Crea sito

La Kabbalah e i 72 Nomi di Dio

La Kabbalah e i 72 Nomi di Dio –  Uno strumento antico per attuare su di sè una grande rivoluzione fisica, emozionale e spirituale.

Secondo la Kabbalah, la storia di Mosè e del passaggio attraverso il Mar Rosso contiene un codice potente e misterioso. Raccontata principalmente in tre versetti del Libro dell’Esodo, che contengono ciascuno 72 lettere dell’alfabeto ebraico, è alla base di una vera e propria tecnologia dell’anima.

La giusta combinazione delle lettere dei tre versetti porta ai «72 Nomi di Dio»: una sequenza sacra, fatta di energia, pulsazioni e vibrazioni, in grado di trasmettere grande potere a chiunque. Tali simboli trascendono l’ambito religioso, etnico, geografico e linguistico, e offrono risposte alle questioni più urgenti della vita come risvegliare l’amore; attrarre la persona giusta; spezzare i limiti dell’ego contribuire alla pace del mondo; connettersi con la forza vitale.

Yehuda Berg, in questo libro ci guida attraverso la pratica della meditazione sui 72 Nomi di Dio, grazie alla quale sarà possibile ammantare di luce la propria anima e vivere finalmente una vita emotivamente e fisicamente «sana», all’insegna dell’abbondanza e della prosperità.

La Kabbalah e i 72 Nomi di Dio
Uno strumento antico per attuare su di sè una grande rivoluzione fisica, emozionale e spirituale

Sufficiente

Ordina su Il Giardino dei Libri

I Settantadue Nomi di Dio – Il segreto del nome – L’opera di Nadav Hadar Crivelli dedicata al complesso argomento dei 72 Nomi di Dio si distingue da ciò che è già presente sul medesimo soggetto in quanto ogni sequenza – base di tre lettere viene trattata come un vero e proprio Nome di Dio e non come se fosse il nome di un Angelo.

Molte scuole cabalistiche aggiungevano una desinenza (El o Yah) ad ogni Nome e lo trattavano come se fosse un Angelo. Per la Cabala, ognuna di queste 72 sequenze di tre lettere è un vero e proprio Nome di Dio, a tutti gli effetti.

Inoltre, dalle lettere componenti ognuno dei 72 Nomi nascono tre Angeli, le cui valenze spirituali ed umane vengono illustrate con dovizia di particolari.

Per ognuno dei 72 Nomi vengono fornite spiegazioni sia di natura metafisica che terapeutica e cerimoniale.

Queste si basano su antichi testi di Cabala, il principale dei quali è Sliorashei Ha – Shmot, di Rabbi Moshe Zakuto, uno dei più qualificati conoscitori dell’argomento, di ogni tempo e luogo.

Il Sliorashei Shmot non è disponibile in nessun altra lingua al di fuori dell’ebraico originale.

A queste spiegazioni vengono aggiunte in poche parole le sintesi di quanto spiegato a riguardo da rav Berg, e del maestro ebreo canadese Josef Cohen, molto attivo nell area terapeutica della Cabala.

I Settantadue Nomi di Dio
Il segreto del nome

Voto medio su 10 recensioni: Da non perdere

I 72 Nomi di Dio “Ovunque pronuncerai il mio nome, verrò a te e ti benedirò” (Esodo 20:21).

Secondo lo Zohar, fu grazie al potere combinato di questi 72 Nomi che Mosè riuscì ad aprire il Mar Rosso, a loro è dato un potere infinito.

A parte la loro azione combinata, ognuno di questi Nomi, inoltre, possiede delle sue caratteristiche e qualità specifiche.

I 72 Nomi di Dio

MUSICA 72 Nomi Divini – Una millenaria saggezza per armonizzarsi con il creato.

Può anche interessarti approfondire leggendo questi articoli… L’invidia nello specchio come nasce come svanisce

Articoli correlati…

Lascia il tuo commento:
CHIUDI
CHIUDI
shares
Visit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On PinterestVisit Us On InstagramVisit Us On Youtube