Ricerca della felicità

Ricerca della felicità – La felicità consiste nel provare quello che c’è di bello nella vita. Si tratta di un’abilità individuale, e non di un’eventualità del destino: tutti possono essere felici se imparano a capire come si fa ad esserlo. Infatti, per vivere una vita felice è necessario essere capaci di godere di ciò che già si ha.

La felicità non va ricercata nel futuro, ma nel presente, perché non dobbiamo dimenticare che il nostro attuale presente è il futuro che immaginavamo per noi qualche tempo fa. Molti dei nostri desideri sono stati realizzati, ambiziosi traguardi sono stati raggiunti…Ma siamo forse per questo ‘Felici’ ora? La risposta, sono sicura, è ‘no’, o meglio ‘ancora no’.

Ognuno di noi ha qualcosa che ancora gli manca per essere felice: il matrimonio, un lavoro, la carriera, la casa, la laurea, la vacanza…L’evasione dal presente, l’incapacità di prendere decisioni, la tendenza alla procastinazione determinano l’idealizzazione del proprio futuro, che intanto diventa il presente e la storia continua.

La felicità, sempre rimandata all’indomani, continua a sfuggire alla nostra esistenza, nell’illusione che qualche forza magica, soprannaturale o anche proveniente da qualche misteriosa area del proprio sé possa finalmente risvegliarsi e risolvere per incanto tutti i problemi.

A volte l’infelicità deriva dalla sensazione di non avere o non avere abbastanza, di ciò che è necessario per vivere bene.

Molto spesso si tratta di bisogni indotti dall’ambiente sociale ed in particolare da quei ‘persuasori occulti’ che, con logiche sottili ed ingannevoli, cercano di condizionarci nelle scelte e soprattutto nei consumi.

La verità è che, se vogliamo essere felici, possiamo esserlo immediatamente, perché la felicità non è nel futuro, ma nel momento presente: non conta quanto abbiamo, ma quanto riusciamo a godere di quello che possediamo.

E’ inutile trascorrere la vita inseguendo il successo, la fama, i soldi e il potere: mentre lottiamo e competiamo per raggiungere tutto ciò, ci allontaniamo inevitabilmente dai nostri valori e ci rendiamo schiavi di un sistema che da noi vuole sempre di più e sempre di meglio. Solo concentrandoci sul processo anziché sul risultato, allontanandoci dalla competizione e dalle illusioni condizionanti coniate ad arte dagli strateghi della comunicazione, potremo ritrovare la gioia nelle piccole cose della vita quotidiana e ritornare ad impostare la vita secondo i nostri valori.

Infine un’ultima considerazione: solo l’essere umano comprende il senso della morte, perché è nel pacchetto delle sue conoscenze, sin da quando era bambino. La consapevolezza della propria sicura fine lo spaventa e per dimenticare questa paura tenta di esorcizzarla tentando di non pensarci. E’ un comportamento infantile, un meccanismo di difesa basato sulla negazione. La morte esiste e dunque tanto vale tenerne conto.

Se la vita deve essere breve, facciamo almeno che sia lieta e lasciamo i tormenti, le angosce, le competizioni, gli accumuli, a quelli che pensano di non dover morire mai. La felicitàA cura della Dott.ssa Giuliana Proietti.

L’articolo è tratto da “Il Pensiero Positivo” della  Xenia Edizioni, Milano, 2001.  La Dott.ssa Proietti è disponibile a fornire ulteriori informazioni all’indirizzo: [email protected]

Fonte: http://www.salutedonna.it/index.htm


Il Pensiero Positivo. Il Pensiero positivo è cambiare noi stessi per mutare la realtà che ci circonda: la nuova filosofia del XXI secolo.

  • Come vincere la paura, la depressione e i sentimenti negativi con l’autostima
  • Pensare positivo: un’autoterapia per ottenere un migliore benessere psicofisico
  • Ottanta esercizi e spunti di meditazione per tramutare in successi gli insuccessi.
Il Pensiero Positivo

Voto medio su 1 recensioni: Buono

Progetto Felicità Aspetti psicologici di un viaggio interiore Chiunque è in grado di identificare un amico, un parente o un conoscente che è considerato da tutti la persona felice per antonomasia, la persona che non perde il buonumore anche quando deve affrontare delle situazioni difficili. Ma la felicità da cosa dipende? Esistono delle caratteristiche dell’individuo che lo rendono maggiormente permeabile a sentimenti di felicità e gioia piuttosto che a sentimenti negativi?

Le ricerche sulla felicità mettono in luce come essere più o meno felici non dipende in modo diretto da variabili anagrafiche come l’età o il sesso, né in misura rilevante dalla bellezza, ricchezza, salute o cultura.

Al contrario sembra che le caratteristiche maggiormente associate alla felicità siano quelle relative alla personalità e in particolare quelle relative all’estroversione, alla fiducia in se stessi, alla sensazione di controllo su se stessi e il proprio futuro.

Un percorso che analizza a 360 gradi gli strumenti e le condizioni dell’essere felice. Strumento ideale per i professionisti dell’educazione, del counseling psicologico e del benessere e per tutti coloro che aspettavano un manuale completo per la felicità.

Progetto Felicità
Aspetti psicologici di un viaggio interiore

Sapete… gli esseri umani, per migliaia di anni, hanno cercato di trovare la felicità. Ma soltanto pochi, a quel che sembra, hanno trovato davvero una felicità durevole nella vita. E quindi voglio chiedermi, qui, con voi, stasera, perché la maggioranza di noi non riesca a conseguire questo sentimento di gioia edi felicità. Se ci guardiamo intorno vediamo che la gente si dà molto da fare per conseguire un obiettivo o un altro obiettivo, che ritengono possa dar loro la felicità.

PDF » LA RICERCA DELLA FELICITA’ conferenza che il prof. P.Krishna, Rettore della Krishnamurti Foundation ha tenuto a Firenze nel maggio 1999.

Da 3 anni gli psicologi studiano chi si definisce “molto felice”. E hanno scoperto che ognuno è responsabile della qualità della propria vita. Per renderla gioiosa bastano pochi ingredienti uguali per tutti. E qualche condimento a scelta… PDF » La Ricerca della felicità


Felicità Approfondisci…

  • La ricerca della felicità cosa funziona e cosa non funziona – Inseguire quella cosa chiamata felicità.  Il passo che può davvero rivoluzionare la vostra vita. Quel che conta è sbagliare. Come aumentare la vostra felicità del 70% » continua a leggere
  • Come Essere felici – 7 Semplici Segreti per Essere Felici… » continua a leggere
  • L’Alleanza Della Felicità Theta Healing – Saper trovare la strada per la felicità è un’opportunità unica per trasformare la tua vita in qualcosa di incredibilmente gioioso… » continua a leggere
  • Vuoi essere felice?, Coltiva le relazioni con gli altri! – Avere delle relazioni gratificanti con gli altri è uno dei segreti per avere una vita felice e piena di soddisfazioni….. » continua a leggere
  • La Ricerca della Felicità – La libertà, l’amore, l’impegno sociale, i fini dell’educazione: sono questi i temi degli scritti raccolti in questo volume, uno dei capisaldi dei pensiero di Jiddu Krishnamurti, un saggio che ha formato migliaia di persone in tutto il mondo qui riproposto in una nuova, accurata traduzione. » continua a leggere

Pensiero Positivo Approfondisci…

  • Il Pensiero positivo rappresenta la chiave per scardinare gli schemi mentali negativi che sono tra le cause sia delle malattie che ci affliggono che della nostra infelicità in generale. Le tecniche proposte dal pensiero positivo funzionano perché portano la nostra attenzione ai nostri processi mentali negativi, alle nostre affermazioni inconsapevoli che programmano e rafforzano nostro malgrado la realtà di ogni giorno… » continua a leggere 
Lascia il tuo commento:
Precedente La Facoltà Creativa dell’Immaginazione Successivo Echi dal Profondo