Padroni della nostra Vita

Padroni della nostra Vita – Essere autentici per realizzare i nostri desideri

Padroni siamo noi della nostra vita, o padroni sono le figure (partner, datori di lavoro, familiari) che nella nostra vita entrano e a cui permettiamo di avere un’influenza così grande da determinarla?

Perché si finisce in azienda, e perché (più in generale) entriamo in relazioni di dipendenza?

Qual è il nostro copione di vita, la decisione che da piccoli ad un certo punto abbiamo preso su come la nostra vita sarebbe andata?

E come questa decisione ci ha portato dove siamo adesso, ad essere dipendenti da un’azienda, da un partner o da una madre?

Per stare bene sul lavoro e nella vita c’è bisogno di una madre che accoglie, e di un padre che dà al figlio il permesso di andare.

E se l’azienda è madre onnipresente, con tutti i meccanismi patologici che si instaurano nella dipendenza, allora per tutti quelli che lavorano in azienda o che vivono relazioni di dipendenza, ci sarà bisogno di un padre: il padre necessario che dà al figlio il permesso interiore di sentire i suoi desideri, la sua creatività, oltre il processo, così caratterizzante il mondo delle aziende, che imbriglia e che costituisce l’essenza prima di una disumanizzazione che è di ostacolo allo slancio vitale che scorre in ognuno di noi.

Chi è questa madre onnipresente (nella vita di bambino e nel lavoro), e chi è il padre necessario?

È raccontato in queste pagine, dove ognuno potrà ritrovare tracce, pezzi, parentesi della sua storia. Oppure potrà non ritrovarsi in niente e scoprirsi felice. A patto, di non lamentarsi più in ascensore che è solo lunedì.

Queste pagine si rivolgono al lettore dagli interessi trasversali, al dipendente d’azienda, agli investitori, e agli psicologi; ma anche a chiunque senta di aver lasciato, in qualche spazio o in qualche tempo della sua vita, la parte più autentica di sé, e i suoi desideri.

Ad ognuno cercherà di rivolgersi con un linguaggio simile, ma toccando argomentazioni e punti di vista diversi, avendo la pretesa di vedere nel cambiamento personale e globale auspicato, una cooperazione di tutti e tre i ruoli coinvolti (dipendenti, investitori, psicologi) ognuno, con una responsabilità diversa e ben precisa.

Padroni della nostra Vita - Libro
Essere autentici per realizzare i nostri desideri
Ordina su Il Giardino dei Libri

PER SAPERNE ANCORA DI PIU’

Padroni del Destino. I segreti del più grande motivatore di tutti i tempi. Possiamo paragonare la mente umana a un giardino, il quale potrà essere coltivato con intelligenza o lasciato incolto; ma in entrambi i casi, curato o abbandonato, un giardino deve generare, e lo farà. Se non vengono piantati semi utili, al loro posto cadranno in abbondanza gli inutili semi delle erbacce, e diffonderanno la loro specie…..

Lascia il tuo commento:
Precedente No Pedofilia Successivo In Memoria di Stuart Wilde