Crea sito

La Rivoluzione dei Precari

Un metodo per smettere di cercarsi un lavoro, e per costruirsi un futuro senza incertezze…
Tutto in cinque semplici mosse!

… quella dei 20-30enni e’ la generazione dei tre “niente”: niente lavoro, niente risorse, niente reddito… Ma e’ inutile lamentarsi, e’ tempo di reagire.

Trovare la propria strada, assumere nuovi ruoli, credere nelle proprie capacita’, superare meccanismi ormai obsoleti… E’ questa la via proposta da Lorenzo Ait per portare avanti le proprie idee e diventare padroni di se stessi.

Nel suo nuovo e originale libro, propone di iniziare cambiando il modo di vedere il mondo… per poi applicare al mondo le nostre regole!

Attraverso questo libro ci leveremo di torno tutte le menzogne che ci hanno raccontato sul lavoro, impareremo a scegliere la nostra strada, ad assumerci nuove responsabilita’ ma anche a prenderci qualche rivincita.

5 passi per costruirsi un futuro senza incertezze

Passo 1: fare conoscenza con il sistema dei ricchi.
“Viviamo in un sistema fatto per i ricchi”, trasformato in una “fabbrica di precari”, da cui e’ possibile uscire solo se si “diffida da chi ti dice che occuparti di te stesso non e’ compito tuo”… Dobbiamo rimboccarci le maniche, anche se la colpa di crisi, aumenti e disoccupazione non e’ la nostra.

Passo 2: scoprire i vantaggi di un lavoro a tempo.
Via a un progetto di mantenimento a breve termine con un mestiere provvisorio e senza garanzie “proprio perche’ non dovrai farlo per sempre”, ma come punto di partenza, non come capolinea. Sfruttare il precariato come vantaggio, quindi, e non come condizione da subire. “Se non riesci a cambiare questa prospettiva, lavorerai tutta la vita per i soldi. Invece devi fare si’ che i soldi lavorino per te”…

Passo 3: trovare il lavoro dei nostri sogni.
Reinventarsi, proporsi, trovare una nicchia di mercato adatta a “trasformare la tua passione in un lavoro”. Fornisci alla tua idea un valore aggiunto”. Diventa il migliore e trova il tuo elemento differenziante…

Passo 4: smettere di farci derubare da vecchi miti.
Le regole che prima garantivano stabilita’ adesso invece te la tolgono. Individuale, evitale, ripensale. “Se quando hai da parte un po’ di soldi compri casa, e’ finita. Utilizza le risorse che hai per investire nei tuoi progetti”. Cambiare approccio, quindi, con il denaro e il risparmio.

Passo 5: permettersi di essere licenziati a 50 anni (dalla ricchezza alla liberta’). Pianificare una via d’uscita…

La Rivoluzione dei Precari. 5 Passi per Costruirsi un Futuro Senza Incertezze

Eccoci qui: abbiamo fra i venti e i trent’anni, abbiamo studiato, ci siamo “fatti un mazzo così” e poi abbiamo iniziato la ricerca del lavoro. Lavoro. Lavoro! Lavoro? Eh sì, siamo la prima generazione con un’aspettativa economica inferiore a quella dei nostri padri: vero, verissimo. Le regole del gioco sono state cambiate sotto i nostri occhi e le sicurezze del posto fisso per tutta la vita… volate via insieme ai sogni. E ora che facciamo? È sicuramente il momento di mettere in atto un piano rivoluzionario che ci faccia evolvere dal ruolo di precari a quello di neoprecari.

Come ci spiega Lorenzo Ait, trentenne precario che da zero ha costruito una piccola fortuna: passo dopo passo (e sono 5 passi in tutto, ce la possiamo fare!) il suo metodo ci aiuterà a trovare il “lavoro che vogliamo”… e qualcosa di meglio. Attraverso questo libro ci leveremo di torno tutte le menzogne che ci hanno raccontato sul lavoro, impareremo a scegliere la nostra strada, ad assumerci nuove responsabilità ma anche a prenderci qualche rivincita.

“Visto che dobbiamo giocare, facciamolo per vincere.” Perché anche se non è nostra la colpa della situazione in cui ci troviamo, è tempo di imparare a usare nuove carte per vincere la partita più importante: quella di diventare padroni di noi stessi. A proposito, chi sono i neoprecari? E perché dovreste diventarlo?… Lo scoprirete solo leggendo!

5 Passi per Costruirsi un Futuro Senza Incertezze

La Rivoluzione dei Precari – 1° Capitolo (tasto destro salva con nome)

In Omaggio se acquisti il libro La Rivoluzione dei Precari sul Giardino dei Libri, riceverai in regalo l’ebook Ti Aiuto… Ti Licenzio!
Un percorso di suggestioni Auto-motivazionali

L’omaggio e’ in formato PDF ed e’ di 39 pagine.
Riceverai direttamente nella tua mail il link e le istruzioni per scaricarlo.

Lascia il tuo commento:
CHIUDI
CHIUDI
shares
Visit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On PinterestVisit Us On InstagramVisit Us On Youtube