Crea sito

Il Disturbo borderline di personalità

Il disturbo borderline di personalità è un disturbo di personalità le cui caratteristiche essenziali includono la paura del rifiuto, l’instabilità nelle relazioni interpersonali, nell’immagine di sé, nell’identità e nel comportamento.

Possono essere presenti ira incontrollabile, depressione e, più raramente, mania. Tali comportamenti sono presenti fin dall’adolescenza e si manifestano attraverso una varietà di situazioni e contesti.

I sintomi solitamente includono, oltre alla paura del rifiuto, intensi timori di abbandono, rabbia estrema e irritabilità, spesso per ragioni che gli altri hanno difficoltà a comprendere o considerano futili.

Le persone con tale disturbo sono spesso impegnate nell’idealizzazione e/o svalutazione degli altri, che consiste nell’alternanza tra un’alta considerazione positiva (per esempio del partner o di sé stessi o degli amici) ad una netta svalutazione. Pratiche di autolesionismo, ideazioni suicide, abuso di sostanze e disordini sessuali sono frequenti. Vi sono prove che anomalie del sistema limbico siano correlabili a molti dei sintomi.

La malattia è riconosciuta nel manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali. Dal momento che un disturbo di personalità è una condizione pervasiva, duratura e inflessibile di esperienze interiori di disadattamento e un comportamento patologico, vi è una generale riluttanza nel diagnosticare questi tipi di disturbi nella prima adolescenza. Tuttavia, senza un trattamento precoce, i sintomi possono peggiorare.

È in corso un dibattito sulla terminologia di questo disturbo, in particolare l’idoneità della parola “borderline”. Il manuale ICD-10 si riferisce alla condizione come disturbo di personalità emotivamente instabile (tipo borderline e tipo impulsivo) con, tuttavia, criteri diagnostici simili. Nel DSM-5, il nome della malattia è rimasto uguale alle precedenti edizioni. Può essere confuso con il disturbo dell’umore detto disturbo bipolare, ma il passaggio tra depressione e mania/ipomania (e viceversa) è qui molto più rapido e fugace.

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons  Tratto da Da Wikipedia, l’enciclopedia libera.

Di M. Biondi / Di Organizzazione mondiale della sanità

Il Disturbo borderline di personalità. Solitamente, il Disturbo borderline di personalità viene definito come un disturbo di salute mentale che provoca nelle persone colpite un tumulto di sentimenti con conseguenti azioni turbolente.

Il più delle volte, tali sentimenti e azioni si verificano nel corso di tempo prolungato. Pertanto, non è possibile diagnosticare un disturbo borderline di personalità a meno che un soggetto abbia mostrato tali caratteristiche per un periodo variabile da diversi mesi a diversi anni.

Inoltre, la maggior parte degli esperti di salute mentale evita di fare diagnosi nel corso dell’infanzia e dell’adolescenza in quanto la mente di un bambino o di un adolescente funziona in modo diverso da quella di un adulto.

È opinione comune che sia importante attendere fino a che una persona non abbia raggiunto l’età adulta, con il conseguente completo sviluppo del cervello, prima di poter procedere con una qualsiasi certezza a una diagnosi. In tal modo, i medici possono lavorare con le dovute precauzioni.

Tuttavia, ciò a volte ha degli effetti abbastanza negativi per la persona che soffre del disturbo, perché chiunque mostri queste caratteristiche in una fase precoce della sua vita spesso è spesso costretto a vivere senza cure o essere trattato per qualcosa di cui non soffre fino alla diagnosi definitiva. In tal modo, è molto più arduo per chiunque alla fine riceva una diagnosi ottenere il trattamento corretto e soprattutto che questo sia efficace.

Di The Blokehead

Il Disturbo Borderline di Personalità spiegato in un Video

Libri Disturbo borderline di personalità

Potrebbe interessarti anche:

PS. Può anche interessarti approfondire leggendo questi articoli:

Lascia il tuo commento:
CHIUDI
CHIUDI
shares
Visit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On PinterestVisit Us On InstagramVisit Us On Youtube