La Compensazione Simbolica

Torna Giorgio Mambretti con il libro “La Compensazione Simbolica”. Da diversi anni, molti terapeuti hanno iniziato ad ascoltare i traumi psichici vissuti dalle persone prima dell’apparizione delle loro malattie, per tentare di scoprire e capire il ruolo della psiche nello scatenarsi e nell’evoluzione delle diverse patologie.

Nel 2011, è stato fondato il CRIDOMH con lo scopo di condividere i risultati di queste ricerche basate sull'”ascolto” di migliaia di pazienti. Nei casi clinici documentati, la malattia appare come la compensazione simbolica a una sofferenza tenuta segreta, inespressa e repressa.

Quando sorge una patologia o un infezione siamo portati automaticamente ad accusare il microbo, ma se invece andassimo a cercare ciò che ha reso fragile la persona cosa succederebbe? Forse potremmo comprendere perché a causa di uno stesso microbo, certe persone sono affette da gravi malattie infettive mentre altre restano dei “portatori sani”.

In questa pubblicazione, leggerete che una malattia è legata a delle esperienze negative, a dei cattivi ricordi. Un cattivo ricordo che influisce negativamente sull’immunità favorendo così le infezioni, i tumori, ecc.! In medicina, siamo accecati da prodezze tecnologiche sempre più stupefacenti, ma la nostra comprensione e la nostra gestione delle malattie (emicranie, Alzheimer, melanoma…) restano a un punto morto. Non ci diamo abbastanza tempo di riflettere e continuiamo a ragionare secondo dogmi e postulati antichi, confondendo fattori di rischio con cause prime.

Questo libro invita a guardare il malato con occhi diversi e a considerare i meccanismi delle malattie e il ruolo del cervello in altro modo. Ormai è innegabile che il materialismo della medicina, non ha mantenuto tutte le sue promesse, non si tratta di rifiutarlo in blocco, ma piuttosto di chiarire e arricchire le conquiste scientifiche, con un nuovo paradigma della medicina.

La Compensazione Simbolica - Libro
Comprendere i “casi” della vita

Ti potrebbero anche interessare:

La Medicina del Futuro.  La realtà nascosta della malattia.

La medicina sottosopra. E se Hamer avesse ragione?

Lascia il tuo commento:
Precedente Supera lo Stress con la Mente Creativa Successivo Più Giovani in 4 Settimane