Recensione di The secret

Recensione di The secret

Dopo un gran parlare in internet, arriva finalmente in edizione italiana il tanto atteso libro che dovrebbe rivelare al mondo un antichissimo “segreto” tramandato attraverso i secoli e presumibilmente noto ai più grandi personaggi della storia, come Platone, Galileo, Beethoven, Edison, Carnegie, Einstein e molti altri.

Per carità, il volume è bellissimo, assai curato sotto il punto di vista grafico, ed espone con la massima chiarezza, passo dopo passo, i principi e l’applicazione di un concetto invero piuttosto semplice: noi siamo i creatori della nostra realtà. I nostri pensieri si materializzano in cose, eventi, coincidenze, persone.

Noi siamo come magneti che attirano costantemente le circostanze più in sintonia col nostro sistema di pensiero, e questo indipendentemente dal fatto che i pensieri siano consci o meno, il che molto spesso può essere un guaio…

Basato sulle autorevoli testimonianze di una schiera di accademici e altri personaggi autorevoli, il libro si propone di illustrare “il segreto” sotto ogni aspetto (economico, affettivo, sociale, globale, spirituale, etc.) e secondo me ci riesce assai bene.

Se proprio dovessi trovare una nota stonata, ecco… mi fa specie sentire parlare di quest’opera come di una autentica “rivelazione” editoriale, dato che in fin dei conti il “segreto” in questione ha circolato da sempre nelle opere di autori talvolta assai noti: valga per tutti il grande Richard Bach e il suo splendido Illusioni, tuttora il mio libro preferito in assoluto.

Ad ogni modo, The Secret rimane un ottimo libro proprio per il fatto di essere compilato sotto forma di “manuale d’istruzioni”, di agevole nonché gradevole lettura. Da prendere in considerazione come regalo speciale da fare a qualcuno che vi sta a cuore… 

Recensione di “The secret” ad opera di Tom Bosco tratta dalla rivista Nexus 

Scopri come cambiare la vita grazie a Rhonda Byrne

Tom Bosco vive e lavora in provincia di Padova. Dal 1995 si impegna come co-editore e giornalista nella produzione e distribuzione dell’edizione italiana della rivista australiana NEXUS New Time, contribuendo alla divulgazione di tematiche quali l’archeologia proibita, le tecnologie soppresse, la free-energy e l’antigravità, le grandi cospirazioni internazionali per il controllo planetario, gli intrecci perversi tra finanza internazionale, narcotraffico, servizi segreti e terrorismo, le terapie alternative per mali ritenuti incurabili, le misteriose civiltà scomparse nell’antichità, gli UFO e numerose altre. Da alcuni anni ne è diventato il direttore responsabile.

Nexus è una rivista che circola in tutto il mondo con l’obiettivo di rendere note le verità e le aberrazioni che i governi tengono nascoste all’umanità.

Macrolibrarsi  Ordina su Il Giardino dei Libri

Attualmente cura l’edizione della nuova rivista PuntoZero, un quadrimestrale a colori interamente dedicato ad approfondire le tematiche già trattate da NEXUS New Times. Oltre a presenziare a numerosi congressi in qualità di relatore su svariati argomenti, si è adoperato col suo staff per organizzare quattro convegni nazionali di NEXUS, coronati da un grande successo di pubblico. Interviene spesso a trasmissioni radiofoniche e televisive. Attualmente sta curando l’edizione di svariati libri, alcuni dei quali recentemente pubblicati.

PuntoZero è un supplemento semestrale dall’edizione italiana della rivista NEXUS New Times. Punto Zero è la rivista che si occupa di: Geopolitica, Economia, Salute, Scienza e tecnologia.

Macrolibrarsi  Ordina su Il Giardino dei Libri

Lascia il tuo commento:
Precedente Cosa vuoi veramente nella tua relazione di coppia? Successivo Il Segreto del Successo