a quando non raggiungiamo l’integrazione sono in aperta lotta tra di loro. E dunque, più continui a pensare, più ti senti lacerato e impotente. È giunto il momento di smettere di pensare e di passare all’azione: è il momento di buttarti nell’agone, di lanciarti! Soltanto la motivazione e l’azione mettono fine all’assenza di armonia tra i due emisferi cerebrali. Se vuoi sbloccarti, lanciati!

Devi avere una meta chiara e precisa, fare la tua scelta e passare all’azione! Devi alzarti dal letto e muoverti! Devi fare pratica!   È proprio attraverso la pratica che si superano tutte le paure, le inadeguatezze e le convinzioni limitanti. Devi visualizzare positivamente ed agire! Non importa se e quanto sbagli: l’importante è fare esperienza correggendoti strada facendo, evitando però sempre gli eccessi inutili e dannosi. Tutte le persone carismatiche, tutti i leader, tutti i grandi uomini sono uomini d’azione! Il modo più efficace per buttarti alle spalle le paure esagerate e i vecchi errori è l’azione!

Il nostro imperativo più urgente è conoscere le immense potenzialità, ma anche le insidiose debolezze del Sé Istintivo che, pur essendo illogico e irrazionale, gestisce tutte le emozioni positive e negative influenzando in ogni istante del giorno il nostro umore e il nostro comportamento. La consapevolezza della fragilità della nostra parte istintiva ci fa comprendere il ruolo primario che riveste l’Io Cosciente per il superamento dell’ignoranza, della pigrizia, delle paure, dell’orgoglio e delle resistenze al cambiamento. Ed è proprio questa la vision di questo saggio che insegna a vincere i blocchi interiori, ad evitare gli eccessi e a credere in se stessi, il che ci consente di realizzarci materialmente e spiritualmente e raggiungere la serenità, l’equilibrio, la saggezza e la prosperità, diventando un punto di riferimento per gli altri!

A proposito dei blocchi interiori, molte volte si tratta di un falso problema. I blocchi derivano da credenze limitanti e creano altre credenze limitanti. È ovvio che se noi crediamo di non saper fare una data cosa ci sentiamo bloccati a priori e non proviamo neanche, ma in realtà il blocco non è causato da una nostra presunta menomazione innata, come comunemente si crede, e può essere risolto subito se ci ricordiamo che l’inconscio, ossia il corpo, lavora bene soltanto in automatico.

Per poter fare le cose automaticamente il nostro corpo deve prima apprendere come si fa, proprio come accade, per esempio, con la guida dell’auto o con il ballo, insomma non si tratta di blocchi veri e propri ma soltanto di mancanza di pratica, di mancanza di esercizio. Per esempio, se ci sentiamo bloccati quando dobbiamo parlare in pubblico, al di là di tutte le razionalizzazioni, il motivo principale è che ci siamo esercitati poco o niente! Attraverso la pratica, ovvero la ripetizione degli esercizi, eliminiamo la maggior parte dei presunti blocchi e delle credenze limitanti diventando esperti ed eccellenti proprio in quei settori in cui ci sentivamo limitati e incapaci.

Attraverso la consapevolezza, l’esperienza e la pratica scompaiono tutte le limitazioni che un tempo ci paralizzavano e acquisiamo una visione panoramica e nuove strategie che ci consentono di prendere le decisioni rapidamente e di passare all’azione senza sentirci inadeguati e impotenti.

L’insuccesso per lo più non è causato da una nostra particolare menomazione o insufficienza intellettiva, ma dal fatto che il Sé Istintivo non ha ricevuto un addestramento adeguato, o il che è lo stesso, l’Io Cosciente non è in grado di stimolare a dovere il Sé Istintivo solitamente pigro e pauroso. E questo è vero anche e soprattutto nelle relazioni, il cui successo è direttamente proporzionale alla capacità di controllare le proprie emozioni evitando reazioni impulsive e immediate.

Senza un Io Cosciente forte, volitivo e responsabile, senza uno sforzo di volontà, la pigrizia e le paure uccidono in partenza i nostri talenti, i nostri desideri e i nostri sogni! E questo è particolarmente vero quando si tratta di cambiare vecchie abitudini nocive….! Per una vita pienamente vissuta, non dobbiamo rinunciare ai nostri desideri, non dobbiamo rinunciare ai nostri sogni! Ma la realizzazione dei nostri obbiettivi e dei nostri sogni richiede pazienza, impegno, costanza, determinazione e capacità di sopportare il dolore causato dalle frustrazioni!

Il processo di integrazione dei due emisferi cerebrali consiste nell’imparare a gestire le proprie emozioni in modo cosciente ed equilibrato. Il grado della nostra maturità dipende da quanto siamo riusciti ad addomesticare il nostro Sé Istintivo, il nostro cavallo selvaggio, dipende da quanto siamo riusciti ad addestrarlo e a renderlo amico.

Quando il processo d’integrazione del Sé Istintivo e dell’Io Cosciente è avvenuto perfettamente, l’Io Bambino e l’Io Adulto evolvono nella personalità dell’Io Genitore, ovvero della persona responsabile, equilibrata, saggia, affettuosa, paziente ed altruista, attaccata alla famiglia, dedita agli altri e alla collettività in genere, disponibile al perdono e al sacrificio. Il genitore saggio viene anche chiamato Sé Superiore, Super Conscio o Super coscienza ed è l’effetto del raggiungimento del perfetto equilibrio tra i due emisferi cerebrali, equilibrio che deve intendersi come sintesi armonica e accettazione di tutte le polarità opposte che, badate bene, è allo stesso tempo un compromesso!

Il Super Conscio è la parte più saggia e più nobile dell’umanità, rappresenta l’amore incondizionato e universale, l’abnegazione, la generosità, l’unità armonica di tutte le cose. Il Super Conscio unifica e armonizza miracolosamente le due parti separate del Sé Istintivo e del Sé Cosciente facendo di essi una cosa sola, un’entità superiore o divina.

Infine, ogni essere umano è artefice del proprio destino, a condizione che possa disporre di un minimo di buona volontà. Non è vero che siamo vittime del nostro inconscio o del destino, perché l’inconscio è inizialmente statico per sua natura; è vero invece che tutta la responsabilità della nostra realizzazione dipende dal nostro Io Cosciente che rappresenta il libero arbitrio. È necessario da parte nostra acquisire la piena coscienza che occorre sempre uno sforzo di volontà e un piccolo sacrificio per vincere la naturale pigrizia e la forza dell’abitudine, altrimenti non si combina niente di buono nella vita! Estratto del libro “Se vuoi sbloccarti, lanciati!” di Pasquale Foglia

Se Vuoi Sbloccarti Lanciati!
Senza uno sforzo di volontà sei un fallito!

Voto medio su 3 recensioni: Da non perdere

Ordina su Il Giardino dei Libri

Articoli correlati….

Il Fattore Idiota. Riconosci ed elimina le 10 cose stupide che stai facendo per rovinarti la vita. Vuoi avere più successo. Tutti lo vogliono, compreso me. …

Fuck It! Il metodo Vaffa. Urla un bel VAFFA a tutti i ‘dovrei’ presenti nella tua vita e, alla fine, fai quello che vuoi fare… non importa cosa pensano gli altri….

Spicca il Volo – Supera i tuoi limiti e scopri le tue infinite possibilità. Che effetto vi farebbe essere liberi dalle limitazioni e potervi librare oltre i confini? Cosa potreste fare quotidianamente per trovare la pace interiore e la libertà?

Lascia il tuo commento:
CHIUDI
CHIUDI
shares
Visit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On PinterestVisit Us On InstagramVisit Us On Youtube