La finestra …

La finestra …

Ecco come è descritto il mondo al di fuori del Matrix. Il pensiero di Maksim Monin.

La fisica moderna non spiega come mai dal petto dell’uomo possa uscire una grande quantità d’energia. E’ come se uscisse da una finestra, da una fonte. Si espande in tutte le direzioni, quasi volesse far scoppiare l’uomo da dentro, ma più spesso si muove in avanti, e ha la forma di un cono.

L’immagine del cuore che irradia nel petto rispecchia più o meno il concetto dell’anima, anche se fisicamente “l’anima” si trova 3-5 cm più in alto. Perché l’anima si trova al centro del petto, 5 cm sopra il chakra del cuore.

Tutti i campi di cui si occupa la fisica sono dei flussi d’energia (magnetica, elettrica, gravitazionale..). Semplicemente, ogni campo ha la sua forma del flusso. E ciò che è considerato la gravità non è altro che un flusso diretto in una finestra, dentro uno 0 (zero). C’è una “finestra” nel sole, e ce n’è una nella Terra. Anche nell’uomo c’è una finestra – è la sua anima.

La finestra è la porta aperta verso il creatore, verso lo zero, verso la fonte.

La finestra funziona in due sensi.

C’è un flusso che si muove verso l’interno, che poi se ne va nell’altra finestra, quella universale, e c’è un flusso inverso, quello che proviene dalla finestra. Lo chiamiamo luce, o irradiazione.

In linea di massima, questi flussi sono bilanciati: entra tanto quanto esce. E così in tutte le finestre.

Dentro la Terra c’è un Sole con il diametro 600 km. E’ abbastanza debole. Non può buttare lontano la luce e la materia, e queste si solidificano sotto forma di crosta, ad una certa distanza dal sole interiore. Così fanno anche le persone dal cuore aperto; dall’anima provengono la luce e il calore.

La finestra è un iperspazio, è il creatore, è lo zero. E il punto dove lo spazio e il tempo si restringono e diventano uno zero. Dove non c’è spazio né tempo, ma nello stesso tempo, ci sono sia lo spazio sia il tempo.

Tutto il mondo è dentro di te!

Ovvero, quando cammini verso la profondità del cuore, verso il fondo dell’anima, verso lo zero, arrivi in un iperspazio.

Lì si trovano tutte le finestre, di tutti gli uomini, di tutti i soli. E’ una sola finestra, comune a tutto ciò che esiste. Perciò, è da li che puoi andare ovunque.

Le anime di due persone diverse sono due finestre, le quali, se fatti coincidere, sono la stessa finestra. Io sono te e tu sei me. E anche tutto l’Universo, dentro di noi.

Si, questa finestra non è fisica, è situata fisicamente dove si trova il cuore.

I chakra sono i portali tra il corpo e l’ambiente esterno, ed è ciò che esiste già nella nostra realtà.

La finestra, l’anima, è una sorta di chakra nell’iperspazio, e lì trovi tutto l’universo, letteralmente.

Tutte le finestre sono una e coincidono. Queste è l’unità. Io ci sono in ognuno. E ognuno è in me (Maksim Monin)

Olga Samarina‎  La Russia Esoterica e scientifica

Il Potere del Cuore. Il Cuore possiede un campo elettromagnetico (fino a 5000 volte più forte del campo magnetico generato dal cervello) che parte dal centro del petto e che si espande fino a 3 metri di ampiezza, e forse anche oltre. Esperimenti scientifici hanno provato che questo campo elettromagnetico agisce sul DNA anche a distanza. Claudia Galli Lifesurfing

LEGGI ANCHE

Tutto è Energia – Tu sei energia, il tuo corpo è energia, ogni tuo organo è energia, il tuo campo magnetico è energia. I tuoi pensieri sono energia, le tue emozioni sono energia, i tuoi stati d’animo sono energia, le tue credenze sono energia… >> leggi l’articolo

Esercizi con l’Energia – Esercizi con l’Energia. Sappiamo che l’energia non la si prende in qualche piano astrale, o in qualche forma magica, l’energia l’abbiamo dentro di noi, quando respiriamo ad esempio, consumiamo energia, quando mangiamo la riprendiamo. Questo potere è fisico… >> continua a leggere

ARTICOLI CORRELATI

Innalza le Tue Vibrazioni 111 pratiche per aumentare le tue connessioni spirituali

Precedente I pericoli del viaggio astrale Successivo I 12 libri che non puoi non leggere!