Il Profeta

Il Profeta è un piccolo capolavoro della letteratura mondiale

La semplice profondità e spiritualità di questo libro ha dischiuso lo scrigno interiore di milioni di persone mettendole direttamente in contatto con la propria anima.

Almustafa, il profeta, è uno dei personaggi più affascinanti che la penna di uno scrittore sia mai riuscita a descrivere, al pari del Siddartha di Hesse, o dello Zarathustra di nietzscheana memoria.

Sebbene le fonti ci parlino di una certa comunanza tra Almustafa e la figura di `Abdu’l-Bahá, guida della religione Bahá’í, Il Profeta non può essere considerato un testo legato ad una religione particolare, ma piuttosto un libro libero da condizionamenti di sorta, nato dalla capacità di Gibran di mettere in comunicazione il meglio della spiritualità internazionale.

Bis Edizioni ripropone questo classico della letteratura in una versione di pregio, con interni a colori e in edizione cartonata.

Un gioiello che non può mancare nella biblioteca di ogni lettore che aspira alla crescita personale e spirituale. Gibran Khalil – Il Profeta

Svegliarsi all’alba con un cuore alato e dire grazie a un nuovo giorno d’amore; riposare nell’ora meridiana e meditare sull’estasi amorosa; tornare a casa con gratitudine la sera; e addormentarsi con una preghiera per chi amate nel cuore e un canto di lode sulle labbra. Il Profeta di Kahlil Gibran

Mi dice la mia casa: Non abbandonarmi, il tuo passato è qui. Mi dice la mia strada: Vieni, seguimi, sono il tuo futuro. E io dico alla mia casa e alla mia strada: Non ho passato, non ho futuro. Se resto qui, c’è un andare nel mio restare; se vado là c’è un restare nel mio andare. Solo l’amore e la morte cambiano ogni cosa. Kahlil Gibran

Frasi di Kahlil Gibran:

Il dubbio o la fiducia che hai nel prossimo sono strettamente connessi con i dubbi e la fiducia che hai in te stesso.

1) Anelo all’eternità, perchè lì troverò i miei quadri non dipinti, e le mie poesie non scritte.

2) Ascolta la tua donna quando ti guarda, non quando ti parla.

3) Alcuni sentono con le orecchie, altri con lo stomaco ed altri ancora con le tasche; ce ne sono poi altri che non sentono affatto.

4) Aver paura del diavolo è uno dei modi di dubitare di Dio.

5) Ci sono misteri nell’anima che nessuna ipotesi può scoprire, nè nessuna intenzione può rivelare.

6) Io non conosco verita’ assolute, ma sono umile di fronte alla mia ignoranza : in cio’ e’ il mio onore e la mia ricompensa

7) Ho conosciuto il mare meditando su una goccia di rugiada.

8) Puoi dimenticare la persona con la quale hai riso mai quella con la quale hai pianto.

9 ) Amatevi l’un l’altro, ma non trasformate l’amore in un’angusta prigione. Cantate e danzate insieme e siate allegri, ma che ognuno di voi resti solo, come sole sono le corde di un liuto, benché vibrino della stessa musica.

10 ) La realtà dell’altro non è in ciò che egli ti rivela ma in ciò che non può rivelarti. Perciò se vuoi capire l’altro non ascoltare ciò che egli ti dice ma piuttosto ciò che egli non dice.

11 ) Se ti nascondi nel mio cuore, non sarà difficile trovarti. Ma se ti nascondi nel tuo guscio, sarà del tutto inutile cercarti.

12 ) Il dubbio o la fiducia che hai nel prossimo sono strettamente connessi con i dubbi e la fiducia che hai in te stesso.

Khalil Gibran fu un artista e un intellettuale poliedrico. Di origini libanesi si trasferì in America coi genitori dove ebbe fin da giovane un brillante successo come pittore. Le successive frequentazioni europee e l’incontro col meglio della filosofia e delle religioni mondiali stimolarono la sua vena poetica e riflessiva e gli permisero di concretizzare la sua grande saggezza in una serie di capolavori. Il Profeta, il più conosciuto, scaturisce da una conoscenza vastissima maturata in una vita donata alla cultura di ogni provenienza.

Il Profeta

Voto medio su 1 recensioni: Da non perdere

Testo tratto dal il libro “Il Profeta” di Kahlil Gibran

Gibran Kahlil Gibran Il Profeta – Libro  Download  – Offerto da rosacroceoggi

Il Profeta – Audiolibro – Il Profeta è l’opera più famosa del poeta e filosofo libanese Khalil Gibran (1883-1931). Alla gente che gli chiede di parlare dell’amore, della vita, della morte, del denaro, del lavoro, dei figli e delle tante altre problematiche umane, il profeta Almustafà risponde con profonda saggezza, in una ineguagliata sintesi del pensiero occidentale e orientale, della Bibbia e degli insegnamenti dei mistici Sufi.

Un prezioso testo sapienziale che aiuta a conoscere meglio se stessi e il proprio compito nella vita – e oltre.

Di questa sua opera Gibran stesso disse: “Tutto Il profeta dice un’unica cosa: Sei molto più grande di quanto tu non sappia – e Tutto è bene”.

Il testo viene qui presentato in una nuova e più attuale traduzione ad opera di Paola Giovetti

Direzione artistica: Enzo Decaro

Ambientazioni sonore e musiche originali: Riccardo Cimino (Studiosuoni Roma)

Il Profeta - 2 CD - Audiobook
Audiolibro – Interpretato da Enzo Decaro

Articoli correlati….

Gli Abissi dell’Anima –  Altri commenti a “Il Profeta” di Kahlil Gibran

Quando l’ amore vi chiama, seguilo – anche se le sue strade sono ardue e ripide… e quando vi parla credetegli…”. le parole più belle dell’autore de “Il Profeta”, parole vibranti di luce e di poesia, toccanti brani d’amore tradotti direttamente dall’arabo.

Il Profeta – Gibran Kahlil Gibran è uno dei libri consigliati da Mike Dooley – Mike Dooley condivide con noi i libri che lo hanno più aiutato nel suo percorso da ricercatore e di crescita. Mike Dooley insegna parlando della vita, dei sogni e della felicità. Si definisce un Avventuriero della Vita, piuttosto che un insegnante.

Lascia il tuo commento:
Precedente Le 10 Regole d'Oro Successivo Il Kybalion - I Sette Principi Ermetici