Crea sito

L’Alba di una Nuova Era. I segreti alieni nascosti dal Pentagono

 “Molte persone sono convinte che gli extraterrestri siano benevoli, tuttavia…”. È il diario inedito del colonnello Corso, pubblicato poco prima della sua morte, in cui rivela i suoi contatti con strani esseri e l’esistenza degli ufo tenuta segreta dall’esercito degli Stati Uniti.

L'Alba di una Nuova Era
I segreti alieni nascosti dal Pentagono

Voto medio su 3 recensioni: Da non perdere

Pubblicato per la prima volta nel mondo in questa edizione italiana integrale, questo diario di appunti è stato consegnato a Maurizio Baiata, curatore del libro, da Corso stesso, durante la sua ultima visita in Italia, pochi mesi prima di morire. Il testo conferma e rende pubbliche le straordinarie ricadute tecnologiche dell’incidente di Roswell (dove, nel 1947, un UFO precipitò sulla Terra).

Si tratta di una sequenza interessantissima di fatti, date, nomi, luoghi, accompagnata da considerazioni, suggerimenti e raccomandazioni sulla tecnologia, sullo sviluppo delle scienze e sulla vita extraterreste. Il senso di “incompiuto” del lavoro si coglie ovunque, ma è probabilmente questa la maggiore qualità del libro che, comunque, ci lascia con una certezza: Corso è stato il solo ad infrangere, in vita, il muro di segretezza sull’incidente di Roswell. Infatti questo libro è un documento eccezionale per quanto attiene lo sviluppo delle tecnologie che discenderebbero, secondo l’autore, dall’analisi di materiali alieni.

Ti potrebbero anche interessare:

Lascia il tuo commento:
CHIUDI
CHIUDI
shares
Visit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On PinterestVisit Us On InstagramVisit Us On Youtube