Ambasciatori di Luce

Ambasciatori di Luce, Alimentazione pranica. Una soluzione al problema della fame nel mondo.

Disarmo globale, liberazione dai farmaci, fine della fame nel mondo, inizio di un’era paradisiaca di pace e di amore. «Sii uomo e vivi in modo tale che, se ogni uomo fosse come te e ogni vita come la tua, questa terra sarebbe il Paradiso di Dio».

L’autrice continua a sfidare il pensiero convenzionale: offre soluzioni concrete ai problemi relativi alla salute e alla fame nel mondo e suggerisce efficaci sistemi per investire in modo nuovo le risorse planetarie.

Esamina in maniera approfondita argomenti come il disarmo globale, la cancellazione del debito del terzo mondo e la liberazione dal bisogno di assumere farmaci, una volta eliminate tutte le malattie. E guarda anche agli innegabili benefici del vegetarianismo per la salute e il mantenimento delle risorse mondiali… Inoltre informa anche sui molti studi compiuti sull’alimentazione pranica. Il libro è un insieme di ricerche, formule e consigli.

Jasmuheen è balzata alla ribalta internazionale nel 2001, quando ha reso pubblico il suo percorso di ricerca spirituale e la scelta di nutrirsi solo di aria e luce (dieta molto speciale che segue dal 1993).

La cosa più sorprendente è che non stiamo parlando di un asceta che vive in ritiro, ma di una bellissima e dinamica donna, spesso in giro per il mondo a raccontare la sua fantastica esperienza.

Jasmuheen è ambasciatrice del “Movement of a Positive Awakened Society’ (Movimento per una Società Positiva Risvegliata) che si impegna attivamente per la ‘trasformazione personale e planetaria” e che diffonde il proprio pénsiero attraverso la rivista The Elraanis Voice.

Jasmuheen dichiara di trarre alimento direttamente dal prana, o energia fotonica, attraverso un processo simile alla fotosintesi; ma l’essenza del messaggio di cui si fa portatrice, non è tanto il superamento del bisogno di cibo, quanto la liberazione dagli schemi mentali che soffocano le nostre potenzialità, rendendo difficile l’incontro di ognuno con l’essere divino interiore.

Ambasciatori di Luce
Alimentazione pranica.  Una soluzione al problema della fame nel mondo

Da non perdere

Ordina su Il Giardino dei Libri

Contenuti da leggere….

Vivere di Prana per la Pace permanente. Jasmuheen. Il prana è stato chiamato il micro-cibo della vita o l’aria vitale, o respiro, del corpo umano, così come visualizzato nell’induismo. È anche interpretato come la forza vitale che sostiene la vita sia del corpo individuale che dell’universo. Viene spiegato per la prima volta nelle Upanishad, in cui è parte del regno mondano fisico, sostiene il corpo e si affida alla mente. L’idea di prana come nutrimento esiste fin dalla notte dei tempi… » continua a leggere

I rischi nel mangiare carne. – La carne è stata a lungo sospettata di essere un cibo povero. Un’ampia esperienza sta provando che il sospetto è fondato. L’avvertimento di solito era: mangia meno carne. Ora è: non mangiare la carne. Gli uomini un tempo credevano che la carne fosse necessaria per produrre sangue. Ora è noto che la frutta fresca, le bacche e le verdure forniscono il corpo di materiale migliore di quello che danno le migliori bistecche…. » continua a leggere


Articoli correlati…

Cibo di Luce. – È davvero possibile nutrirsi di sola luce? Esperienze documentate e basi scientifiche.

Lascia il tuo commento:
Precedente Esperienze di Confine Successivo Bliss Om Namah Shivaya