Crea sito

La Pietra Filosofale

La Pietra Filosofale – Un saggio che interpreta l’Arte ermetica in chiave mistica, spirituale e psicologica con lo scopo di innalzare lo stato di coscienza umano e svelare i più arcani enigmi alchemici di tutti i tempi.

Opera unica e di inestimabile pregio, “La Pietra Filosofale” rappresenta un’indagine straordinaria dell’alchimia in chiave mistica e psicologica.

Utilizzando i sistemi simbolici della magia, della Qabalah e della psicologia junghiana, Regardie svela per la prima volta il vero significato dell’alchimia come un processo psico-spirituale di autorealizzazione e conquista personale, volto a trasformare l’anima umana attraverso stati alterati di coscienza e a produrre un uomo integro, libero e illuminato.

Inoltre, riporta e commenta tre trattati alchemici inediti fra i più importanti e preziosi di tutti i tempi:

  • il Trattato aureo di Ermete Trismegisto
  • Le sei Chiavi di Eudosso
  • il Coelum Terrae di Thomas Vaughan, che contiene la famosa poesia misterica Aelia Laelia.

Israel Regardie Figlio di poveri emigranti ebrei, Israel Regudy nacque a Londra il 17 novembre 1907. La sua famiglia si trasferì a Washington DC nel 1921 quando egli aveva 13 anni. Poco dopo, egli sviluppò un interesse per le opere teosofiche di Madame Blavatsky, lo yoga, e la filosofia indù. Regardie visitava spesso la Biblioteca del Congresso, che definiva la “sua seconda casa”. Non molto tempo dopo, Regardie trovò un precettore ebreo e imparò a leggere l’ebraico senza sforzo, un’abilità che lo avrebbe aiutato enormemente nei suoi studi cabalistici.

Egli fece richiesta d’iscrizione al Collegio di Washington della SRIA (Societas Rosicruciana in America) il 18 febbraio 1926. Venne iniziato al grado di Neofita il 18 marzo 1926 e promosso al grado di Zelator il 2 giugno 1927. (Clicca qui per maggiori informazioni su Israel Regardie e la SRIA.) Intorno al 1925 o 1926, Regardie scoprì un libro che suscitò la sua curiosità. Il libro in questione era Part One of Book Four di Aleister Crowley. Regardie scrisse a Crowley che si trovava a Parigi ed ottenne infine una risposta alla sua richiesta d’informazioni.

Subito dopo, Crowley gli offrì un lavoro come suo segretario a Parigi. Il giovane Regardie considerò questa un’opportunità per apprendere la magia da un’autore le cui opere erano state pubblicate, e così nell’ottobre del 1928 si recò in Francia per accettare il lavoro. Per i tre anni successivi, Regardie cercò di farsi insegnare le arti magiche dal suo datore di lavoro.

Tuttavia, Crowley non si offrì di insegnargli nè la magia nè lo yoga, e Regardie, giovane riservato e modesto, non insistette sulla questione. Invece continuò gli studi magici da solo, leggendo ogni libro magico, articolo o manoscritto a lui accessibile.

La Pietra Filosofale

Voto medio su 1 recensioni: Da non perdere

Ordina su Il Giardino dei Libri

L’alchimia e la Pietra Filosofale – Partendo dalla pietra filosofale (alchimia deriva dall’arabo al-kimiya, pietra filosofale) l’autore ci guida in un percorso alla scoperta dell’alchimia (Orientale, mistica, spirituale, Occidentale) e degli alchimisti (dal più lontano passato ai giorni d’oggi). L’alchimia è considerata da molti precorritrice della chimica moderna.
Non manca una contestualizzazione nella società dell’oggi, relazionando quest’arte trasmutatoria con la chimica, la farmacologia, la metallurgia.

La pietra filosofale ha tre proprietà: dà immortalità, fornisce onniscienza e tramuta i metalli in oro. Scopriamo insieme l’alchimia!

La storia e i simboli dell’arte segreta praticata dall’antichità fino al Rinascimento e oltre, in Occidente e in Oriente.

  • Il desiderio di dominare le forze vive della natura e di trasformare i metalli
  • Alchimia, Astrologia, Cabala: i legami tra microcosmo e macrocosmo
  • L’Alchimia e la scienza moderna, le differenze e le influenze
L'alchimia e la Pietra Filosofale
Ordina su Il Giardino dei Libri

PS. Può anche interessarti approfondire leggendo questo articolo… Alchimia trasformativa – L’alchimia come via per la felicità incondizionata

Harry Potter e la Pietra Filosofale –  Harry Potter è un predestinato: ha una cicatrice a forma di saetta sulla fronte e provoca strani fenomeni, come quello di farsi ricrescere in una notte i capelli inesorabilemte tagliati dai perfidi zii. Ma solo in occasione del suo undicesimo compleanno gli si rivelano la sua natura e il suo destino, e il mondo misterioso cui di diritto appartiene.

Un mondo dove regna la magia; un universo popolato da gufi portalettere, scope volanti, caramelle al gusto di cavolini di Bruxelles, ritratti che scappano.

Harry Potter e la Pietra Filosofale

Voto medio su 5 recensioni: Buono

Ordina su Il Giardino dei Libri

Harry Potter e la Pietra Filosofale – 8 CD Audiolibro –  Harry Potter è un predestinato: ha una cicatrice a forma di saetta sulla fronte e in occasione del suo undicesimo compleanno la sua natura e il suo destino gli si rivelano appieno, trascinando il lettore in uno scatenato universo fantastico popolato di gufi portalettere, scope volanti, caramelle al gusto cavolini di Bruxelles, ritratti che si danno alla fuga e automobili con le ali, oscure profezie, inquietanti misteri e terribili mostri.

In 8 CD e in edizione integrale, il libro è letto da Giorgio Scaramuzzino.

Harry Potter e la Pietra Filosofale - 8 CD Audiolibro

Voto medio su 1 recensioni: Sufficiente

Ordina su Il Giardino dei Libri

Harry Potter è una serie di romanzi fantasy scritta da J. K. Rowling e ambientata nell’immaginario Mondo magico… Harry Potter. La serie completa

Correlati a questo articolo…

Lascia il tuo commento:
CHIUDI
CHIUDI
shares
Visit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On PinterestVisit Us On InstagramVisit Us On Youtube