Pensieri e Meditazioni

Pensieri e Meditazioni – Questa raccolta di pensieri e meditazioni è una delle più intense del poeta mistico e filosofo libanese.

Immagini, simboli e personaggi scorrono e si alternano in una visione quanto mai variegata della vita e dell’uomo, quasi a voler esprimere la caleidoscopica realtà che ci circonda.

Il tutto, come sempre, espresso in termini di poesia, fiaba, mito e vibrazione interiore.

“Prima che la mia anima mi consigliasse, dubitavo del valore del mio lavoro.

Ora ho capito che gli alberi fioriscono in Primavera e fruttificano d’Estate senza cercare lodi; e le loro foglie cadono in Autunno e i loro rami restano spogli d’Inverno senza timore di biasimo.

La mia anima mi parlò e disse: “La lanterna che porti non è tua, e la canzone che canti non proviene dal tuo cuore, poiché se anche porti il lume, tu non sei la luce, e anche se sei un liuto dalle corde tese, tu non sei il suonatore di liuto”.

La mia anima mi parlò, fratello, e mi insegnò molto. E la tua anima ti ha parlato e ti ha insegnato molto, ugualmente. Poiché tu e io siamo uno solo, non ci sono differenze tra noi, tranne il fatto che io proclamo con veemenza ciò che ho dentro, mentre tu lo nascondi come un segreto”.

Khalil Gibran (Jibrān Khalīl Jibrān) nacque a Bisharri, in Libano, nel 1883 e morì a New York nel 1931. Poeta, filosofo, pittore, fu considerato nel mondo arabo il genio della sua epoca. Ma la sua fama si diffuse ben presto oltre i confini del Medio e Vicino Oriente: le sue opere furono tradotte in più di venti lingue e i suoi disegni e dipinti furono esposti nelle grandi capitali del mondo. Il Profeta, pubblicato nel 1923, è considerato un vero capolavoro

Pensieri e Meditazioni

Musica New-Age Per Meditare Intensamente Con Aforismi Di Khalil Gibran

Lascia il tuo commento:
Precedente Il Valore del Perdono Successivo Come Tenere Lontana la Sfortuna - Fortuna: si può attirare?