Crea sito

La lamentela spegne i neuroni

La lamentela spegne i neuroni – Il cattivo uso dell’energia che incameriamo, principale causa dello stato ordinario di coscienza, provoca l’emissione di forze vibrazionali che nel loro manifestarsi svolgono un’azione altamente dannosa e distruttiva, sia per chi le emette che per chi le riceve: la lagnanza e la chiacchiera.

NEURONI

La qualità delle vibrazioni emesse quando siamo in presenza di persone che si lamentano o che chiacchierano senza un fine costruttivo e propositivo, ha un effetto nocivo sui neuroni del nostro cervello. La lagnanza e la chiacchiera sono il frutto di un atteggiamento arcaico, una strategia di sopravvivenza, adottata dal nostro inconscio per liberarci di stati mentali ed emotivi aberranti, che va a discapito di chi ne subisce l’influsso passivo.

È stato scientificamente provato che le onde magnetiche caratteristiche di lamentela e chiacchiera spengono letteralmente i neuroni dell’ippocampo preposti tra l’altro alla risoluzione dei problemi. Rimanere esposti per più di trenta minuti a lagnanze, negatività e chiacchiere superflue provoca danni effettivi a livello cerebrale, sia che provengano da persone in carne ed ossa che dai media, in primis la televisione.

Cosa fare di fronte a manifestazioni di questo genere? I media si possono spegnere. Con le persone, se proprio non si può fuggire, si può cercare di dirottare la conversazione verso argomenti propositivi, o addirittura, suggerire molto diplomaticamente al lamentoso, di fare tre respiri profondi, espirando forte con la bocca.

Naturalmente noi stessi dovremmo evitare di cadere in lagnanze e inutili chiacchiere, consapevoli del fatto che oltre a nuocere chi ci sta intorno, stiamo letteralmente sprecando energia che può essere trasformata.

Può capitarci di vivere in contesti nei quali siamo sottoposti a forti pressioni e disequilibri, ambienti carichi di stress e negatività che agiscono come dei veri e propri virus, su tutti i fronti – mentale, emozionale e fisico.

[…] È altresì vero che più innalziamo il nostro livello energetico più la realtà circostante reagisce alla nostra qualità vibrazionale. Non solo attraiamo nella nostra vita situazioni e persone affini a ciò che siamo, ma influiamo positivamente anche sullo stato dell’ambiente che ci circonda e sulle persone con cui ci relazioniamo.

(Estratto da LIFESURFING di Claudia Galli Cap. Forze distruttive) Fonte claudiagalli

Il fatto è che quando ti fidi della Vita, la Vita ti porta tutto ciò di cui hai bisogno. Nella critica distruttiva, nella lamentela, nell’indignazione, nella frustrazione – e potrei andare avanti a iosa – non ti stai fidando. Citando Jodorowsky: “La Vita è magica. La gente che lo ignora si perde molto.” Claudia Galli

Claudia Galli è Life Coach e ricercatrice indipendente. Ponendo l’esperienza come requisito indispensabile per giungere al Vero, la sua vita è da sempre caratterizzata da una forte sete di Conoscenza che l’ha condotta in un viaggio profondamente antroposofico, in un continuum crescendo. Insieme all’attività di Life Coaching individuale – nella quale utilizza tecniche e strumenti di ultima generazione – si occupa di formazione tenendo corsi e seminari in tutta Italia, indirizzati al risveglio delle potenzialità dell’Essere Umano.

Lifesurfing

Claudia Galli

Sulle Onde del Potere Creativo per Rimuovere gli Auto-Sabotaggi e Svelare una Magica Realtà. Lifesurfing è un testo che offre un percorso studiato per arrivare a stimolare il Potere Creativo che può manifestarsi in ognuno di noi, nel… Più informazioni »

PS. Può anche interessarti approfondire leggendo questi articoli…

Articoli correlati

Lascia il tuo commento:
CHIUDI
CHIUDI
shares
Visit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On PinterestVisit Us On InstagramVisit Us On Youtube