I 7 Passi del Perdono – La Scienza della Felicità

II 7 Passi del Perdono. La Scienza della Felicità. Un metodo rivoluzionario per guarire e realizzarsi

….. e’ possibile amare e augurare tutto il bene a chi ci ha fatto del male?

Si’, perche’ farlo ci aiuta a guarire e a chiudere i conti con il passato.

Ci vuole molta umilta’, ma solo cosi’ facendo supereremo queste fratture e raggiungeremo un piano di sperimentazione completamente nuovo…

Impara a Perdonare assieme a Daniel Lumera

Qual è il senso autentico del perdono? Perché perdonare? Per stare meglio, per far terapia, per liberarsi dalle paure, dal dolore e dal peccato, per purificarsi, per recuperare una relazione? Oppure c’è qualcosa di più profondo, di infinitamente più importante in questo atto che accompagna l’essere umano da millenni?

Il perdono è in grado di modificare profondamente la struttura della materia, della vita, delle emozioni e dei pensieri, sia nostri sia delle persone che ci circondano.

Un vero e proprio balsamo che crea le condizioni per un approccio positivo alla vita e permette di recuperare e conservare una buona salute.

Il perdono viene considerato uno strumento terapeutico di eccezionale efficacia perché, se usato correttamente, disintossica corpo, mente e spirito, permettendo di riconquistare fiducia in se stessi e, se si vuole, ristabilire le relazioni interrotte.

Grazie alla lettura di questo libro puoi imparare a trasformare il dolore, l’odio e il rancore in amore, quindi ad ampliare la tua coscienza. Perdonando si verificano cambiamenti straordinari nella tua vita e, allo stesso tempo, diventi una persona migliore.

In questo libro vengono descritti i 7 passi del perdono, ossia 7 livelli di comprensione e realizzazione del perdono, supportati da sette potenti tecniche, i relativi esercizi di preparazione e la filosofia che costituiscono il rivoluzionario metodo utilizzato nella Scuola Internazionale del Perdono fondata dall’autore.

Si tratta di potenti strumenti di realizzazione che permettono, se utilizzati correttamente, di liberarsi dalla sofferenza, dall’odio, dalla rabbia, dal dolore e da tutti i pesi che non consentono alla felicità naturale dell’essere umano di esprimersi liberamente.

Questo è un libro utile per tutte le persone che vogliono affrontare il tema del perdono per se stessi o per gli altri, apprendendo veri e propri strumenti di crescita, riequilibrio e autoguarigione.

Grazie alla lettura di queste pagine puoi:

  • imparare a liberarti del dolore, dell’odio e del rancore trasformandoli in amore
  • utilizzare veri e propri strumenti di crescita, riequilibrio e auto-guarigione

«Perdonare è liberare un prigioniero e scoprire che quel prigioniero eri tu».
Sacre Scritture

Estratto dal Libro

È noto che i sentimenti di odio, rabbia, ira e risentimento aumentano il rischio di attacchi cardiaci, causando un aumento della pressione sanguigna ed esponendo il soggetto al rischio di aritmie: il dottor Douglas Russell, in un articolo pubblicato sul Los Angeles Times, illustra uno studio effettuato nel 2003, nel quale viene dimostrato che anche solo dopo 10 ore di corso sul perdono le attività coronariche dei pazienti presentavano un sensibile miglioramento.

In una situazione di forte stress negativo o di rabbia vengono prodotti invece ormoni come il cortisolo, che riducono il rilascio da parte delle cellule endoteliali di ossido di azoto nel sangue, che funge da vasodilatatore. Quindi tutti gli stati d’animo carichi di queste emozioni possono essere causa di malattie cardiache.

Il perdono dunque è un vero e proprio balsamo: crea le condizioni per un approccio positivo alla vita e permette di recuperare e conservare una buona salute.

Il perdono viene considerato uno strumento terapeutico di eccezionale efficacia, perché se usato correttamente disintossica corpo, mente e spirito, permettendo di riconquistare fiducia in se stessi e, se si vuole, ristabilire le relazioni interrotte.


Il perdono è l’ornamento dei forti – Gandhi

Il perdono è l’abbandono di ogni sentimento di risentimento o di rancore nei confronti di un’altra persona, rinunciando contemporaneamente a ogni forma di rivalsa o di vendetta.

Tuttavia perdonare non è semplice: non è una cosa che avviene istantaneamente, ma coinvolge diverse risorse quali la volontà, l’intelligenza, il cuore…. Se anche solo uno di questi elementi non è coinvolto, il perdono non è spontaneo, e quindi non efficace. Non solo, è più semplice e piacevole incolpare gli altri per tutti i tuoi problemi: nulla di ciò che ti accade è colpa tua, anzi tu sei solo una vittima!

Eppure emozioni forti come la rabbia e l’ira ti sottraggono tantissime energie che potresti impiegare in modo migliore, allontana da te persone a cui tieni, e creano schemi che perdurano per tutta la vita distorcendo il tuo presente. Invece il perdono rende capaci di amare e di crescere, riconcilia con gli altri, cura lo spirito e il corpo.

” La cultura moderna non fa molto per valorizzare il perdono, anzi il più delle volte legittima il rancore e la vendetta. Ma sarà continuando su questa via che il male diminuirà nel mondo? ” Jacques Philippe

I 7 Passi del Perdono - La Scienza della Felicità
Un metodo rivoluzionario per guarire e realizzarsi

Voto medio su 14 recensioni: Da non perdere

Un metodo rivoluzionario per guarire e realizzarsi
Ordina su Il Giardino dei Libri

Video Download – I 7 Passi Del Perdono – La Scienza della Felicità – Un Metodo Rivoluzionario per Guarire e Realizzarsi (seminario)

Video Corso - I 7 Passi del Perdono
La scienza della felicità – Un metodo rivoluzionario per guarire e realizzarsi (seminario)

Per approfondire leggi questi articoli…


Di seguito suggerimenti di lettura di testi di argomenti simili…

La Cura del Perdono – Una nuova via per la felicità. Imparare a perdonare se stessi e gli altri, è la via per trovare il benessere psicofisico.

La Felicità del Meno – Le dieci regole dei monaci per vivere meglio. Inseguire la nostra realizzazione ci porta a condurre a una vita in continua corsa, cercando sempre di ottenere più di quello che si possiede già. E se invece il segreto della felicità fosse quello di avere meno?

Tag Daniel Lumera

Lascia il tuo commento:
Precedente Provvidenza Illimitata Successivo Credere per Vedere