Il Vangelo Esseno della Pace

Il Vangelo Esseno della Pace.

“Non cercate le leggi nelle vostre scritture, perché la legge è vita, mentre le scritture sono morte”. Gesù di Nazareth

Questo è uno di quei libri che può mettere in crisi. Esso è stato tradotto da antichi manoscritti dei primi secoli dopo Cristo e contiene gli insegnamenti che Gesù impartiva nei riguardi della alimentazione e di altre regole igieniche di vita, al punto di lasciarci con gli occhi sbarrati.

Contrariamente ai Vangeli sinottici, dove il messaggio di Gesù appare molto essenziale e privo di quell’entusiasmo che la forza trascinante del maestro lascia supporre, il messaggio in questo testo ci presenta un Gesù poetico, autorevole e forte, il Gesù che era ascoltato perché parlava alla gente con autorità.

Il Vangelo Esseno della Pace, alla sua prima edizione, 60 anni fa, venne tradotto in 26 lingue e venduto in oltre 10 milioni di copie.

Qualunque sia la sua origine, esso può aprire i nostri occhi, toccare il nostro cuore e rimuovere gli strati del nostro secolare condizionamento e può svelarci non solo la nostra origine, ma anche il nostro ruolo nell’universo.

In questo libro c’è una purezza, una semplicità e una maestà che ci eleva al di sopra di tutte le banalità e gli artificiali moralismi dell’uomo e della storia.

Emerge una nuova immagine di Gesù, più poetica e più ecologica, legata alla filosofia greca e al panteismo cosmico egizio.

Questi alcuni passi sugli incredibili risultati delle sue terapie alimentari consigliate ai malati ed agli infermi:

E allora molti malati e storpi vennero da Gesù chiedendogli: «Maestro risanaci, rendici forti, non lasciarci più vivere nella nostra miseria. Sappiamo che hai il potere di sanare ogni specie di male».

E Gesù rispose: «Felici voi che volete sottrarvi al potere di Satana, perché vi condurrò nel regno degli angeli di nostra Madre, dove il potere di Satana non può entrare. Satana, principe di tutti i demoni e fonte di ogni male, è in agguato nel corpo di tutti i Figli degli Uomini. Seducendo ognuno con ciò a cui è più incline, egli promette ricchezze e potere, palazzi splendidi, ornamenti d’oro e d’argento e una moltitudine di servi; promette celebrità e gloria, fornicazione e libidine, ingordigia e grandi bevute di vino; promette una vita dissoluta, pigra o frivola.

E quando i Figli degli Uomini saranno diventati schiavi di tutte queste vanità e abominazioni allora, in pagamento di ciò, egli carpirà loro tutto ciò che Madre Terra aveva fornito in abbondanza: il loro respiro, il loro sangue, le loro ossa, la loro carne, i loro occhi e orecchi. E le viscere del Figlio dell’Uomo si riempiranno di sporcizia ripugnante e di putrefazione; e moltitudini di vermi abominevoli ne faranno la loro abitazione.

Dovete combattere contro questa contaminazione del vostro corpo se volete che il potere del Dio vivente e la sua parola entrino in voi. Per questo, in verità vi dico, bisogna che rinnoviate voi stessi digiunando. Satana e le sue afflizioni possono essere allontanati soltanto con il digiuno accompagnato dalla preghiera».

Seguendo le parole di Gesù molti impuri e malati iniziarono a digiunare e pregare. E così il respiro di qualcuno divenne fetido come l’alito espulso dalle viscere e dall’interno di qualcun altro uscivano vomito e bava impura e maleodorante. E tutte quelle sporcizie si allontanavano in alcuni attraverso la bocca, in altri dal naso, in altri ancora dagli occhi e dagli orecchi. E molti avevano sulla pelle e in tutto il corpo un sudore disgustoso e abominevole; e su molte membra si formavano foruncoli infiammati che eruttavano abbondantemente e in molti casi l’urina era concentrata e densa come il miele; in altri era rossastra o scura, oppure calcarea quasi come la sabbia dei fiumi. E molti espellevano dalle loro viscere dei gas puzzolenti come l’alito dei demoni.

Ed era un tanfo davvero insopportabile. E i demoni lasciavano le loro viscere sotto forma di moltitudini di vermi. Alcuni erano tormentati da dolori forti e che non accennavano a placarsi, ed uno di essi implorò: «Maestro, vieni a liberarci dai nostri tormenti». «Satana è entrato nei vostri corpi che sono l’abitazione di Dio; ed egli tiene in suo potere tutto ciò che vorrebbe rubare: il vostro respiro, il vostro sangue, le vostra ossa, la vostra carne, le vostre viscere, i vostri occhi e orecchi».

Il Vangelo Esseno della Pace
Edizione integrale

Voto medio su 20 recensioni: Da non perdere

Il Vangelo Esseno della Pace – Manoscritti originali scoperti e tradotti da Edmond Bordeaux Szekely Scarica  PDF –  PDF

APPROFONDIMENTI La preghiera – Gli antichi, ci hanno chiaramente indicato un modo di pensare, che ci permette di ridefinire ciò che sperimentiamo all’esterno, rivolgendo la nostra attenzione a ciò che siamo diventati all’interno di noi. Per poter cambiare le condizioni del mondo esterno, si viene invitati a formare, interiormente, le condizioni che desideriamo realizzare all’esterno. Quando lo facciamo, un nuovo stato di salute o di pace si rispecchia nel mondo intorno a noi…..[ CONTINUA … ]


ARTICOLI CORRELATI

Cristo Era Vegetariano? – Interrogarsi su una parte di Storia forse taciuta o dimenticata…

L’Insegnamento originale di Gesù Cristo. – L’essenza degli insegnamenti originali di Gesù Cristo è qui proposta libera da ogni filtro e interpretazione, semplicemente come sono stati portati e offerti all’umanità.

Il Vero Gesù – I Suoi Insegnamenti su Libertà, Felicità e Ricchezza. Tutti noi, credenti o atei, dovremmo leggere questa meravigliosa testimonianza di fede nei confronti dell’unità spirituale della vita e dell’universo.

Lascia il tuo commento:
Precedente La Trama dell'Angelo Successivo Vuoi Cambiare la Tua Vita?