Crea sito

Le Regole dell’Armonia

Le Regole dell’Armonia – 50 esercizi per scoprire la bellezza dell’anima e delle cose.

armonia-le-regole-dellarmonia

Con questo libro imparerete a leggere la bellezza nella natura, a vedere il mondo con gli occhi della filosofia Giapponese

ALLE SORGENTI DELLA GRAZIA: FORME, SUONI, AROMI, COLORI DELLO SPIRITO DEL GIAPPONE

UN’AUTRICE CAPACE DI COMBINARE ESTETICA ORIENTALE E OCCIDENTALE CHE IN GIAPPONE HA VENDUTO OLTRE MEZZO MILIONE DI COPIE

Wa è una parola giapponese che significa «armonia, pace, equilibrio».

Ed è anche l’antico nome del Giappone.

Nel Paese del Sol Levante si sente spesso parlare di wa a proposito del giusto modo di sedersi su un tatami o attorno a un tavolo, oppure riguardo alle forme che devono assumere il teatro no e il kabuki, la calligrafia, i giardini zen, la poesia, così come il modo di preparare i cibi e gustarli o di allestire e vivere gli ambienti domestici.

Emiko Kato, designer abituata a confrontarsi con l’estetica orientale e occidentale e a trovare la sintesi ideale di entrambe, nelle Regole dell’armonia analizza il concetto di wa attingendo alla cultura tradizionale giapponese per arrivare ad applicarla alla vita di tutti i giorni.

Attraverso una descrizione sobria ma appassionata di concetti quali shitsurai, wabi-sabi, mono no aware, hakanashi, shibumi, alcuni più familiari, altri ignoti al lettore occidentale, l’autrice ci fa scoprire un universo di suoni, di profumi, di sapori cui attingere per raggiungere un nuovo equilibrio che fonde bellezza e serenità.

«La bellezza dell’armonia, visibile nelle pieghe, nelle sovrapposizioni, nei rotoli dipinti, finisce per essere immaginata come un’illusione mutevole, ma ha sempre come obiettivo la funzionalità. E realizza, con i più vari mezzi, la fusione con la natura.»

Con un linguaggio calmo e profondo, Emiko Kato ci fa scoprire i concetti di bellezza e armonia dell’anima giapponese: un viaggio di iniziazione per raggiungere una nuova serenità.

Introduzione

Per noi, uomini contemporanei, lo spirito dell’«armonia» (wa) non è qualcosa di appartenente a tempi lontani; al contrario è qualcosa di moderno, che sperimentiamo nella vita di tutti i giorni, presente o futura.

Questo libro raccoglie e illustra quelle che io ritengo essere le «regole generali dell’armonia». Sono certa che ogni lettore, incuriosito dal tema di questo libro, metterà a fuoco i propri punti di interesse e, dopo averli analizzati a fondo, sempre più a fondo, troverà la sua «armonia», quella che più gli si addice.

L’«armonia» è qualcosa che si può apprendere a livello generale, ma anche assimilare in maniera profonda. Entrambe le modalità si basano sul medesimo sentimento, sul medesimo approccio, che è poi la relazione tra gli esseri umani e la natura.

È come se lo spirito dell’«armonia» ci volesse insegnare che la vita va goduta appieno, investendo il nostro tempo e le nostre energie per progettare un’esistenza meravigliosa, da trascorrere ogni giorno con salute e gioia.

L’interno di un’abitazione è in grado di influenzare i sentimenti delle persone. Il metodo per istruire le bambine aristocratiche messo in atto durante il periodo Heian (794-1185) era detto «istruzione induttiva». A quel tempo si era già compreso come l’educazione di un essere umano passasse attraverso gli effetti che l’ambiente quotidiano aveva su di lui.

Penso che al giorno d’oggi l’istruzione induttiva abbia luogo grazie al design di abitazioni pulite, capaci di trasmettere un senso di sicurezza, con interni belli e confortevoli. Scendendo più nel dettaglio, l’interesse nei confronti dell’«armonia» dovrebbe far rivivere il suo spirito nell’anima nipponica.

Noi giapponesi ricerchiamo inconsciamente la bellezza e l’arte nel quotidiano. Penso che nella vita di tutti i giorni, in virtù dell’aumentato interesse verso un design ormai giudicato indispensabile, sia possibile ritornare all’insuperabile livello della «bellezza dell’utilizzo» a cui erano giunti in modo del tutto naturale i giapponesi antichi.

Anche voi potete cercare lo spirito dell’«armonia», ovvero lo spirito del wa, bello, aggraziato, gentile. Emiko Kató

Le Regole dell'Armonia
50 esercizi per scoprire la bellezza dell’anima e delle cose
Ordina su Il Giardino dei Libri

L’eleganza dell’Anima –  Le regole dell’armonia interiore ed esteriore.  L’eleganza, nella sua accezione più nobile che coinvolge ogni atto e pensiero dell’individuo, è in grado di conquistare il favore delle persone assai più della bellezza. Secondo la giapponese Emiko Kato questa forma di eleganza si può acquisire e coltivare.

Il suo “L’eleganza dell’anima” è un manuale di formazione che insegna a esprimere garbo e delicatezza nel vestire, nel conversare e nel relazionarsi con gli altri in ogni occasione della vita.

L'eleganza dell'Anima
Le regole dell’armonia interiore ed esteriore

Voto medio su 2 recensioni: Buono

Ordina su Il Giardino dei Libri

  • La fine è il mio inizio trama Tre mesi prima di morire, Tiziano Terzani chiama il figlio Folco a Orsigna, nella loro casa di montagna, per raccontargli la sua vita. Padre e figlio si incontrano sotto un albero, unico testimone un registratore, e parlano della vita passata, delle passioni e dei divertimenti…

Articoli correlati….

In Armonia – 9 Principi per dare equilibrio alla tua vita e renderla conforme ai tuoi desideri.

Leggi tutti gli articoli » Armonia

Crediti immagine Fresh Paint

Lascia il tuo commento:
CHIUDI
CHIUDI
shares
Visit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On PinterestVisit Us On InstagramVisit Us On Youtube