Lo stress nelle relazioni

Lo stress nelle relazioni @ – Rapporti forti e affidabili, con l’affetto positivo accumulato, la fiducia reciproca e la comprensione reciproca non sorgono immediatamente tra i partner.

Per il loro sviluppo, alcune coppie richiedono più di tre anni. Ma come in questo periodo non deprimersi, non perdere la fiducia in un partner, non perdere il proprio “io” in una relazione?

Stress e conflitti

Il circolo vizioso più comune in una relazione è stress = conflitto, conflitto = stress. Esperienze, sofferenza, difficoltà nel ripristinare la comprensione reciproca portano entrambi i partner a uno stato cronico stressante.

Le relazioni possono iniziare ad essere associate a problemi, conflitti, problemi, se si verificano costantemente stress in essi. Oggi in molte coppie non è consuetudine tollerarsi a vicenda.

Non si tratta di indulgere e girare “l’altra guancia”. Si tratta solo di capire il partner e le sue richieste e chiedergli lo stesso in cambio. I conflitti regolari sono dannosi per entrambi, ma uno dei partner deve attenuare il conflitto più spesso dell’altro o soffrire di aggressioni e attacchi.

Evitare i conflitti non è la migliore soluzione al problema. Evitando, non decidi nulla. Rimandare il problema a tempo indeterminato, non pensarci più. Qual è il prossimo? Sottolineato dal fatto che i problemi si sono accumulati ancora di più.

Problemi sul lavoro, a scuola, il bambino ha litigato con sua madre, suo marito non lo ha elogiato per una cena deliziosa – lo stress di nuovo. Sei arrabbiato, depresso e offeso. E in questo momento, quando hai così tante cose negative, stressanti, il tuo uomo inizia ad arrabbiarsi.

Non ti sei rivolto a lui in quel modo, hai risposto in modo sbagliato, non sembravi così. Non solo, e così tanti problemi, quindi il marito aggrava ancora. Ancora un circolo vizioso. Tutto non è come dovrebbe. Situazioni simili sono familiari a molte coppie, specialmente nei primi anni del matrimonio.

Cosa fare – Rompere il circolo vizioso.

Libertà dallo stress nelle relazioni

Perché stiamo entrando in una relazione? Per amore, cura, felicità, successo, prosperità – centinaia di motivi. Ma la cosa più importante è nell’interesse di un senso interiore di sicurezza e pace. Ma qual è il paradosso?

Se una donna non è calma da sola, costantemente infastidita e cerca un’occasione per essere turbata, non sarà mai sollevata dallo stress e mai, anche con il marito più premuroso, si sentirà al sicuro.

Cominciamo a cercare la libertà dallo stress in noi stessi. Nella mia consapevolezza consapevole che siamo al sicuro. Che un uomo provi anche delle emozioni, possono essere completamente diverse dalle tue, e questo è normale.

Se porti problemi a casa, porti stress. Ad esempio, hai litigato con un amico o sei stato maleducato con un subordinato. Questo significa che il problema deve essere gonfiato a casa? Hai bisogno del sostegno di tuo marito in questa materia, che non lo riguarda direttamente?

O sei già a quell’età in cui puoi comprendere e risolvere queste situazioni da solo? Non creare situazioni artificialmente stressanti e la vita diventerà molto più calma.

Consenti a te stesso di essere liberato dallo stress in una relazione, renditi conto che è superfluo in loro – vivi con calma. Le differenze fondamentali nella relazione saranno considerate ulteriormente. Ma non scherzare nelle relazioni e quindi lo stress sarà molto meno.

La saggezza arriva negli anni

La saggezza arriva negli anni? Lei sta crescendo. E quando cresci spiritualmente e moralmente, il partner deve crescere dopo di te. La resistenza allo stress è osservata in quelle coppie che hanno forti relazioni di fiducia.

Come fidarsi di lui se ha fatto così tanto per te? Vivi ora, vivrai domani o il tuo passato sta decidendo tutto? Ancora una volta, non andare in cicli, sperimentare situazioni e vivere ulteriormente.

Impara a respirare correttamente. Non mettere alla prova il tuo cuore se sei arrabbiato e senti un battito cardiaco accelerato: riduci la sua ampiezza respirando, così puoi rilassarti ed evitare lo stress.

Capisci che tuo marito ha torto e ti mette pressione? Provoca? Ma sei responsabile di questo? No? Non reagire Questa non è la tua rabbia. Questa è la sua mancanza di espressione. Sta quindi cercando di comunicarti qualcosa.

In coppia con una connessione emotiva stabile, i partner sono più calmi e non creano situazioni provocatorie. Costruire attaccamento sostenibile. Aiuta il partner in questa materia. Coltiva le relazioni insieme, quindi le situazioni stressanti esterne non influenzeranno la relazione.  Anna Berezovskaya Da Psyfactor.org

Vedi anche…

Le nostre proposte….

Capire la Mindfulness – Il nuovo metodo per dire addio allo stress

Il Metodo No Stress – Supera ansia, panico e depressione con il Programma Mindfulness.

Training di comunicazione efficace – Come incrementare la forza persuasiva, avere sempre la risposta pronta e padroneggiare le relazioni umane con il semplice uso della parola

Precedente Il Lavoro su di Sé Successivo Quanto sei consapevole? Ecco un test MAAS per scoprirlo...