Il libro degli Angeli

Libro degli Angeli – Che Angelo Sei? Giorno per giorno, alla scoperta del nostro io autentico: quello celeste.

Nella nostra mente esistono potenzialità straordinarie che possono guidarci e trasformare la nostra vita.

Igor Sibaldi ricostruisce i fondamenti di questa scienza e spiega come applicarla in concreto: come intendere i propri Angeli, come interpretare le scelte coraggiose che ciascun Angelo pone ai suoi protetti, come decifrare le proprie insoddisfazioni, per trasformarle in conquiste.

Questo libro parla della millenaria angelologia (cioè «scienza degli Angeli») che è precisamente la teoria e la pratica di scoperta delle nostre doti superiori: un sorprendente metodo di autoanalisi, che mostra quanto fossero evolute le conoscenze psicologiche dei sacerdoti egizi ed ebrei, primi angelologi della storia.

Un libro per superare i propri limiti conoscendo sè stessi

APPROFONDIMENTI

E tu di che Angelo sei?  Scoprilo con Igor Sibaldi e il suo “Libro degli Angeli e dell’Io Celeste”

angeli 1

  • Serafini 21 marzo al 30 aprile
  • Cherubini 1 maggio al 11 giugno
  • Troni 11 giugno al 23 luglio
  • Dominazioni 23 luglio al 2 settembre
  • Potestà 3 settembre al 13 ottobre
  • Virtù 14 ottobre al 22 novembre
  • Principati 23 novembre al 31 dicembre
  • Arcangeli 1 gennaio al 9 febbraio
  • Angeli 9 febbraio al 21 marzo

.I Serafini. data di nascita: 21 marzo – 30 aprile I Serafini splendono, divampano. Il loro nome significa “gli incendi”, e sono al vertice dell’Albero della Vita, all’estremo confine con quell’infinito dove non vi è nulla che non sia Dio. Là i Serafini appaiono secondo la tradizione, come bagliori violetti nel buio (a ogni Coro angelico viene associato infatti un particolare colore), e ciò che arde in loro è la Volontà, ovvero il primo principio della creazione.

Gli Angeli del Coro dei Serafini:

  • WEHEWUYAH 21 – 26 marzo
  • YELIY’EL 26 – 31 marzo
  • SEYITA’EL 31 marzo – 5 aprile
  • ‘ELAMIYAH 5 – 10 aprile
  • MAHASHIYAH 10 – 15 aprile
  • LELEHE’EL 15 – 20 aprile
  • ‘AKA’AYAH 21 – 25 aprile
  • KAHETHE’EL 25 – 30 aprile

I Cherubini. data di nascita: 1 maggio – 11 giugno. I Cherubini irrompono. Il loro nome significa “Come una moltitudine”, e fa pensare allo sgomento di un’invasione straniera. I colori in cui vengono immaginati sono indaco e viola con riflessi dorati, come le più cupe nuvole di temporale quando le attraversano i fulmini: e sono i colori delle loro sei ali, nelle quali essi stanno avvolti per lo più, perché chi vedesse il vero volto di un Cherubino verrebbe immediatamente disintegrato dai raggi che ne emanano.

gli Angeli del Coro dei Cherubini:

  • HAZIY’EL 1 – 5 maggio
  • ‘ALADIYAH 6 – 11 maggio
  • LA’AWIYAH 11 – 16 maggio
  • HAHA’IYAH 16 – 21 maggio
  • YEZALE’EL 21 – 26 maggio
  • MEBAHE’EL 27 – 31 maggio
  • HARIY’EL 1 – 6 giugno
  • HAQAMIYAH 6 – 11 giugno

Troni. data di nascita: 11 giugno – 23 luglio. I Troni concretano. Cominciano a dar forma alle anime che dell’infinito devono giungere al mondo finito, ma è come se, saggiamente, esitassero a plasmarle del tutto. Vengono immaginati di un colore grigio brillante: come lo specchio, in cui guardi te stesso e in cui scopri, ogni volta, di poter essere di più e meglio; o come il mercurio, il metallo fluido e vivo degli alchimisti, che assume forme e le dissolve, evoca, indica e supera sempre.

gli Angeli del Coro dei Troni:

  • LA’AWIYAH 11 – 16 giugno
  • KALIY’EL 16 – 21 giugno
  • LEWUWIYAH 22 – 27 giugno
  • PEHALIYAH 27 giungo – 2 luglio
  • NELKA’EL 2 – 7 luglio
  • YEYAY’EL 8 – 12 luglio
  • MILAHE’EL 13 – 18 luglio
  • HAHEWUYAH 18 – 23 luglio

Dominazioni . data di nascita: 23 luglio – 2 settembre. Le dominazioni sono le forze dell’abbondanza. Nella loro sfera, le anime che verranno al mondo acquistano la capacità di accrescere o migliorare tutto ciò che appartiene a loro o che con loro ha a che fare. Qui è la sapienza di quel <crescere e moltiplicarsi> di cui parlano le scritture. Il colore in cui si immaginano le Dominazioni è l’azzurro leggero, come il limite estremo del cielo visibile proprio sopra l’orizzonte.

gli Angeli del Coro dei Dominazioni:

  • NITHIHAYAH 23 – 28 luglio
  • HA’A’IYAH 28 luglio – 2 agosto
  • YERATHE’EL 3 – 7 agosto
  • SHE’EHAYAH 8 – 14 agosto
  • REYIY’EL 14 – 18 agosto
  • ‘OMAE’EL 18 – 23 agosto
  • LAKABE’EL 24 – 28 agosto
  • WASHARIYAH 29 agosto – 2 settembre

Potestà. data di nascita: 3 settembre – 13 ottobre. Le potestà giudicano. Al loro livello, nell’Albero della Vita, le anime provenienti dall’infinito scoprono ciò che potranno e ciò che non potranno fare nel mondo finito che le attende. Il loro colore è, secondo la tradizione, il blu intenso del cielo di mezzogiorno, quando la luce non incontra né nubi né caligni e fa risaltare ogni cosa.

gli Angeli del Coro dei Potestà:

  • YEHUWYAH 3 – settembre
  • LEHEHIYAH 8 – 13 settembre
  • KAWAQIYAH 13 – 18 settembre
  • MANADE’EL 19 – 23 settembre
  • ‘ANIY’EL 24 – 29 settembre
  • HA’AMIYAH 9 settembre – 3 ottobre
  • RAHA’E’EL 4 – 8 ottobre
  • YEYAZE’EL 9 – 13 ottobre

Virtù. data di nascita: 14 ottobre – 22 novembre. Si apre, nella sfera delle Virtù, la prospettiva più ampia: lo sguardo dell’anima spazia libero, da qui, in ogni direzione, e scorge le dinamiche che muovono gli ingranaggi dell’universo. Il colore in cui si immaginano le Virtù è l’oro abbagliante del Sole; l’infinita abbondanza della luce che illumina e circonda tutte le cose, il punto fermo attorno a cui tutto gravita, a cui tutto assomiglia

gli Angeli del Coro dei Virtù:

  • HAHAHE’EL 14 – 18 ottobre
  • MIYKA’EL 19 – 23 ottobre
  • WEWULIYAH 23 – 28 ottobre
  • YELAHIYAH 29 ottobre – 2 novembre
  • SA’ALIYAH 3 – 7 novembre
  • ‘ARIY’EL 8 – 12 novembre
  • ‘ASHALIYAH 13 – 17 novembre
  • MIYHE’EL 18 – 22 novembre

Principati. data di nascita: 23 novembre – 31 dicembre. I Principati sono le forze della bellezza. Nel processo di formazione che ogni anima attraversa per venire al mondo, i Principati hanno il compito di fornire l’istinto, il desiderio, la sapienza del bello. Forse proprio per questo il colore in cui li si immagina è il rosso intenso del sangue, a significare che la bellezza è la linfa vitale di cui tutto il nostro essere si nutre, e che fluisce e palpita in ogni millimetro di noi, anche quando non ci fermiamo a percepirla.

gli Angeli del Coro dei Principati:

  • WEHEWU’EL 23 – 27 novembre
  • DANIY’EL 28 novembre – 2 dicembre
  • HAHASHIYAH 3 – 7 dicembre
  • ‘IMAMIYAH 8 – 12 dicembre
  • NANA’E’EL 12 – 17 dicembre
  • NIYITHA’EL 17 – 22 dicembre
  • MEBAHIYAH 22 – 27 dicembre
  • PHUWIY’EL 27 – 31 dicembre

Arcangeli. data di nascita: 1 gennaio – 9 febbraio. Gli Arcangeli annunciano. Dissolvono cioè il confine tra la dimensione umana e quelle superiori, come un vento che diradi non soltanto le nubi ma anche la superficie delle sfere celesti. Sono immaginati, gli Arcangeli, con ali striate di molti colori; ed è un simbolo della nostra facoltà di percepire l’infinito in ogni cosa.

gli Angeli del Coro degli Arcangeli:

  • NEMAMIYAH 1 – 5 gennaio
  • YEYALE’EL 6 – 10 gennaio
  • HARAHE’EL 11 – 15 gennaio
  • METSARA’EL 16 – 20 gennaio
  • UMABE’EL 20 – 25 gennaio
  • YAHEHE’EL 25 – 30 gennaio
  • ‘ANAWE’EL 30 gennaio – 4 febbraio
  • MEHIY’EL 4 – 9 febbraio

Angeli. data di nascita: 9 febbraio – 21 marzo. Gli Angeli sono, a vederli dal basso, la prima soglia dei cieli: e appaiono perciò come la porta di tutte le possibilità, i custodi dell’Aldilà, la sorgente di ogni creatività e ispirazione. A vederli dall’alto sono invece il contrario: costituiscono l’ultimo stadio della plasmazione degli esseri viventi, i rifinitori delle forme, dei limiti, dei talenti del nostro io, e delle cause, già decise nelle Sfere superiori, che determineranno ogni circostanza concreta della nostra esistenza. Ma un punto di vista non annulla un’altro. Il colore in cui si immaginano gli Angeli è, tradizionalmente, il bianco: come la luce bianca dell’alba.

gli Angeli del Coro degli Angeli:

  • DAMABIYAH 9 – 14 febbraio
  • MANAQE’EL 14 – 19 febbraio
  • ‘AY’A’EL 19 – 24 febbraio
  • HABUWYAH 24 febbraio – 1 marzo
  • RA’AHA’EL 1 – 6 marzo
  • YABAMIYAH 6 – 11 marzo
  • HAYIYA’EL 11 – 16 marzo
  • MUWMIYAH 16 – 21 marzo
Libro degli Angeli
Che angelo sei?

Buono

Ordina su Il Giardino dei Libri

 

Articoli correlati…

Libro degli Angeli e dell’Io Celeste – Che Angelo Sei? Ognuno di noi ha un Angelo, dicevano gli antichi, e ogni Angelo è un’energia del Cielo che vuole produrre avvenimenti sulla Terra: se lo si lascia agire nei momenti importanti della vita (e sono tanti) l’Angelo mostra la via da prendere e tutto va per il meglio.

Ispirazione degli Angeli – In questo libro, ispirante e colmo d’informazioni, Diana Cooper spiega approfonditamente il ruolo che gli angeli svolgono nella nostra vita.


Contenuti da leggere…

Occupati di te stesso – La felicità può diventare quasi insopportabile se non si trova il modo di consumare l’eccesso di energia che l’accompagna. Per questo – come spiega Igor Sibaldi in questa intervista – lamentarsi e restare attaccati alle situazioni che creano infelicità è una modalità così diffusa: perché è un modo per consumare la propria vitalità eccedente. Come uscire dalle situazioni che ci rendono infelici? continua a leggere

Lascia il tuo commento:

Copyright Immagini - Dove non specificato le immagini sono rilasciate sotto Creative Commons CC0 da Pixabay » Più Info


Amazon Prime Spedizioni in 1 Giorno senza costi aggiuntivi » Iscriviti e usalo Gratis per 30 giorni


Ogni donazione ci sostiene nel nostro impegno di condivisione della conoscenza! Grazie per il tuo gesto d'amore.

Precedente L’ultimo Valzer Successivo Abbraccia il tuo Angelo Custode