Mindfulness e Cervello

Mindfulness e Cervello – Perchè non scegliere il benessere? Le nostre vite frenetiche di danno poche opportunità per sintonizzarci con noi stessi.

La Mindfulness implica una consapevolezza che rende possibile fare delle scelte anziché vivere in modo automatico.

Benvenuti in questo viaggio nel cuore della nostra vita.” Così Daniel Siegel ci invita a unirci a lui in un’esplorazione illuminante di ciò che significa vivere nel qui-e-ora, essere “consapevoli in modo mindful”.

La mindfulness non è affatto una pratica nuova. Antiche culture e religioni di tutto il mondo si basano su metodi differenti, dalla meditazione allo yoga al tai chi, per aiutare le persone a raggiungere il benessere sintonizzandosi con il presente.

Siegel integra le scoperte di ricerche d’avanguardia con la saggezza delle pratiche di mindfulness per dimostrare come funzioni davvero questa capacità suscettibile di essere appresa e come il fatto di coltivarla possa arricchire la nostra vita.

La consapevolezza dell’esperienza che si dispiega nel momento presente crea una sintonizzazione con noi stessi che attiva; specifici circuiti cerebrali, inducendo un’ampia gamma dì effetti benefici, dall’equilibrio emotivo al miglioramento del funzionamento cardiaco. Lo sviluppo di questi tratti ci consente di affrontare le sfide della vita con un senso nuovo di equilibrio e chiarezza.

Mindfulness e Cervello

Approfondisci…

Per Mindfulness si intende un’attitudine che si coltiva attraverso una pratica di meditazione sviluppata a partire dai precetti del buddhismo (ma scevra dalla componente religiosa) e volta a portare l’attenzione del soggetto in maniera non giudicante verso il momento presente. Diversi protocolli di trattamento psicologico basati su tale tecnica meditativa sono stati sviluppati e validati in ambito clinico, dove hanno mostrato benefici significativi per » continua a leggere

Lascia il tuo commento:
Precedente Scienza dello Spirito Successivo GLI INTOCCABILI Segreti e misteri della finanza nel Vaticano