I comandamenti di un saggio di 104 anni

I comandamenti di un saggio di 104 anni: come vivere in salute e gioia. @

La saggezza dei centenari è preziosa per coloro che vogliono vivere una lunga vita.

Dietro ogni pensiero c’è l’esperienza personale; ogni conclusione è stata testata dal tempo.

I comandamenti del saggio di 104 anni Andrei Voron per una vita lunga e gioiosa.

1. Impara a vedere tutto ciò che vive intorno e goditi tutto: erba, albero, uccelli, animali, terra, cielo. Guardali con occhi gentili e con un cuore attento – e tale conoscenza ti sarà rivelata che non troverai nei libri. E ti vedrai in loro – domato e rinnovato.

2. Prendi l’abitudine almeno qualche minuto in qualsiasi momento per stare a piedi nudi a terra. Dai al corpo la terra finché non lo ha chiamato lei stessa.

3. Cerca l’opportunità di stare vicino all’acqua. Allevia la fatica, i pensieri chiari.

4. Bevi acqua pulita dove puoi, senza aspettare la sete. Questa è la prima medicina Dove il destino non mi ha portato, cercavo un pozzo, una fonte. Non bere acqua dolce (salata) dalle bottiglie. Il primo corrode il fegato, il secondo murando i vasi.

5. Ogni giorno sul tuo tavolo dovrebbero esserci delle verdure. Nutrienti sono quelle verdure che vengono riscaldate e riempite con il sole. La barbabietola viene prima, non c’è cibo migliore sulla terra. Quindi – fagioli, zucca, bacche, carote, pomodori, peperoni, spinaci, lattuga, mele, uva, prugne.

6. La carne, se vuoi, puoi mangiare. Ma raramente. NON mangiare carne di maiale, non una persona che ha inviato al mondo successivo. Ma un sottile pezzo di grasso farà bene. Ma non fumare. Perché usare la resina …

7. Cibo cattivo – salsiccia, patate fritte, biscotti, dolci, cibo in scatola, marinate. Il mio cibo è cereali, fagioli, verdure. Il predatore ha mangiato carne – appena si insinua, pigro. Un cavallo di avena tira tutto il giorno. Le locuste si nutrono di erba dal potere che deve volare.

8. Mangiare una manciata migliore, ma spesso. Per mangiare di meno, bevo molta acqua e frutta in umido, mangio cibi grezzi e verdure crude. Da giovedì sera a venerdì sera non mangio niente, bevo solo acqua.

9. Il digiuno è la grazia più grande. Niente rafforza e non mi rende giovane come il digiuno. Le ossa diventano leggere, come un uccello. E il cuore è allegro, come quello di un ragazzo. Con ogni post importante, sono giovane da diversi anni.

10. Il sole sorge e tramonta – per te. Il lavoro discute dopo l’alba. Ti abituerai e sarai forte nel corpo e sano nello spirito. E il cervello sta riposando meglio e si illumina nel sonno serale. Questo è ciò che fanno monaci e guerrieri. E hanno il potere di servire.

11. È bene a metà giornata fare un pisolino mezz’ora indietro in modo che il sangue rinfresca la testa e il viso. È brutto dormire dopo aver mangiato, perché poi il sangue diventa denso e il grasso si deposita sui vasi.

12. Siediti di meno, ma dormi bene.

13. Cerca di essere più all’aperto. Insegnati a vivere in una stanza fresca. È sufficiente che le gambe e le mani siano calde, ma la testa è fredda. Il corpo appassisce e invecchia per il calore. Nelle foreste di Ussurijsk, ho conosciuto un vecchio cinese che indossava sempre abiti imbottiti, ma quasi non è mai annegato in una capanna.

14. Rafforza il corpo debole e congelato con le erbe. Vapore una manciata di erbe, bacche, foglie, rami di ribes, lamponi, fragole selvatiche con acqua bollente e bere tutto il giorno. In inverno ne trarrai grandi benefici.

15. Non dimenticare le noci. Una noce è come il nostro cervello. Ha potere per il cervello. È bene consumare quotidianamente un cucchiaino di burro di arachidi.

16. Sii gentile e premuroso con le persone. Ognuno di loro, anche quelli vuoti, può imparare qualsiasi cosa. Non farti nemici o amici. E poi non avrai problemi da loro.

17. Ciò che è destinato a te sarà dato. Basta imparare ad aspettare umilmente. Quello che non dovresti avere e non dovresti aspettare. Possa l’anima essere leggera.

18. Non credere nel pregiudizio, negli osservatori, non ricorrere alla stregoneria. Mantieni il tuo cuore e la tua anima puliti.

19. Quando l’anima è cattiva, devi camminare molto. Campo migliore, foresta, sopra l’acqua. L’acqua porterà la tua tristezza. Ma ricorda: la migliore medicina per il corpo e l’anima è il digiuno, la preghiera e il lavoro fisico.

20. Sposta di più. Una pietra che rotola di muschio NON cresce troppo. I problemi ci tengono a terra. Non allontanarti da loro, ma non lasciarli dominare. Non aver mai paura di iniziare a imparare una nuova attività: verrai aggiornato tu stesso.

21. Non sono mai stato in un resort, né mi sono sdraiato domenica. Il mio riposo è un cambio di occupazione. I nervi riposano quando le loro mani lavorano. Il corpo guadagna forza quando la testa lavora.

22. Non chiedere un po ‘. Chiedi alla grande. E prendine uno più piccolo.

23. Non essere astuto da tutti per trarre profitto, ma cerca di essere utile te stesso. Una vite che non partorisce si asciuga presto.

24. Non essere un gibber e un beffardo, ma sii allegro.

25. Non mangiare troppo! Una bestia affamata è più astuta e più veloce di una persona ben nutrita. Con una manciata di datteri e un bicchiere di vino, i legionari romani fuggirono in piena munizione per 20 chilometri, si schiantarono contro i ranghi nemici e combatterono per mezza giornata senza tregua … E dalla sazietà e dissolutezza dei patrizi, l’Impero romano cadde.

26. Dopo cena, cammino per un’altra mezz’ora attraverso il giardino.

27. Quando mangi, non berlo. Non bere prima o dopo i pasti.

28. Per non andare in ospedale e in farmacia con tuo figlio, affidalo nelle mani della natura. Fin da piccolo, insegna a camminare a piedi nudi per terra. Questo è il più forte indurimento. Un bambino è stato bruciato al sole – farà del bene, una vespa o una formica – è anche buono, bruciato con ortiche, immerso in acqua fresca, graffiato con una spina, mangiato uno spazzino nel giardino – significa che è stato temperato da disturbi, è diventato più forte nel corpo, più forte nello spirito.

29. Quando tagli le verdure con un coltello, perdono parzialmente la forza terrena. È meglio mangiarli e cucinarli interi. Le cipolle sono due volte più utili se frantumate a mano o con una tavola di legno.

30. Non è necessario bere il tè del negozio. Per me, le migliori foglie di tè provengono da giovani rami di una pera. Questo tè è molto profumato e curativo. Rimuove il sale e l’acqua in eccesso, allevia il dolore e l’infiammazione delle articolazioni. E caffè, tè, bevande dolci, birra macinano il cuore.

31. Se sei stanco, c’è debolezza, indolenzimento, basta riposare il corpo. Rendi la tua alimentazione più semplice. Per fare questo, devi mangiare un piatto durante il giorno. Il giorno successivo, un altro piatto. E così almeno una settimana o due.

32. Vuoi rimanere giovane a lungo e vivere a lungo? Una volta alla settimana, organizza una giornata a base di noci e mele. Al mattino, cuoci 8 mele e 8 noci. Circa ogni 2:00, mangia una mela e una noce. Per tenere lo stomaco occupato durante il giorno.

33. Quando senti che il corpo si stanca rapidamente, che tutto ti irrita, il lavoro, come si suol dire, ti sfugge di mano – questo significa: devi prendere le carote due o tre volte al giorno. Quindi ripristina la forza.

34. Preparo piatti caldi solo 1-2 volte. il cibo dovrebbe essere fresco.

35. Per evitare il raffreddore comune, non lavarti con acqua calda, mangiare noci e aglio ogni giorno, camminare a piedi nudi sul mais versato sul pavimento e dormire molto.

36. Quando arriva la stagione delle bacche, puoi negarti qualsiasi cibo, ma non le bacche. Mangia almeno una tazza al giorno. Se le stelle sono gli occhi del cielo, le bacche sono gli occhi della terra. Non ci sono principali e non principali tra loro. Ognuno ti saturerà con forza e salute – dalle ciliegie all’anguria.

37. Goditi la sensazione interiore di gioia e fascino con la vita.

38. Trova il tempo per il silenzio, per la rassicurazione, per una conversazione spirituale con te stesso.

39. Cosa è buono e cosa è cattivo – lascia che il tuo cuore ti dica, non voci umane.

40. Non preoccuparti di chi ti pensa e parla di te. Sii il tuo giudice in purezza e dignità.

41. Non essere arrabbiato con le persone. Non giudicarli. Ogni persona che hai perdonato aggiungerà il tuo amore per te stesso.

42. Se il tuo cuore è pieno di amore, non c’è spazio per la paura in esso.

43. NON competere in nulla con nessuno. A ciascuno il suo. Meglio concedere.

44. Un povero non è uno con pochi, ma uno con pochi.

45. Non colpire o urlare mai i bambini. Altrimenti, gli schiavi cresceranno da loro.

46. ​​Non discutere. Ognuno ha la propria verità e il proprio risentimento.

47. Non insegna alle persone come vivere, cosa fare. Non insegno mai, consiglio solo quando chiedono consigli.

48. Non considerarti il ​​più intelligente e il più rispettabile, migliore degli altri.

49. Non cercare di essere un esempio per gli altri. Cerca un esempio nelle vicinanze.

50. Potere curativo – un sonno sano. Ma ogni giorno ha bisogno di guadagnare qualche tipo di lavoro, sforzo.

7 vantaggi

Un medico stava cercando di scoprire cosa mi ha dato molte buone estati. Ho pensato e scritto su un pezzo di carta. Hai ottenuto 7 benedizioni.

1. Nutrizione moderata,
2. Lavoro fisico moderato costante, abitudine a camminare molto.
3. Acqua pulita e aria pulita.
4. Il sole.
5. Autocontrollo, autocontrollo.
6. Riposo.
7. Fede.

7 cose principali da imparare:

1. Trova gioia in questa vita. La gioia di ogni momento che ti viene presentato.
2. Porta gioia agli altri. Essere umani.
3. Perdona. Sempre. Tutti e me stesso.
4. Pentiti. Liberato da peccato ed errore.
5. Ridi. Volto e anima. (Non prende sul serio le persone e te stesso).
6. Respirare. Liberamente, profondamente e con piacere.
7. Dormire. Basta e con piacere.

7 piatti cari

(Sono presentati alla persona dall’alto, non solo come il miglior cibo, ma anche come medicine)

1. Barbabietole

2. Cetrioli e cipolle.
3. Yogurt.
4. Il pesce.
5. Porridge (miglio, grano saraceno, mais, fagioli).
6. La mela.
7. Bacche e noci.

7 liquidi preziosi

1. Acqua di fonte.
2. Tè verde
3. Succo d’uva (vino).
4. Tè di foglie, ramoscelli e fiori di bacche.
5. Kvas.
6. Composta del commesso.
7. Sottaceto di cavolo.

Mentre vivi e libero …

Anche se a piedi nudi, ma vai avanti.

Anche se zoppo, ma vai avanti.

Anche se senza gambe, ma vai avanti.

Se hai una scelta difficile o una decisione difficile, fai una leggera ipotesi su di te la sera, poi la mattina, quando ti alzi, ti verrà data risposta. E così sarà.

Se non sai cosa fare, fai almeno qualcosa che puoi.

Se hai paura di farlo, non farlo.

Ma se lo fai, non aver paura.

Il lavoro “cattivo”, inutile, vuoto non accade.

Se non sai cosa fare, agisci su richiesta del cuore, ma non infrangere le misure.

Non tutto obbedisce alla mente. Ma tutto obbedisce alla perseveranza.

E niente è impossibile per te, purché tu viva e libero.

Estratti dal libro “Molte estati. Buone estati.

Autore Miroslav Dochinets Da: Ruslekar.info

eBook - Come Vivere in Salute, in Abbondanza e Felice
10 lezioni dal maestro della guarigione spirituale
Mp3 - Come Vivere in Salute, in Abbondanza e Felice
10 lezioni dal maestro della guarigione spirituale
Depurati per Dimagrire e Vivere in Salute
Libera per sempre il tuo organismo dalle tossine e perdi peso rapidamente con il metodo R.E.S.E.T. in 4 fasi

Voto medio su 63 recensioni: Da non perdere

Vedi anche…

Lascia il tuo commento:
Precedente Il Potere della Visione Sciamanica Successivo Le tue Dee Interiori