Meditazione della fiamma o della candela

Meditazione della fiamma o della candela

Accendete una candela in una stanza buia e tranquilla. Radicatevi e centratevi; fissate tranquillamente la candela. Respirate profondamente, sentite la luce della candela che vi scalda. Lasciate che il suo dolce tepore vi riempia completamente. Quando si affaccia un pensiero alla vostra mente, immaginatelo proveniente dall’esterno. Non lasciate che la fiamma si divida e diventi un’immagine doppia, tenete gli occhi fissi. Continuate per almeno cinque o dieci minuti, poi rilassatevi.

Meditazione della fiamma o della candela

La Meditazione è l’attività che vede la nostra mente spettatrice di se stessa. Attraverso la concentrazione della nostra attenzione su di un punto, infatti, la nostra mente si calma: si interrompono le onde dei nostri pensieri, ed arriviamo a comprendere la nostra vera natura, scoprendo la saggezza e la tranquillità che risiedono in ognuno di noi. Inoltre, impariamo a risvegliare quelle parti della nostra coscienza che normalmente vivono assopite ed inespresse.

Affinchè ciò sia reso possibile, lo studente principiante che si avvicina alla pratica, cercherà di ridurre al massimo i movimenti inutili che, spesso, nell’immobilità di alcuni minuti sono presenti, curando in precedenza gli accorgimenti necessari affinchè la pratica non risulti eccessivamente scomoda, ed entrando nella Meditazione con un’attitudine di ascolto ed attenzione, anche per ciò che produce maggiore attrito e fastidio, questo perché, l’obiettivo di entrare in contatto diretto con il Sé, nella Meditazione, passa attraverso l’immobilità e l’ascolto di tutto ciò che si muove internamente.

Se portiamo la nostra attenzione sulla fiamma di una candela, riduciamo il movimento del pensiero concentrandoci sull’oggetto scelto. Inizialmente la nostra mente continuerà a distrarsi, ma con la pratica saremo capaci di aumentare il tempo di concentrazione.

“Così come i raggi del sole attraverso una lente diventano incandescenti, il focalizzare in un punto i raggi del pensiero rende la mente penetrante e più incisiva”.

La pratica costante della Meditazione crea un maggiore ascolto interno ed esterno, determinazione e forza di volontà, ed il nostro pensiero ne risulta più chiaro ed efficace, andando ad influenzare in modo positivo ogni aspetto della nostra vita.

Credits Img – Articolo pubblicato secondo la licenza di utilizzo di Creative Commons. Fonti: Link

PER SAPERNE ANCORA DI PIU’

Meta Modern Era – A tutti i ricercatori della verità assoluta – Shri Mataji Nirmala Devi Spiega cosa si intende per Meditazione” Esercizi.

Precedente 77 Meditazioni Guidate Successivo Scoperte mediche non autorizzate