Crea sito

Lo sai che la tua salute dipende da quello che pensi ? Leggi e rifletti…

Lo sai che la tua salute dipende da quello che pensi ? Leggi e rifletti…

Quando non stiamo bene fisicamente è nostra abitudine ricorrere ai farmaci per calmare i nostri sintomi. La medicina ha davvero fatto grandi passi avanti oggi e ci permette di affrontare molti disagi sia a livello fisico sia psicologico.

Quella occidentale, tende ad analizzare la sintomatologia e a curare gli effetti senza analizzare la probabili cause che hanno generato un sintomo a livello psicologico o energetico.

Sicuramente, molto presto, anche questo cambierà perché le nuove scoperte di fisica quantistica e in campo olistico non possono più essere messe da parte.

Se, come dice la fisica quantistica, siamo solo energia e anche i pensieri e le parole lo sono, anche questi condizioneranno tutto quello che siamo, cioè l’anima, il corpo e la mente.

Hai mai pensato che un tuo solo pensiero potrebbe generare un malattia?

Se così fosse, allo stesso modo, un pensiero potrebbe farti guarire!

La dimostrazione che questo sia vero, lo dimostra l’effeto PLACEBO E NOCEBO.

Il termine ‘Placebo’ è il futuro del verbo latino ‘placere’, e significa letteralmente ‘piacerò’. Si tratta di una sostanza inerte, priva di qualsiasi principio attivo terapeutico, o di un provvedimento non farmacologico (consiglio, conforto, atto chirurgico non invasivo, ecc.) che provoca un effetto positivo su un sintomo o addirittura su una malattia. Studi in ‘cieco’ (dove il paziente non sa cosa sta prendendo) hanno dimostrato in patologie con una rilevante componente psicosomatica (come emicrania, insonnia, ecc.) un effetto placebo fino all’80%.

Studi in ‘doppio cieco’ (sia il paziente che il medico che somministra non sono a conoscenza) hanno dimostrato che raddoppiando la dose di placebo si ottengono risultati terapeutici migliori di quelli con dose normale. Il biologo molecolare Bruce Lipton, autore del best seller “ La Biologia delle credenze: come il pensiero influenza il DNA e ogni cellula” chiama l’effetto placebo, ’effetto credenza’ per sottolineare come le nostre percezioni, vere o false che siano, hanno lo stesso impatto sul nostro comportamento e sul nostro corpo.

Egli è totalmente a favore dell’effetto credenza (placebo) perché costituisce una prova sorprendente della capacità di autoguarigione dell’essere umano. Perché gli studi vengono effettuati “in cieco” o a “doppio cieco”?

Proprio perché il pensiero del paziente o anche del medico potrebbero influire inconsciamente sui test, poinchè il pensiero, una volta formulato, essendo energia, non rimane nella nostra mente, ma vibra nell’ambiente dove lo abbiamo creato, condiziona noi e chi ci sta vicino.

Così come l’effetto placebo, esiste l’effetto nocebo!

Se il pensiero positivo, come abbiamo visto, può liberare dalla malattia, quali conseguenze possono avere i pensieri negativi sulla nostra salute?

Tale effetto, chiamato ‘effetto nocebo’ (dal latino ‘nocere’, nuocere), in medicina è altrettanto potente quanto quello ‘placebo’.

Lo ha spiegato molto bene il Dottor Geerd Ryke Hamer nella Nuova Medicina Germanica: traumi, shock psicologici ed eventi improvvisi (se vissuti in una certa maniera) possono scatenare (e lo fanno su tre piani contemporaneamente: psiche, cervello, organo) una qualsiasi patologia, dall’influenza al tumore più fulminante.

Una diagnosi errata (i falsi positivi e negativi nella diagnostica preventiva come gli screening sono all’ordine del giorno), una frase mal posta o distaccata da parte del medico, possono scatenare un trauma interiore pericolosissimo in persone sensibili o estremamente paurose.

La nostra mente, quindi, è un potentissimo strumento ma, non a caso, non ci viene mai insegnato come utilizzarla.

Pensate se riuscissimo a guarirci con il pensiero? L’industria farmaceutica fallirebbe e con essa tutte le multinazionali che si sostengono economicamente con lei.

Esistono tantissime storie di persone che si ammalano gravemente e solo quando cambiano la loro vita, stanno meglio. Perché questo? Forse il cambio di ambiente o vita, ci porta a cambiare i nostri pensieri, il nostro livello di stress o non assorbiamo i pensieri degli altri e questo genera un cambio totale della nostra energia e anche il nostro corpo cambia?

Come possiamo agire sui nostri pensieri e guarire?

Innanzitutto, bisogna che tu sia disposto a lavorare su te stesso ed eventualmente a CAMBIARE situazioni che generano i pensieri che ti fanno star male. È difficile poter cambiare, quando siamo costantemente bombardati dalle paure e i nervosismi di chi potrebbe alimentare il nostro modo di essere.

Quando hai deciso che questo è possibile e vuoi farlo, a QUALUNQUE CONDIZIONE, devi capire quali pensieri generano il tuo malessere.

Come fare?

Esistono molti libri di metamedicina dove ogni sintomo rivela il suo significato emozionale e ciò, è stato valutato a livello scientifico. Questi libri potrebbero aiutarti!

Oppure potresti iniziare a scrivere un diario e rileggere ogni giorno quello che hai scritto, ricercando i pensieri che ti fanno star male. Pensiamo sempre che siano per forza i medici a doverci dire quali sono i nostri problemi, eppure, dentro di noi, noi sappiamo sempre le risposte, ma non sempre siamo pronti e disposti a conoscere chi siamo.

Un altro consiglio potrebbe essere quello di iniziare un percorso di crescita interiore, leggendo libri o cercando varie informazioni o tecniche sul web.

Anche la meditazione è un ottimo strumento. Essa ti permette di entrare in uno stato di non mente dove i pensieri lasciano spazio alla pace e al silenzio.

Proprio in quel silenzio troverai le risposte.

Chiediti: “Cosa mi ha fatto ammalare? Quale messaggio mi vuole dare il mio corpo?”.

In quel momento di pace assoluta, il tuo inconscio parlerà, o ti farà visualizzare un nome o una scena. Non importa il tuo giudizio in relazione a quello che vedi, ricorda solo che il tuo inconscio vuole aiutarti, lui è tuo alleato! Daniele Penna Fonte 

QUANTUM JUMP – Il Salto Quantico (Risveglio Quantico) – VIDEO LIBRO Gratuito di Daniele Penna.

salute

PS. Può anche interessarti approfondire leggendo questi articoli…


Libri da leggere per approfondire…

Placebo Effect – Le meditazioni.

Placebo Effect – Libera il potere della mente.

La Biologia delle Credenze – Come il pensiero influenza il DNA e ogni cellula.

Guarire la Propria Anima con la Metamedicina – La gioia di essere se stessi.

Il Capovolgimento Diagnostico. Geerd Ryke Hamer. Secondo La Nuova Medicina la malattia non è altro che un programma speciale, biologico e sensato della natura.

Lascia il tuo commento:
CHIUDI
CHIUDI
shares
Visit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On PinterestVisit Us On InstagramVisit Us On Youtube