La Kabbalah e i 72 Nomi di Dio

La Kabbalah e i 72 Nomi di Dio –  Uno strumento antico per attuare su di sè una grande rivoluzione fisica, emozionale e spirituale.

Secondo la Kabbalah, la storia di Mosè e del passaggio attraverso il Mar Rosso contiene un codice potente e misterioso. Raccontata principalmente in tre versetti del Libro dell’Esodo, che contengono ciascuno 72 lettere dell’alfabeto ebraico, è alla base di una vera e propria tecnologia dell’anima.

La giusta combinazione delle lettere dei tre versetti porta ai «72 Nomi di Dio»: una sequenza sacra, fatta di energia, pulsazioni e vibrazioni, in grado di trasmettere grande potere a chiunque. Tali simboli trascendono l’ambito religioso, etnico, geografico e linguistico, e offrono risposte alle questioni più urgenti della vita come risvegliare l’amore; attrarre la persona giusta; spezzare i limiti dell’ego contribuire alla pace del mondo; connettersi con la forza vitale.

Yehuda Berg, in questo libro ci guida attraverso la pratica della meditazione sui 72 Nomi di Dio, grazie alla quale sarà possibile ammantare di luce la propria anima e vivere finalmente una vita emotivamente e fisicamente «sana», all’insegna dell’abbondanza e della prosperità.

La Kabbalah e i 72 Nomi di Dio
Uno strumento antico per attuare su di sè una grande rivoluzione fisica, emozionale e spirituale

Sufficiente

Ordina su Il Giardino dei Libri

MUSICA 72 Nomi Divini – Una millenaria saggezza per armonizzarsi con il creato. .

Per approfondire leggi… L’invidia nello specchio come nasce come svanisce

Articoli correlati…

Lascia il tuo commento:
Precedente La Legge dell'Attrazione Successivo Felici Senza Motivo