Il Potere e la Magia della Gratitudine

Il Potere e la Magia della Gratitudine – Trasforma la vibrazione della tua vita e metti le ali al tuo cammino…

Grazie è una delle parole meno utilizzate al giorno d’oggi..

Ma racchiude al suo interno un grandissimo potere!

Grazie a questo libro potrai:

  • Imparare a vivere nella gratitudine;
  • Aprire gli occhi e riconoscere i doni che la vita ti fa ogni giorno;
  • Intraprendere un viaggio alla scoperta della meraviglie che riposano all’interno del tuo cuore;
  • Fare esperienza di un nuovo e più alto livello vibrazionale che potrà cambiare la tua vita;
  • Vivere un emozione unica che porterà gioia e pace alla tua anima;
  • Conoscere un giovane autore che ha messo il proprio cuore in ogni parola di questo testo.

Sono felice di potervi dire che questo libro può trasformare la vostra vita per sempre. E sono grato a Ivan per averlo scritto. Dr. Joe Vitale

Ivan Nossa presenta il libro

Volete partire con me per un viaggio meraviglioso? Un viaggio con qualche ostacolo ma ricco di ricompense?

Grazie a questo libro vi condurrò alla scoperta di una vibrazione più alta. Una delle più alte ad oggi conosciute, la vibrazione della gratitudine. Un viaggio che ho compiuto anch’io durante la stesura di questo testo avvenuta intuitivamente ed in breve tempo, senza quasi che me ne rendessi conto.

Essere grati è una delle chiavi fondamentale per vivere una vita ricca di gioia e amore ed in questo libro vi racconto come tutto ciò può accadere.

Io ho fatto della gratitudine una caratteristica fondamentale di ogni momento della mia vita, riuscendo a trasformare radicalmente la mia visione dell’universo, il mio approccio alla vita e di conseguenza il mondo intero. Coraggio! Seguitemi… Ivan Nossa

Introduzione

Ivan Nossa ti spiega come trasformare la vibrazione della tua vita e mettere le ali al tuo cammino con parole delicate e piene di gratitudine

«Una certa fotografia di un cristallo d’acqua mi aveva profondamente commosso. Non ho mai visto un cristallo più bello ed elegante. Veniva da un’acqua che aveva visto la scritta amore, grazie. L’acqua si è rallegrata e ha sviluppato liberamente la propria forma proprio come un fiore che sboccia». Masaru Emoto, La risposta dell’Acqua.

A noi viene data una piccola porta, che diventa sempre più grande e una volta aperta ci conduce all’infinito.

Quell’infinito che è sentire e amare. Che è l’origine di ogni cosa.

Questa porta è il nostro cuore, che ci connette alla vita, che ci connette alla fonte.

La gratitudine è una delle chiavi che ci permettono di aprire quella porta. Il cuore vibra ogni volta che diciamo grazie, perché il cuore ama la gratitudine.

In questo mio libro voglio raccontare e trasmettere un messaggio importante, profondo e meraviglioso.

Qualcosa di magico che può toccare la vostra vita e trasformarla, come ha fatto con la mia.

Entrare in contatto con la gratitudine significa aprire il cuore a un grande sorriso. 

Voglio portare quel sorriso a chi leggerà questo libro. Un sorriso che rimarrà a lungo. Questo è quello che desidero per voi.

Iniziamo da qui

«Un guerriero della luce non dimentica mai la gratitudine. Durante la lotta è stato aiutato dagli angeli. Le forze celesti hanno messo ogni cosa al proprio posto, permettendo a lui di dare il meglio di sé». Paulo Coelho, Manuale del guerriero della Luce

Lascio andare ogni pensiero, lascio ogni mia preoccupazione, ogni mia ansia. Ora non esistono. Respiro.

In questo momento esisto solo io e il mio sentire, che si fa ascolto, che si fa pace, che si fa gioia e luce. E tutto diviene vita.

La gratitudine è vita. E io sono nella vita.

Vivere nel ringraziamento, con stupore, mi permette di comprendere che tutto è un miracolo. Grazie è il cuore che parla, l’orecchio che ascolta e l’occhio che vede. In ogni mio respiro c’è un grazie che trasforma tutta l’esistenza in poesia, in musica, in danza, in gioia. E tutto diviene luce.

Grazie, grazie, grazie.

Sii grato

«È così grande il piacere che si prova nell’incontrare un uomo grato, che vale la pena rischiare di non essere un ingrato». Seneca

Sii grato di tutto ciò che ricevi ogni giorno, tutto è un dono, tutto viene per te, per la tua gioia, per la tua ricchezza, per la tua evoluzione, anche se oggi ti sembra di non comprenderlo. Accetta ogni dono e ringrazia.

Sii grato di essere parte dell’infinito che ti riempie di regali ogni giorno.

Accetta anche la sofferenza, è un dono inviato per te con amore infinito, perché tu possa giungere alla luce.

Solo ringraziando riesci ad amare chi ti ha creato e ti protegge, riesci a godere di tutto ciò che hai ricevuto e a farne buon uso.

Non dimenticarti mai di ringraziare, anche nelle giornate più nere, anche nei momenti più bui. Quelli sono i doni più grandi che l’Universo ti può fare. Sono i doni che ti permettono più di ogni altro di intraprendere un percorso di luce, di intraprendere un percorso di consapevolezza e di coscienza, di ritornare al Padre.

Mentre ricevi apri il tuo cuore, ti accorgerai che se prima i doni che vedevi erano 3 ora sono 3.000.

Sii pronto a ricevere, oggi è un giorno speciale per te, sei amato, sei protetto, sei guidato. Le sfere celesti stanno preparando in ogni momento qualcosa di speciale per te, per il tuo cammino, per la tua crescita. Tu sei guidato verso il cielo, passo dopo passo, giorno dopo giorno: era già così ancor prima che tu venissi
al mondo.

Quando hai scelto di vivere quest’esperienza terrena e hai scelto di vivere anche le tue esperienze di dolore, l’infinito da cui ti sei momentaneamente allontanato ti ha ringraziato con gioia, con amore infinito. E questa gratitudine ti accompagna in ogni tuo attimo, in ogni tua esperienza. Poiché viene sempre rinnovata, ogni giorno con maggiore forza e ancor più grande amore.

Ci sono molte cose di cui ci preoccupiamo e che non dimentichiamo mai. Facciamo liste, appunti, promemoria, abbiamo app apposite, notebook, palmari, tablet, cellulari. Tutto squilla per ricordarci qualcosa, qualcosa che il più delle volte ha poca importanza. Non ci dobbiamo mai dimenticare le bollette, le visite, gli appuntamenti e soprattutto non ci dobbiamo dimenticare di far notare a quella persona, che ci ha fatto un torto, quanto sia stata scorretta.

Il nostro cuore, e dunque la nostra anima, ha invece bisogno di grandi respiri, di pace, di gioia. Il nostro cuore vuole ricevere pienamente, desidera aprirsi, e noi abbiamo bisogno di avere occhi per vedere finalmente tutto ciò che riceviamo. Questo è il segreto per trovare la pace.

Dobbiamo ringraziare, sempre.

Due, tre, mille volte. Anche per un semplice caffè che ci viene offerto ed è preparato con cura da un barista che nemmeno conosciamo, per il barbone che ci sorride all’angolo della strada, per la casa sgangherata in cui viviamo, per il messaggio che riceviamo da un amico, per i vestiti che possiamo indossare al mattino. Dobbiamo ringraziare per la compagnia degli amici e per il vicino di casa che ci rompe le scatole ma che così facendo ci fa sentire la sua presenza.

Dobbiamo ringraziare la vita che ci ama in ogni momento.

Dobbiamo ringraziare perché riusciamo a vedere il mattino che nasce, affinché riusciamo poi a scorgere il nostro cammino, ad allargare il nostro passo, a raggiungere la luce che è il nostro unico fine. Così troveremo finalmente dentro di noi un respiro ampio e sereno. Una pace e una gioia che forse oggi nemmeno possiamo immaginare. Estratto dal libro “Il Potere e la Magia della Gratitudine

Il Potere e la Magia della Gratitudine
Trasforma la vibrazione della tua vita e metti le ali al tuo cammino – Introduzione di Joe Vitale, postfazione di Iacopo Melio

Voto medio su 11 recensioni: Da non perdere

Di seguito suggerimenti di lettura di testi di argomenti simili…

Il Segreto Gratitudine -Tecnica guidata La tecnica gratitudine è una delle tecniche più importanti se vuoi comprendere pienamente e mettere realmente in pratica la Legge di Attrazione.

Il Potere e la Magia del Perdono – Ritrova la pace abbracciando il perdono … Dopo aver scoperto la gratitudine è ora di entrare più a fondo in quel meraviglioso mondo che è nascosto dentro di te.

La Forza della Gratitudine
Ecco qualcuno che si considera molto infelice e viene a spiegarmi perchè.
Gli chiedo: Ha ringraziato oggi?
Ringraziato…? Ma chi? E perchè?
Può camminare? Può respirare? Sì.
Ha fatto colazione? Sì.
E può aprire la bocca per parlare? Sì.
Ebbene, ringrazia. Ci sono persone che non possono nè camminare né mangiare nè aprire la bocca. Lei è infelice perchè non ha mai pensato a ringraziare. Per cambiare il suo stato, dovrebbe anzitutto riconoscere che nulla è più meraviglioso del fatto di essere vivi, di poter camminare, guardare, parlare.

Gli esseri umani avrebbero migliaia di ragioni per ringraziare, ma non le vedono. Sono ingrati. Ecco perchè il Cielo li fa passare attraverso varie prove: semplicemente per insegnare loro ad essere finalmente riconoscenti. Omraam Mikhael Aivanhov Pensieri Quotidiani. Un pensiero illuminato al giorno illumina la vita dentro e tutt’intorno…

Leggi questo articolo…

Se verbi da ricordare per vivere bene – 1. Accettare. Ognuno di noi ha delle situazioni o delle persone che irritano. Cercate di accettarli, senza tentare di cambiarli, per lasciare nel passato le proprie sofferenze. 2. Dare….  [ Continua ]

Lascia il tuo commento:
Precedente Discorso alla Luna Successivo The Miracle Morning - Trasforma la tua vita un mattino alla volta prima delle 8.00