L’Amore non Muore Mai

L’Amore non Muore MaiL’amore ha tanti misteri ed è come un gioiello prezioso formato da mille pietre brillanti la cui lucentezza si mescola e si amalgama.

L’amore è una combinazione di differenti illusioni e sentimenti, che risiedono permanentemente nella vita di ogni essere umano, il quale vive periodi segnati da alti e bassi, marcati da gioie e piaceri, ma anche da odio e rancore. Per amore e odio l’essere umano attiva una grande quantità di energia, combatte, si sottopone a prove, corre dei rischi, supera le difficoltà più terribili, smuove le montagne o attraversa gli oceani e nulla lo può fermare fintanto che non ha raggiunto il suo obiettivo. Per questo quando un uomo e una donna si innamorano veramente, avviene l’incontro di due anime che desiderano unirsi per sempre e vivere la vita in tutte le sue manifestazioni. Per loro, l’esperienza dell’amore è come la fiamma che illumina l’oscurità, o il rombo di un tuono, o lo scintillio di milioni di luci che illuminano la loro esistenza.

L’incontro col vero amore accade una sola volta e quando avviene è per sempre. Tanto che uno di loro o entrambi possono dire: “all’unico essere, al mio unico amore, con tutto il mio cuore e per sempre dedico la mia esistenza, per tutta l’eternità.”

Questa è la storia reale di due esseri che vissero e si amarono, al di là delle parole, sopravvivendo con fatica, ma sempre con l’idea di crescere nel futuro, Anton, un Indio nato in una casa umile, ma con un’intelligenza straordinaria, e una forte volontà. Egli lotta per crearsi una professione ed entrare nel mondo degli affari in una società altamente razzista. I suoi sforzi per raggiungere il suo obiettivo e il desiderio di progresso “per coincidenza”, lo fanno incontrare con una donna che è il suo esatto opposto: una donna ricca, bianca, appartenente alla famiglia più influente della città. Karen è idealista, decisa, con il desiderio di violare i tabù di una società conservatrice. Appassionata della vita e dei suoi ideali, si innamora di lui abbandonando le ambizioni della famiglia, il razzismo dei genitori e la pressione di una società puritana.

Le differenze economiche, sociale e razziali li separano, così entrambi iniziano a vivere in un mondo in cui tessono le loro passioni, affrontano delle rinunce, vivono con dolore la separazione fino al giorno in cui la soluzione definitiva segnerà il loro destino e il loro cammino per sempre.

L’autore ci fa vivere tutti i sentimenti umani che si sviluppano lungo le entusiasmanti pagine di questo libro. Attraverso la storia di Anton e Karen… entreremo nel tempio dell’amore eterno.

“Tutti, in un momento della nostra vita, siamo stati così fedeli devoti alla dea dell’amore che i nostri cuori hanno battuto per l’energia divina dell’amore incondizionato”.


Anteprima – L’Amore non Muore Mai libro di Hernan Hurache Mamani

L’amore ha tanti misteri. È come un gioiello formato da innumerevoli pietre preziose le cui lucentezze si mescolano tra di loro.

Così l’essere umano, guidato da tanti pensieri, sentimenti, emozioni, desideri e bisogni, crea un’ineguagliabile illusione chiamata innamoramento. Quando questa esperienza amorosa positiva viene trasformata in passione, tenerezza, abbandono totale e dedizione muove una grande energia fìsica e mentale.

Un’esperienza amorosa negativa apre invece la strada alle emozioni più oscure e bestiali dell’essere umano: odio, rancore, invidia, gelosia, rabbia, sete di vendetta, tradimento, crimine e distruzione.

Agli uomini e alle donne che hanno lottato contro la discriminazione razziale, sociale ed economica.

A coloro che, a causa di tale discriminazione, hanno sofferto sulla propria pelle ferite, torture e prigionia.

Al maggiore dell’esercito peruviano Teodomiro Gutiérrez che, nel Perù del 1920, ha lottato per porre fine a questa discriminazione.

A Isidro Huarachi, leader indio che ha combattuto a fianco del maggiore Gutiérrez, in qualità di suo luogotenente.

Ai generale Juan Velasco Alvarado e al comando congiunto delle forze armate peruviane che, nel 1969, hanno dato inizio alla trasformazione del Perù e hanno combattuto contro la discriminazione.

A tutti coloro che ancora oggi lottano per porre fine alla discriminazione.

A tutti gli esseri umani che ricercano la pace, la giustizia, l’uguaglianza e la fratellanza fra tutta l’umanità.

La leggenda narra che, sulle sponde del fiume Colca, due bei gabbiani si amavano profondamente e volavano, giocavano e nuotavano sempre insieme nelle pozze d’acqua; riposavano in mezzo al fiume, senza immaginare i rischi che correvano nel caso di un avvistamento da parte degli uomini. Un giorno arrivò fin lì un cacciatore munito di fucile e disposto a prenderli vivi o morti; così, tanto per divertimento. Il gabbiano femmina – per semplice istinto femminile – si accorse che le loro vite erano in pericolo e con i suoi garriti cercò di avvisare il compagno; ma lui forse non la sentì o forse non diede importanza aH’awertimento e, invece di volare a mettersi in salvo come aveva fatto lei, rimase fermo su una roccia in mezzo al fiume. Così fu abbattuto da uno sparo e cadde in acqua ferito. La corrente del fiume lo trascinò a valle, dove alcuni ragazzi lo presero e lo portarono a casa per cercare di salvarlo.

La sua compagna aveva sentito lo sparo ma non era riuscita a vedere quel che era successo al suo amato e, spaventata, si era allontanata per mettersi in salvo; in seguito, più calma, era ritornata a cercarlo. Aveva percorso da una parte all’altra le sponde del fiume, senza però riuscire a trovarlo. Da quel giorno continua a cercare il suo amato e aspetta solitaria il suo ritorno perché crede che sia volato via, lontano, da qualche parte. Non ha mai saputo che delle mani amorevoli salvarono la vita al gabbiano che tuttavia non riesce ancora a volare e aspetta un giorno di riuscire a ritornare da lei e potersi così nuovamente amare. Lei, a volte, immagina che possa trovarsi nel mare di Lima o forse nelle acque del fiume Urubamba. Su questa storia, che sia vera o meno, gli umili abitanti del fiume Colca hanno scritto una canzone che intonano durante le feste.

“A las orillas del Río Coica una solitaria gaviota, cada atardecer está buscando, a su amorcito que se fue.

Ella continúa esperando porque cree que él volverá, buscándolo llegó hasta Lima, al no encontrarlo fue a Cusco.

¿Está lejos Lima?

¿queda lejos Cusco?

Linda gaviotita,

Linda gaviotita “.

Traduzione Sulle sponde del fiume Colca/ una gabbianella solitaria/ aspetta fino al tramonto/ il suo amore che è andato via./ Lei continua ad aspettarlo/ perché crede che tornerà/ cercandolo è arrivata a Lima/ e non trovandolo è andata a Cuzco./ Lima è lontana?/ e Cusco lo è?/ bella gabbianella/ bella gabbianella.

Secondo un arpista e cantante popolare, il gabbiano femmina, un giorno, dopo aver aspettato per molto tempo, ritrovò il suo amato nel loro fiume e nell’autunno delle loro vite poterono amarsi di nuovo. Anteprima – L’Amore non Muore Mai libro di Hernan Hurache Mamani

L'Amore non Muore Mai

Voto medio su 11 recensioni: Buono

POTREBBE PIACERTI ANCHE


Articoli simili o correlati…..

  • Eterno Amore – Chi è amato non può morire
  • Perdere e Ritrovare l’Amore -Guida per apprendere che l’amore è per sempre…
  • La Profezia della Curandera – Per secoli la donna è stata considerata come un essere che non valeva niente ma leggendo le parole di questo libro, saprete come la sua immagine è stata costruita su una menzogna.
  • La Donna dalla Coda d’Argento – “Le avventure che vive Lara, l’eroina di questo libro, sono qualcosa che molte donne hanno sperimentato, in silenzio e con pazienza.” (Hernan Huarache Mamani)
  • Amore che non muore – Quale che sia il vostro stato d’animo, ricordate che siamo tutti a scuola sulla Terra per imparare ad amare. Quali che siano i vostri turbamenti, non disperate… perché l’amore non muore”
  • Amore che non Muore  Scopri  »

Crediti immagine Fresh Paint

Lascia il tuo commento:
Precedente Reality Transfuring - Le Regole dello Specchio Successivo Essere Acqua