Madri e Figlie

Affrontare le ripercussioni del rapporto madre-figlia sulla salute non è stato facile, nè lo è stato raccontare la verità sulla mia esperienza. Un’amica mi inviò un testo su sua madre confessando di essersi sentita in colpa mentre lo scriveva, nonostante la madre, donna complicata e gelosa, fosse morta da oltre vent’anni: se dire una semplice verità causa tanto malessere, occorre un’energia enorme per mantenere il segreto.

Per scrivere un libro che aiutasse davvero le donne, dovevo essere pronta a richiamare i sentimenti con il loro nome e percepirli pienamente, soprattutto quelli spiacevoli. Dovevo anche spiegare che dire la verità non significa necessariamente dare la colpa alle nostre madri o alle nostre figlie delle loro debolezze: le accuse non sono di alcun aiuto, per migliorare la nostra vita dobbiamo essere pronte a rischiare dicendoci la verità sui nostri sentimenti e a modificare opinioni e comportamenti non salutari, anche se questo non piace a madri o figlie.

Dovrete fare quindi qualcosa di paradossale, dichiarandovi disposte ad assumervi la responsabilità di ogni aspetto della vostra vita, compresi i rapporti con vostra madre, vostra figlia e voi stesse.

Accettare questa responsbilità consiste in parte nell’identificare risentimenti e questioni irrisolte con vostra madre, capire quali vostri comportamenti attuali li mantengono vivi e li tramandano alla generazione successiva, comprendere in quale misura, seppur involontariamente, lasciate alle vostre figlie in eredità una cultura del sacrificio e della malattia.

Instaurare un rapporto sano con le vostre madri e le vostre figlie senza ammalarsi, sentirsi schiacciate o risentite è possibile vivendo una vita piena, libera dalla tirannia della colpa e del senso del dovere, lasciando alle figlie un’eredità positiva. Questo libro vi mostrerà la strada.

Madri e Figlie
Costruire un legame fondamentale per la salute fisica ed emotiva
Lascia il tuo commento:
Precedente Il Potere di Guarigione dei Suoni Successivo Yoga e Meditazione