Focus – Come mantenersi concentrati nell’era della distrazione.

Focus – Come mantenersi concentrati nell’era della distrazione.

L’attenzione è una risorsa mentale sottile, sfuggente, invisibile quasi, e per questo viene generalmente poco considerata.

Eppure riveste un’importanza enorme rispetto al modo in cui affrontiamo la vita: i suoi effetti, come hanno spiegato in questi ultimi anni le neuroscienze, si fanno sentire nella maggior parte delle cose che facciamo, soprattutto oggi, assediati come siamo da una marea di dati e stimoli difficili da gestire.

In questo nuovo studio rivoluzionario Daniel Goleman esamina il ruolo centrale dell’attenzione nei diversi ambiti della nostra vita e i benefici che possiamo ricavare dal suo rafforzamento: indicando le strategie più efficaci per combinare concentrazione, empatia e autocontrollo, l’autore spiega come muoversi tra tensioni, distrazioni e obiettivi che riempiono le nostre giornate e trovare il giusto equilibrio capace di lasciar spazio sia alla produttività sia alla creatività.

Daniel Goleman ha insegnato psicologia ad Harvard ed è collaboratore scientifico del “New York Times”.

Tra i suoi libri pubblicati da Rizzoli, oltre al bestseller mondiale Intelligenza emotiva (1996), ricordiamo Essere leader (2002) e Intelligenza sociale (2006), tutti disponibili anche in Bur.

Focus - Libro
Come mantenersi concentrati nell’era della distrazione

Voto medio su 1 recensioni: Buono

Ordina su Il Giardino dei Libri

Intelligenza Emotiva – Che cos’è e perché può renderci felici. Normalmente si pensa che l’intelligenza sia solo capacità logiche, abilità nel trovare i collegamenti, o anche una grande memoria che ci permette di immagazzinare numerose informazioni, e di tirarle fuori al momento opportuno. Ma l’intelligenza non è solo questo: c’è una forte componente emotiva anche nelle funzioni più razionali del pensiero.

Prova a pensarci:

Perché le persone più intelligenti nel senso tradizionale del termine non sono sempre quelle con cui lavoriamo più volentieri o con cui facciamo amicizia? Perché i bambini dotati ma provenienti da famiglie divise hanno difficoltà a scuola? Perché un ottimo amministratore delegato può riuscire un pessimo venditore?

Perché, sostiene Goleman, l’intelligenza non è tutto.

A caratterizzare il nostro comportamento e la nostra personalità è una miscela in cui il quoziente intellettivo si fonde con virtù quali l’autocontrollo, la pervicacia, l’empatia e l’attenzione agli altri: in breve, l’intelligenza emotiva. Le emozioni hanno relazioni con l’apparato cognitivo  perché si lasciano modificare dalla persuasione. Aristotele

La facoltà che governa settori così decisivi dell’esistenza non è l’intelligenza astratta dei soliti test, ma una complessa miscela in cui hanno un ruolo predominante fattori come l’autocontrollo, la perseveranza, l’empatia e l’attenzione agli altri.

L’intelligenza emotiva consente di governare le emozioni e guidarle nelle direzioni più opportune; spinge alla ricerca di benefici duraturi piuttosto che al soddisfacimento degli appetiti più immediati; si può apprendere, perfezionare e insegnare ai bambini, rimuovendo alla radice le cause di molti e gravi squilibri caratteriali. Un saggio appassionante che ci mostra le potenzialità enormi dell’intelligenza umana.

Intelligenza Emotiva
Che cos’è e perché può renderci felici

Voto medio su 8 recensioni: Da non perdere

Ordina su Il Giardino dei Libri

Per approfondire leggi l’articolo … Focalizzare il Pensiero

Articoli correlati…

Focusing – Il potere della focalizzazione nella vita e nella pratica terapeutica.

Il Potere della Focalizzazione – Come raggiungere con assoluta certezza i propri obiettivi di lavoro personali e finanziari

Archivio articoli Focalizzazione

Lascia il tuo commento:
Precedente Ipnosi Geniosi Successivo Cerca il dolore e trasformalo in gioia (esercizio)