Per Diventare un Libro Vivente

Per Diventare un Libro Vivente

Gli artisti creano, in una materia esterna a loro, opere che sono esterne a loro; è su questa materia esteriore che concentrano i propri sforzi, e compiono prodigi. Ma vi dirò che, per me, il vero artista è colui che è capace di prendere anzitutto se stesso come materia della propria creazione.

Tutti i metodi della vita spirituale sono li a sua disposizione, per aiutarlo e ispirarlo in questo compito.

Nel mondo psichico, noi possiamo essere musicisti, poeti, architetti, scultori, ecc. Nel lavoro del discepolo della Scienza Iniziatica, sono comprese tutte le arti.

Che scoperta è stata per me, il giorno in cui ho compreso che potevo lavorare su una materia che non mi era estranea: la mia stessa materia. Perciò, io mi occupo soltanto di scrivere il libro che mi è proprio, vale a dire “me stesso”; non ho mai scritto altro se non il libro che io sono.

Direte: «Ma allora, e i suoi libri che noi leggiamo?» Non li scrivo io: ho affidato questo lavoro ad alcune persone, lo mi applico unicamente a scrivere il mio stesso libro, e parlo sapendo che parlare significa anche scrivere. Si, io parlo sforzandomi di imprimere nelle vostre anime degli scritti celesti.

Anche ciascuno di voi è un libro, un libro che egli stesso sta scrivendo: i suoi pensieri e i suoi sentimenti tracciano i caratteri di una scrittura che si imprimerà nella materia dei suoi corpi sottili. Dunque, diventare un libro vivente: ecco d’ora in avanti un lavoro per voi. Applicandovi in questo lavoro, eserciterete un’influenza benefica su tutti coloro che vi avvicineranno. L’amore fraterno è anche questo.

Per Diventare un Libro Vivente
Elementi autobiografici 1
Ordina su Il Giardino dei Libri

Articoli correlati….

Lascia il tuo commento:
Precedente Reinventare il Corpo, Risvegliare l'Anima Successivo È Facile Affrontare i Problemi della Vita se Sai Come Farlo