Pratiche zen per la vita quotidiana nel mondo di oggi

Pratiche zen per la vita quotidiana nel mondo di oggi.

Poche mosse per migliorare la propria giornata

Il tempo si sa è tiranno e bisogna farselo alleato sin da subito.

Chi asserisce che il tempo sia un’illusione non ha tutti i torti perché a seconda di ciò che facciamo, si espande o si restringe. Resta di fatto che si tratta di un bene prezioso per ognuno di noi e donargli il giusto valore ci aiuta a gestire le nostre giornate.

Ecco le pratiche zen che lo migliorano.

E se il tempo è poco?

Vorremmo avere più tempo a disposizione, soprattutto per noi stessi.

Non sempre servono grandi margini per dedicarsi del tempo, spesso è sufficiente fare di ciò che si ha una grande risorsa.

Basta poco per migliorare la propria giornata e la soluzione migliore è mettere in pratica poche ma ben studiate mosse zen che rendono ogni giornata più gratificante.

Le pratiche zen nella quotidianità

Ogni giorno dovremmo ritagliarci un momento di tempo libero, fosse anche una piccola porzione della pausa pranzo o una mezz’ora al mattino prima di andare a lavoro.

Il momento migliore per dedicarsi a pratiche zen è il risveglio o le prime ore della giornata perché incidono sull’andamento e sull’umore giornaliero.

Pratica del mattino

Quando apriamo gli occhi, ritagliamoci 5 minuti prima di alzarci dal letto e mettiamo una mano sul cuore e l’altra all’altezza dello stomaco, mantenendo gli occhi chiusi.

Focalizziamo la giornata che si apre davanti a noi, portando calma e serenità in ogni attività che andremo a svolgere. Come fare?

Per ogni macro attività, portiamola alla nostra attenzione e facciamo un profondo respiro, mantenendo gli occhi chiusi.

Ritrova il tuo centro

Una delle pratiche zen più efficaci da svolgere durante la giornata lavorativa, è ritagliarsi 10 minuti nell’arco della mattinata.

Dieci minuti per se stessi in cui chiudere gli occhi e porre attenzione ai pensieri che sopraggiungono. Senza frenarli, senza respingerli ma semplicemente ascoltandoli.  Il trucco è quello di visualizzare uno schermo bianco davanti a noi in cui proiettarli per poi lasciarli scomparire.

È un esercizio che rilassa e favorisce la centratura di pensiero.

Ringrazia e chiudi il cerchio

A fine giornata lavorativa, fermati solo 2 minuti (seduto alla tua scrivania, in auto o sul treno prima di tornare a casa, nello spogliatoio prima di cambiarti), fai 3 lunghi respiri profondi e chiudi mentalmente la tua giornata.

Quello che è accaduto non si può cambiare e per la giornata, è tempo di cambiare approccio mentale e pensare ad altro. Ringraziamo per le attività svolte, anche per le vicende meno piacevoli, perché tutto crea insegnamento.

Un quarto lungo respiro e si sposta l’attenzione su se stessi e sul tempo libero a disposizione.

Pratiche zen: interagisci con amore!

Quante persone incontriamo nell’arco della giornata? Diverse e ognuna con una sua realtà: dall’impiegato delle poste fino al collega vicino di scrivania.

Siamo sempre sinceri e allo stesso tempo calmi e sereni quando ci rapportiamo con l’esterno?

Ecco una pratica zen che aiuta a migliorarci nelle rapporti interpersonali.

Immagina il suo mondo

Ogni persona che incontriamo è un piccolo Universo, esattamente come noi. Non possiamo farci carico della vita degli altri ma possiamo porci nei loro confronti con massimo rispetto.

Come? Immaginando che la sua storia sia simile alla nostra, con gioie e difficoltà quotidiane.

Così facendo, ogni volta che ci rivolgiamo a qualcuno possiamo porgli un sorriso sincero, rivolgerci con gentilezza. È un esercizio di continua focalizzazione su se stessi e sull’ascolto delle nostre emozioni e reazioni.

Imparare a gestire le nostre reazioni, indipendentemente da come l’altro si pone o reagisce, diventa per noi strumento di crescita e apprendimento.

Lo Zen e l'Arte della Manutezione dello Stress
Lo Zen e l'Arte della Felicità
Felici qui e ora grazie a una nuova visione della vita

Voto medio su 2 recensioni: Da non perdere

La Vita Autentica
Saggezza Zen per vivere liberi
L'Arte di Lavorare in Consapevolezza
Come vivere con gioia e presenza mentale ogni momento della giornata

Voto medio su 8 recensioni: Da non perdere

Ordina su Il Giardino dei Libri
Rilassarsi in Consapevolezza
Camminare in Consapevolezza
Amare in Consapevolezza
Un cuore come un fiume

Voto medio su 2 recensioni: Da non perdere

Sedersi in Consapevolezza
Mangiare in Consapevolezza

Voto medio su 4 recensioni: Buono

Leggi anche i seguenti articoli…


Articoli correlati….

Precedente Le verità Nascoste sulla Vitamina C Successivo Nutrire la coscienza