Il Sale dell’Himalaya Perché fa bene e come usarlo

Il Sale dell’Himalaya Perché fa bene e come usarlo “Diverse ricerche biofisiche hanno dimostrato che chi fa uso del Sale Himalayano gode di un’accresciuta vitalita’ dell’organismo e di un migliore funzionamento di autoregolazione del corpo.”

Il sale dell’Himalaya e’ un prodotto che sta avendo uno straordinario successo commerciale anche in Italia.

Rispetto al sale tradizionale (che fa male), e’ un sale rivoluzionario, perche’ la sua purezza e’ un toccasana per l’organismo e puo’ essere impiegato in molti modi, in cucina, come a scopo curativo.

In particolare, equilibra gli acidi, regola la pressione del sangue, combatte le affezioni della pelle, pulisce l’intestino, depura dalle tossine, cura i disturbi delle vie respiratorie e della circolazione, combatte il mal di gola, l’otite e varie malattie degli occhi e dei denti.

Oggi e’ uscito un sorprendente manuale che ti spiega come usare il Sale Himalayano.

Il sale rosa cristallino dell’Himalaya puo’ essere usato per curarsi, mantenersi giovani e cucinare!

Il sale rosa cristallino dell’Himalaya e’ un sale fossile, integrale, ricco di minerali e bioenergeticamente puro.

Questo sale e’ la base della vita stessa e puo’ essere usato per curarsi, mantenersi giovani, cucinare e tanti altri modi da leggere in questo libro.

E’ un alimento semplice ma prezioso e insostituibile. Purtroppo oggi le industrie ne producono un tipo raffinato e snaturato che e’ diventato un veleno per l’organismo.

Se vuoi ritrovarne il potere benefico dovra’ ricorrere al sale himalayano, che e’ un sale fossile, antico di centinaia di milioni di anni, integrale e ricco di minerali.

Questo breve manuale ripercorre le scoperte di medici e biofisici riguardo al ruolo del sale nel nostro organismo, descrive la storia e le caratteristiche del sale himalayano (anche paragonandolo ad altri tipi) e ne illustra i molteplici utilizzi a vantaggio della nostra salute e del nostro benessere.

Il sale da cucina raffinato: un veleno da evitare..

Il salgemma e il sale marino non raffinato non posseggono caratteristiche bioenergetiche, ma sono comunque di buona qualita’.

Il sale da cucina raffinato, che e’ il piu’ usato e conosciuto, e’ solitamente raffinato industrialmente ed e’ al 99,97% clocuro di sodio. Non e’ velenoso come il suo cugino cloruro di potassio, ma e’ comunque una sostanza chimica che ingeriamo ogni volta che usiamo il sale da cucina…

Come utilizzare il Sale Himalayano per la salute

Acqua e sale

La soluzione idrosalina
Le inalazioni idrosaline
Haloterapia
Inalatore a secco
Lavaggi e sciacqui con soluzione idrosalina all’1%
Lavaggio nasale
Lavaggio oculare
Bagni salini
Come preparare un bagno caldo con sale himalayano
Frizioni idrosaline
Impacchi idrosalini
Maglietta al sale
Cuscino di sale
Lo ionizzatore salino
Gli ioni
Lo ionizzatore
Le lampade di sale
I quattro colori delle lampade di sale

Il Sale Himalayano in cucina

ALCUNE RICETTE

Riso indiano allo yogurt (Dahi Bhat)
Verdure all’indiana (Avyal)
Patate Gauranga
Salmone marinato al sale con erbe aromatiche e semi di finocchio
Patate al forno in crosta di sale
Gomasio
Cottura su mattonella o piatto di sale
Spiedini di seitan e pomodorini ciliegia aromatizzati alla salvia
Gamberoni al forno in letto di sale

25 modi per l’utilizzo domestico del Sale Himalayano

Mantenere e ravvivare i colori.
Lenire il Mal di Gola.
Pulire il pesce.
Per i fiori recisi.
La pulizia del ferro da stiro.
La pulizia dei metalli.
Per le macchie di unto.
Uno scrub di sale.
Ravvivare mobili in vimini.
Eliminare la muffa, i grassi e gli odori.
Le uova saranno ancora fresche?
Pulire le spugne sporche.
La pulizia dei denti.
Contro le erbacce.
Punture di insetti.
Togliere gli odori alle scarpe.
Pulire le piastre in ghisa.
Macchie di sudore sugli indumenti.
Per le pulci del tuo amico a quattro zampe.
Per la vasca da bagno.
Lavare le verdure.
Per pulire l’argenteria.
Contro il gelo.
Per le melanzane e le zucchine amare.
Contro il fuoco.

Il libro risponde alle tante domande e curiosità, spiega attraverso foto e schede come impiegarlo e assumerlo, contiene numerose ricette che esaltano il suo apporto al benessere del nostro organismo e ne illustra molti usi specifici, quale, ad esempio, le lampade di sale, dall’effetto purificativo e neutralizzante sull’ambiente in cui viviamo.

Il sale dell’Himalaya è un prodotto che sta avendo uno straordinario successo commerciale anche in Italia. Rispetto al sale tradizionale (che fa male), è un sale rivoluzionario, perché la sua purezza è un toccasana per l’organismo e può essere impiegato in molti modi, in cucina, come a scopo curativo.


UNA RICETTA: GAMBERONI AL FORNO IN LETTO DI SALE

Con questa ricetta potete cucinare tutti i tipi di pesce che rimangono al naturale e vengono cucinati senza grassi.

Ingredienti (4 persone):

Preparazione:

Stendete su una teglia da forno con bordi alti uno strato di sale alto circa 1 dito e cospargete il sale con il mix di erbe aromatiche tritate.

Lavate i gamberoni e asciugateli, disponeteli sullo strato di sale accostati l’uno all’altro e non sovrapposti.

Aggiungete un altro strato di sale che ricopra interamente i gamberoni.

Infornate i gamberoni al sale in forno preriscaldato a 200° e cuocete per 20 minuti circa.

Sollevate ora lo strato di sale superficiale ed estraete i gamberoni picchiettandoli sul bordo della teglia per rimuovere i residui di sale eventualmente rimasto attaccato al guscio.

Il Sale dell'Himalaya - Libro
Perchè fa bene e come usarlo
Ordina su Il Giardino dei Libri

SALE DELL’ HIMALAYA: Sale dell’himalaya – Il sale cristallino è in grado di riequilibrare il Ph della cute (psoriasi, infiammazioni cutanee, herpes…), portare sollievo nel caso di allergie e malattie da raffreddamento, trattamento delle varie affezioni renali, dei problemi femminili… Puro con i suoi 84 elementi naturali ed oligoelementi, è prezioso per ripristinare il nostro equilibrio e rimuovere le scorie che accumuliamo anche assumendo sali da cucina industriali. E’ privo di additivi e delle sostanze inquinanti che impoveriscono il sale marino. Il sale cristallino contiene l’energia di cui il nostro corpo ha bisogno. Più informazioni »


Articoli correlati…

Lampada di Sale Himalaya. – Le lampade in funzione rilasciano ioni negativi che aiutano a liberarsi delle impurità presenti nell’aria, purificandola. Una lampada di sale è in grado di proteggere dall’elettromagnetismo generato dai computer; per questo motivo è particolarmente consigliato averne una negli uffici e in casa. Possono essere utilizzate quotidianamente vicino a televisori e pc, nelle stanze con fumatori, nelle stanze in cui si effettuano terapie possono favorire il rilassamento e la guarigione. Danno anche sollievo per sinusiti, allergie e crisi d’asma.

Lascia il tuo commento:
Precedente L'Eterno Presente - Guida pratica per raggiungere le vette della felicità Successivo Leggere il Pensiero non è una Magia