L’energia Della Coscienza

L’energia Della Coscienza – L’influenza dei processi mentali, emozionali e spirituali sul campo energetico umano …

…il superamento dei confini conosciuti e la scoperta delle enormi risorse nascoste dentro ognuno di noi… sono i temi di cui parla il nuovo libro di Konstantin Korotkov.

E’ un appassionante libro che racconta le avventure spirituali vissute con medium, guaritori e persone ordinarie in vari continenti, vite di persone che manifestano capacita’ straordinarie.

La loro grandezza deriva dalla loro capacita’ di utilizzare la forza spirituale, l’energia.

Infatti la nostra coscienza ha energia, e tale energia non proviene da qualcosa di lontano e inafferrabile.

E’ qualcosa che e’ anche dentro di te e aspetta di essere usata per rivelare tutta la sua forza e tutti i benefici che puo’ apportare alla tua vita.

Solo attraverso il potere superiore del tuo spirito puoi superare i limiti fisici, il dolore, le circostanze tristi del destino… Puoi fare moltissimo, solo se non hai paura di superare te stesso!

Questo libro e’ scritto dal professore e scienziato Konstantin Korotkov, che ha dedicato la sua vita a studiare il mondo spirituale da una prospettiva scientifica.

“Scienza, Informazione e Spirito” e’ da molti anni uno slogan ricorrente nel suo lavoro.

In questo libro affronta molti temi:

  • il superamento dei confini conosciuti,
  • cosa puo’ essere utilizzato nella vita quotidiana,
  • il trionfo dello spirito umano
  • i tentativi della scienza moderna di spiegare molti fenomeni della nostra psiche.

Sono raccontante in particolare situazioni inconsuete nel mondo che ci circonda, e vite inconsuete di persone apparentemente comuni in diversi paesi.

L’influenza dei processi mentali, emozionali e spirituali sul campo energetico umano e’ quello che l’autore vuole mostrare.

Le misurazioni della salute, della preghiera e dell’amore sono solo alcuni degli argomenti di questi studi.

Dall’introduzione:

“In molti anni di lavoro scientifico ho avuto spesso a che fare con persone, anche appartenenti alla mia professione, che possedevano capacità inconsuete. Allo stesso tempo comparivano regolarmente ciarlatani o semplici sognatori. Tuttavia vi erano innumerevoli esempi del trionfo dello spirito umano sulle circostanze e sulle disgrazie della vita, molti dei quali emergevano durante le lezioni con gli atleti paralimpici, uno dei temi principali di studio all’Istituto di Ricerca della Cultura Fisica e dello Sport di San Pietroburgo, dove lavoro attualmente. Il movimento paralimpico è lo sport praticato da persone disabili che, per nascita o a causa delle circostanze, sono state limitate nelle loro capacità.

Solo attraverso il potere superiore del loro spirito queste persone superano i limiti fisici, il dolore, le tristi circostanze del destino, si allenano con costanza e si presentano nell’arena olimpica. Le Paralimpiadi si tengono subito dopo le Olimpiadi, negli stessi luoghi. Guardando queste persone, vedendo la loro forza e perseveranza, si è consapevoli che l’uomo potrebbe fare moltissimo se solo non fosse pigro e non avesse paura di superare se stesso.

La nostra coscienza ha energia. Essa non prende forma dal vuoto perfetto o dai raggi cosmici; questo processo è l’utilizzo delle risorse interiori del corpo sotto l’influsso di forti impulsi volontari, è il processo in cui il corpo è subordinato alla coscienza e in un singolo impulso manifesta con forza le riserve nascoste.

In queste pagine scoprirete molti esempi di persone dalle caratteristiche uniche, che manifestano le proprie capacità in situazioni estreme…”

L’influenza dei processi mentali, emozionali e spirituali sul campo energetico umano
Ordina su Il Giardino dei Libri

L’Energia della Vita – Storia e futuro di una ricerca rivoluzionaria – Ci sono momenti, nella vita dell’umanità, in cui Scienza e Storia si intersecano: la Scienza fa la Storia, e la Storia si lascia raccontare dalla Scienza.

È il caso di Kostantin Korotkov, eminentissimo fisico russo, oggi riconosciuto a livello internazionale, che sin dagli anni dell’Unione Sovietica intraprende studi sull’energia come base di tutte le espressioni della vita, fino a sviluppare un sistema di misurazione che gli apre – ma solo a seguito di anni di sperimentazioni e fatiche – le porte delle istituzioni governative. Studi a dir poco pionieristici, per non dire folli: è così infatti che vengono a più riprese tacciati di essere, nel corso degli anni, fino a quando i risultati che raggiungono non si rivelano inoppugnabili persino agli occhi degli alfieri della scienza “convenzionale”.

In questo libro, che è una summa della sua opera ma anche un’autobiografia in filigrana, il professor Korotkov ci racconta i risultati delle sue ricerche, aprendoci gli occhi su un modo del tutto nuovo di affrontare il reale.

Il prof. Korotkov è l’ideatore del dispositivo bioelettrografico GDV (“Gas Discharge Visualization”), che cattura e misura i campi energetici attorno a persone e altri esseri viventi. Opera a San Pietroburgo ma è attivo in tutto il mondo con seminari e conferenze.

Il suo nome compare spesso accanto a quelli di scienziati di rilevanza mondiale come Roger Nelson, Lynne McTaggart e Masaru Emoto, uniti nell’indagine rigorosamente scientifica sull’energia, la sua plasmabilità, la sua misurabilità e la sua interazione con la materia.

L'Energia della Vita
Storia e futuro di una ricerca rivoluzionaria

Voto medio su 1 recensioni: Da non perdere

Ti potrebbe anche interessare…

La Luce dopo la Vita – Un viaggio scientifico nel mondo spirituale.

Dove va l’Anima dopo la Morte? Konstantin Korotkov afferma: «HO FOTOGRAFATO L’ANIMA. Intervista a Konstantin Korotkov: La Scienza dell’Energia Invisibile

Il dolore: uno strumento dell’universo per comunicare con noi.

Tag: Coscienza

Lascia il tuo commento:
Precedente Un Soffio di Serenità Successivo La chiave suprema Workbook