I Maestri e il Sentiero

I Maestri e il Sentiero …

Sii umile se vuoi giungere alla sapienza: sii ancora più umile quando avrai raggiunto la sapienza.

Come riconoscere i Maestri, le figure di riferimento capaci di guidare la crescita spirituale e, attraverso le successive iniziazioni, aiutarci a percorrere il sentiero della consapevolezza.

Con I Maestri e il Sentiero, Leadbeater delinea i criteri della ricerca spirituale e mette in guardia dai pericoli che possono fuorviare il percorso del discepolo verso la meta finale: l’incapacità di discernere, l’orgoglio, ma anche le forze occulte sempre all’opera per colpire l’uomo.

Nato nel Northulberland nel 1854, Charles Webster Leadbeater abbandona la Chiesa Anglicana, di cui è sacerdote, per seguire le attività della Società Teosofica.

Trasferitosi ad Adyar, in India, all’inizio del Novecento, sviluppa la sua attività insieme ad Annie Besant, viaggiando in tutto il mondo per diffondere gli insegnamenti teosofici.

Nominato vescovo della “Chiesa cattolica liberale”, una piccola chiesa riformata con un migliaio di fedeli a Sidney, nel 1923, rientra definitivamente in Australia, dove muore nel 1934.


Capitolo I – L’ESISTENZA DEI MAESTRI

L’esistenza di Uomini Perfetti è uno dei fatti più importanti delle molte novità che la Teosofia ci mostra. È una logica conseguenza degli altri grandi insegnamenti teosofici del karma, e dell’evoluzione attraverso la reincarnazione. Guardandoci intorno, vediamo ovviamente uomini ad ogni stadio di evoluzione -alcuni che, in un modo o nell’altro- sono più avanti degli altri. Dal momento che è così, ce ne posso benissimo essere alcuni che sono molto più avanti; in realtà, se gli uomini si evolvono attraverso una serie di vite successive, tendendo verso un obiettivo definito, ci deve essere certamente qualcuno che quell’obiettivo l’ha già raggiunto.

Alcuni di noi, in questo processo evolutivo, sono già riusciti a sviluppare alcuni dei sensi più alti, che sono latenti in ognuno, e che saranno ereditari in futuro; e per mezzo di questi sensi siamo capaci di vedere la scala evolutiva che si estende sopra di noi così come anche sotto di noi, e possiamo inoltre vedere uomini che stanno su ogni gradino di quella scala. C’è una massa considerevole di testimonianze dell’esistenza di quegli Uomini Perfetti che chiamiamo Maestri, ma penso che il primo passo che ognuno di noi dovrebbe fare è riconoscere che devono esistere tali uomini; solo successivamente seguirà che coloro coi quali siamo venuti in contatto appartengono a tale classe.

La storia di ogni nazione è piena delle opere di uomini di genio in tutti i settori dell’attività umana, uomini che nei loro campi si sono distinti – in realtà così tanto che a volte (e forse più spesso di quello che crediamo) i loro ideali erano al di là della comprensione della gente, cosicché non solo il loro lavoro può essere andato perso, ma anche i loro nomi dimenticati.

E’ stato detto che la storia di ogni nazione avrebbe potuto essere scritta nelle biografie di pochi individui, e che sono solo i pochi (che si elevano sul resto del popolo) che iniziano i grandi passi in arte, musica, letteratura, scienza, filosofia, filantropia, politica e religione. Sono i grandi santi e i filantropi, i grandi filosofi, saggi e scienziati, i grandi liberatori e riformatori. Guardando questi uomini, e capendo quanto lontano siano andati nell’evoluzione umana, non è logico poter dire che ci potrebbero essere uomini ancora più evoluti di loro, uomini grandi in spiritualità e conoscenza o poteri artistici, uomini completi rispetto alla perfezione umana – uomini, in particolare, come gli Adepti, che alcuni di noi hanno avuto l’inestimabile privilegio di incontrare?

Questa galassia di geni umani che arricchisce le pagine della storia è allo stesso tempo la gloria e la speranza dell’umanità, poiché sappiamo che questi Grandi sono coloro che precedono gli altri, come tedofori che ci mostrano il sentiero che dobbiamo seguire se vogliamo raggiungere la gloria che ci sarà rivelata. Breve estratto dalla prima edizione

I Maestri e il Sentiero
I Maestri e il Sentiero Nuova ristampa
Sii umile se vuoi giungere alla sapienza: sii ancora più umile quando avrai raggiunto la sapienza

Voto medio su 2 recensioni: Da non perdere

Articoli correlati….

Il Lato Nascosto delle Cose – Le influenze che subiamo – Come condizioniamo noi stessi e gli altri…

La luce sul sentiero: il vero sapere –  Il sapere esoterico di un antichissimo testo iniziatico, originariamente trascritto da Mabel Collins, è qui svelato dal grande maestro Ramacharaka.

PS. Può anche interessarti approfondire leggendo questo articolo… Il Risveglio Spirituale

Lascia il tuo commento:
Precedente Ho’oponopono Armonico - I segreti hawaiani per la guarigione, l’armonia, la pace Successivo Il successo inizia dalla mente