Le 5 Lezioni che un Milionario ha dato Solo a Me

Le 5 Lezioni che un Milionario ha dato Solo a Me – Sulla vita e sulla Ricchezza – Di estrema semplicità, Le 5 lezioni che un milionario ha insegnato solo a me sulla vita e sulla ricchezza è uno dei libri più efficaci che siano mai stati scritti sul denaro.

Il padre di Richard Paul Evans – autore del bestseller Il dono – perse entrambe le gambe quando il ragazzo aveva dodici anni. Senza assicurazione, senza stipendio e otto figli, la famiglia cadde in disgrazia. Fu in quel periodo che il piccolo Evans conobbe un multimilionario che volle insegnargli i cinque segreti della ricchezza.

Oggi, grazie a quelle lezioni, non ha conosciuto solo la ricchezza e il successo, ma anche la libertà in un mondo in cui regna la schiavitù finanziaria.

In queste pagine Evans spiega che il denaro non dovrebbe essere la nostra preoccupazione principale. Anzi, seguendo questi cinque princìpi, potremo concentrarci sulle cose che davvero contano nella vita.

“Queste cinque lezioni rappresentano la semplicità con un contenuto sublime”. Stephen R. Covey, autore di Le sette regole per avere successo

“Richard Paul Evans non insegna solamente come acquisire con prudenza la ricchezza, ma anche come usarla nel modo giusto. Raccomanderei subito questo libro sia a una coppia di sposini squattrinati sia al manager di un’impresa multimiliardaria”. Robert C. Gay, direttore di Bain Capital

“In Le Cinque Lezioni, Richard Paul Evans spiega in modo conciso, e perciò potente, i princìpi della ricchezza. Se vorrai mettere in pratica queste lezioni, diventerai ricco. E facendo questo aumenterai le tue opportunità e capacità di essere generoso in un mondo in difficoltà”. Hyrum Smith, cofondatore di Franklin Covey

Le 5 Lezioni che un Milionario ha dato Solo a Me - Libro
Sulla vita e sulla Ricchezza

Articolo correlato….  I Mantra della Prosperità. Un corso sulla prosperità da fare a casa tua con i tuoi tempi!

Lascia il tuo commento:
Precedente La Verità Guarisce Successivo Gesù era sposato? Un papiro dice di sì