Felici Più di Dio

Felici Più di Dio – Come trasformare la nostra vita in un’esperienza straordinaria

La vita serve per renderti felice.

Ci credi?
È la verità!

So bene che quando ti guardi intorno la situazione sembra diversa, eppure è vero.

La vita non vuole altro che la tua felicità. La felicità è il tuo stesso destino.

E se tu sei già felice, devi renderti conto che sei destinato a esserlo ancora di più. E se per caso tu fossi davvero molto felice, ebbene, non hai ancora raggiunto la massima felicità.

Ma allora: quanto felice puoi essere?

Qual è il limite della felicità?

Puoi persino essere felice più di Dio!

Una volta ho sentito una signora che parlava di un uomo molto facoltoso. Lo descriveva così: «Quel tizio è più ricco di Dio!» È proprio questo che intendo: voglio dire che puoi essere felice al massimo livello.

Le parole che sto utilizzando devono essere prese alla lettera, non sono semplici modi di dire.

E questo ovviamente implica una lunga serie di interrogativi. Per esempio, significa forse che Dio sperimenta in qualche modo ciò che noi chiamiamo «felicità»? (La risposta è sì.) Significa forse che talvolta Dio è anche infelice? (La risposta è no.) Ma allora, se possiamo essere felici più di Dio, significa anche che siamo separati da Lui? (No.)

E dunque c’è qualcosa che ci sfugge…
Chiariamolo subito.

La realtà è questa: c’è una formula grazie a cui si può davvero essere felici più di Dio.

Non c’è mistico che non l’abbia conosciuta, la maggior parte degli insegnanti di una qualche forma di saggezza mistica ne sono al corrente, così come alcuni messaggeri spirituali contemporanei; tuttavia, nel corso dei secoli, questa formula si è trasformata in una sorta di «mistero»… per il semplice fatto che non se ne parla poi così tanto.

Anzi, non se ne parla quasi per niente.

Per quale ragione? Semplicissimo: sono pochi quelli che, prestando ascolto alle guide spirituali o ai messaggeri credono sinceramente che tale «formula misteriosa» possa produrre ciò che promette. E quando parli di cose alle quali in fondo nessuno crede, la tua popolarità cala in modo proporzionale.

Ecco perché, persino oggi, in un’epoca che immaginiamo caratterizzata dall’illuminazione intellettuale e spirituale, non sono molti gli insegnanti e i messaggeri spirituali che, pur conoscendo la formula, sono disposti a rivelarla. Oppure, se e quando ne parlano, vi fanno solo un accenno. La maggior parte di loro si trattiene infatti dal rivelare la metà più importante della formula, quella più stupefacente, e la custodisce come un segreto.

Ti trovi quindi al cospetto di una verità straordinaria, di cui però tu puoi conoscere soltanto la metà.

Ma a che cosa serve una verità che non è rivelata per intero?

Com’è facile intuire, non è di nessuna utilità.

Anzi, per essere precisi, una mezza verità può persino dimostrarsi fuorviante, se non addirittura pericolosa. Quindi in queste pagine ti dirò la verità, tutta la verità e nient’altro che la verità.

E voglio cominciare analizzando i motivi per cui stai tenendo questo libro in mano; alla fine della mia spiegazione ti renderai conto di trovarti di fronte a un meccanismo straordinario.

Siamo d’accordo?
Ottimo!

Per prima cosa chiediti perché hai scelto proprio questo libro.

Te lo dirò io.
Lo hai scelto seguendo un impulso.

E quell’impulso, da dove accidenti è saltato fuori?

Da te. Fa parte di te.

Perché? Com’è successo che questo impulso è nato in te? Quali sono le sue cause?

E da quale porzione del tuo essere è scaturito?

Sono interrogativi le cui risposte occupano buona parte di questo libro…  e devo dire che sono estremamente interessanti.

Ma almeno per ora passiamo a una questione ancora più ampia: com’è accaduto che questo libro si sia trovato proprio qui – esattamente in questo posto, proprio dove ti trovi tu, e proprio adesso – non dico perché ciò suscitasse in te l’impulso di afferrarlo, ma anche soltanto perché tu lo vedessi?

Ecco, dimenticavo: è appunto questa la domanda fondamentale.

Se tu conoscessi la risposta a questa specifica domanda, cambieresti la tua intera vita.

Ebbene, sto per darti la risposta: tieniti pronto, perché sei sul punto di trasformare tutto.

Questo libro è «capitato» esattamente qui, in questo preciso istante, ora, perché ce lo hai messo tu.

Intendo dire che sei tu che hai fatto in modo che si trovasse qui.

D’accordo, lo so: ci accingiamo a esplorare un bel po’ di concetti che spaziano dall’impossibile all’assurdo, almeno di primo acchito, quindi dovrai sforzarti di seguirmi con attenzione.

Ho già spiegato che il motivo per cui persino le guide spirituali contemporanee non si esprimono chiaramente, e non rivelano tutto ciò, è che ben poche persone sono disposte a crederlo. Ecco perché, giunti a questo punto, è necessario che tu prenda una decisione.

Vuoi appartenere a quella maggioranza?
Oppure sei pronto a oltrepassare qualsiasi confine?

Ti va di esplorare ciò che sembra inesplorabile, e saltare il fosso,  rinunciando alle tue attuali idee, costruzioni mentali e pregiudizi?

Se ti senti pronto, continua a leggere il libro, e tieniti saldo.

Ricorda, sei stato tu a creare cause e condizioni affinché questo libro si trovasse tra le tue mani, proprio qui, in questo preciso istante. Potrai anche credere il contrario, eppure lo hai fatto.

Come?

Con la fisica quantistica.

Capita spesso che la gente se ne serva senza neppure rendersene conto,  cioè senza esserne consapevole a livello conscio.

La fisica quantistica (o se il termine ti sembra troppo complicato, possiamo semplicemente parlare di scienza) dice che «non c’è nulla che venga osservato senza essere influenzato dall’osservatore».

Se ciò corrisponde a realtà (ed è così), significa che hai avuto un ruolo specifico in tutto ciò che sta accadendo adesso, per quanto riguarda il modo in cui sta accadendo. Le uniche alternative possibili sono che tu l’abbia fatto consapevolmente oppure no, con cognizione di causa oppure senza, volendolo oppure senza volerlo. Ma una cosa è certa: l’hai fatto.

Sei stato tu ad attrarre questo volume, e a predisporre le condizioni affinché ti accorgessi della sua presenza, lo prendessi e cominciassi a leggerlo.

E tutto ciò a causa del tuo profondo desiderio di essere più felice.

Questo libro ha compiuto un percorso, dalla tastiera del mio computer alla mia casa editrice, agli editori dei vari Paesi, e quindi dal tuo libraio alle tue mani, ma secondo modalità che non hanno nulla in comune con il caso, la coincidenza o la sorte.

Niente di tutto ciò è accaduto in modo fortuito.

Ragione per cui, sii felice:  sei appena stato testimone del più straordinario meccanismo dell’Universo.

Hai appena assistito al Meccanismo della Manifestazione.

O, in altri termini, ciò che hai appena visto è…

…Dio in attività.

(E se ciò non è sufficiente a renderti felice, niente potrà mai farlo.)

La sorprendente verità che sconvolgerà il mondo

Prima che il libro finisca, avrai raccolto un bel po’ di indizi che ti indicheranno la via per essere più felice. Parleremo dei passi specifici che dovrai compiere per trasmettere pace alla tua mente, amore al tuo cuore e gioia alla tua anima; e per fare in modo che vi dimorino per sempre.

Per quanto tali processi possano essere stimolanti, non è di questi che intendo parlarti adesso. Li comprenderai molto più a fondo, e quindi farai di essi degli strumenti assai più potenti, se li condivideremo in un contesto più ampio.

In effetti, al di fuori di tale contesto, potrebbero sembrare solo alcuni tra i tanti «consigli pratici per vivere meglio», al punto di trasformare questo testo in un ennesimo manuale di self-help. E non vuole esserlo affatto!

Con questo libro offro una spiegazione completa del funzionamento della vita.

Ecco perché può trasformare il tuo banale quotidiano in un’esperienza straordinaria!

Dopo aver seguito le mie spiegazioni, i passi a cui facevo riferimento poco fa acquisiranno un significato concreto, prenderanno vita. Per questo mi accingo a parlarti per prima cosa del Processo di Creazione Personale, dei Grandi Principi della Vita e della Verità Nascosta.

Negli anni Sessanta del secolo scorso c’era un adesivo che si attaccava ai paraurti delle macchine con uno slogan che diventò popolarissimo.

Era una semplice domanda: Dio è morto?

Alla base di quella formula c’era la constatazione che l’umanità si era evoluta così rapidamente, e a un punto tale, da rendere irrilevante Dio. In epoca più recente, tale pensiero è stato rinforzato dall’emergere di insegnamenti su quella che è stata definita la Legge dell’Attrazione, secondo cui ogni individuo avrebbe la capacità di creare la sua stessa realtà servendosi unicamente del cosiddetto «pensiero positivo» o, per dirla altrimenti, dell’«intenzione concentrata».

Ovviamente Dio non è morto, lo so per certo. E lo sa anche la maggior parte delle persone. I sondaggi hanno dimostrato che in ogni nazione, o cultura, la quasi totalità della gente crede in una forza o in un’energia superiore.

Ma allora, se gli esseri umani possono ottenere o procurarsi qualsiasi cosa vogliano nella vita, servendosi soltanto del loro potere personale, a cosa servirà mai un potere più grande? Quale utilità potrebbe avere? E quale scopo?

La sorprendente conclusione a cui molti stanno giungendo, in particolare sulla base della «via rapida alla felicità» che viene insegnata attualmente in tanti circoli, è che non abbiamo più alcun bisogno di Dio.

Ebbene, se credi in Lui, ciò che sto per dire ti renderà davvero felice.

Ma forse non subito. Anzi, è probabile che all’inizio sarai tra i molti che proveranno l’irresistibile istinto di sbarazzarsi di questo libro. Per favore, non farlo, perché ti perderesti qualcosa che ti piacerà davvero.

(Se d’altro canto non credi affatto in Dio, troverai le mie parole assai stimolanti, quindi resisti ancora un po’!)

È vero.

Non abbiamo più bisogno di Dio.

In realtà, non ne abbiamo mai avuto bisogno.

Non abbiamo affatto bisogno di Dio.

Ecco la sorprendente verità che sconvolgerà il mondo. È una Verità Nascosta che nessuno osa proferire. Ma ciò che abbiamo detto non rappresenta tutta la verità; ce n’è un’altra parte, che ha a che fare con il perché non abbiamo affatto bisogno di Dio. – Brano estratto dal Libro “Felici più di Dio” di Neale Donald Walsch

La Legge dell’Attrazione spiegata alla luce della Spiritualità

Basta smettere di giudicare e di lamentarsi, e imparare ad apprezzare quanto c’è di positivo intorno e dentro di noi.

Felici Più di Dio – Come trasformare la nostra vita in un’esperienza straordinaria

La vera felicità si raggiunge quando si fa posto alla presenza di Dio nella nostra vita quotidiana.

In questo nuovo libro, forse il più “pratico” nella vasta produzione di Walsch, l’autore offre un programma in 17 punti per cambiare concretamente la nostra esistenza per sempre, sfruttando le forze universali tramite cui si manifesta la divinità.

In particolare, l’Energia di Attrazione, simile alla nota “legge” che “The Secret” ha svelato al mondo intero. Non un libro di spiritualità teorica, ma un vero e proprio manuale di selfhelp, dall’ampio pubblico potenziale.

La vera felicità si raggiunge quando si fa posto alla presenza di Dio nella nostra vita quotidiana. Basta smettere di giudicare e di lamentarsi, e imparare ad apprezzare quanto c’è di positivo intorno e dentro di noi. E Neale Donald Walsch, celebre maestro di saggezza, ci spiega che è possibile farlo anche quando tutto va storto. Cinque infatti sono i Grandi Principi attraverso i quali si manifesta la divinità:

  • l’Energia dell’Attrazione, che ci dà potere;
  • la Legge degli Opposti, che ci apre diverse opportunità;
  • il Dono della Saggezza, che ci rende capaci di discernere;
  • la Gioia della Meraviglia, che è la fonte dell’immaginazione;
  • la Presenza dei Cicli, che ci offre l’eternità.

Questi cinque Grandi Principi assieme mettono in moto il Processo di Creazione personale, quello che Rhonda Byrne ha reso noto al mondo come «Legge dell’Attrazione» in The Secret.

Come attivare questo sistema complesso e meraviglioso? Come liberarci della negatività e scoprire la gratitudine? Come dare una svolta definitiva?

In questo manuale pratico e concreto, l’autore ci accompagna in un percorso in 17 passi (resta in contatto con ciò che sei, dona agli altri qualsiasi esperienza stai cercando, riconosci la perfezione, comprendi la tristezza, smetti di fare a pugni con la tua vita…) che ci porterà a essere felici più di Dio. Perché dentro ognuno di noi c’è una guida spirituale, pronta a tramutare la nostra esistenza e quella di chi amiamo in un’esperienza straordinaria. Per sempre.

Dio mi ha chiesto di dirti che:

Non c’è niente da correggere; ogni cosa chiede solo di essere celebrata.

Sei stato fatto per chinarti così da scoprire tutti gli infiniti miracoli ai tuoi piedi.

E sei stato fatto per estenderti così da trovare il Bellissimo Paradiso Personale  appena oltre tutte quelle responsabilità che pensi di doverti assumere.

Quando invoco Dio e gli chiedo di parlarmi, mi sento piccolo e solo, proprio come te.

Ma è proprio in quell’istante che, senza alcun motivo particolare, comincio a risplendere.


In questo giorno della tua vita, caro amico, credo che Dio voglia che tu sappia…… che a Hollywood, se non hai la felicità, la ordini a domicilio. Rex Reed oggi ci offre questa battuta, ma contiene più verità che umorismo … perchè questo è esattamente ciò che Dio dice sulla VITA. Se non hai la felicità … ordinala a domicilio! Dio sarà il tuo addetto alle consegne. Ma non implorare Dio. Non supplicare. Fai il tuo ordine sapendo che lo riceverai. Tutto si risolve alla fine, e la felicità richiede soltanto un cambio di atteggiamento. Quindi sorridi. Davvero. Sorridi. Con Amore, Neale Donald Walsch

Walsch è anche uno dei maestri che hanno partecipato al fenomeno editoriale di “The secret“.

“Dio non ha scelto me. Dio sceglie chiunque. Dio parla ad ognuno di noi, continuamente. La domanda non è “A chi parla Dio?” La domanda è “Chi lo ascolta?” – Neale Donald Walsh

Neale Donald Walsch è un messaggero spirituale dei nostri giorni le cui parole continuano a toccare il mondo in maniera molto profonda. Walsch è diventato un autore molto apprezzato con la trilogia “Conversazioni con Dio“, un caso editoriale mondiale.

Felici Più di Dio - Libro
Come trasformare la nostra vita in un’esperienza straordinaria
Ordina su Il Giardino dei Libri

 Neale Donald Walsch – Felici più di Dio  Cosa significa amare

Scopri la sorprendente verità che sconvolgerà il mondo con questo brano estratto dal Libro “Felici più di Dio” di Neale Donald Walsch  Il miracolo che cambierà la tua vita »


Articoli correlati…

Felici in 5 Passi – Sconfiggi la delusione, la tristezza, l’ansia, la solitudine…

Dio mi Disse – I 25 messaggi chiave di “Conversazioni con Dio” che cambieranno la tua vita e il mondo intero…

Dio Ci Vuole Felici – Come trasformare la sofferenza in gioia di vivere – manuale di Psicomedicina Quantistica. L’essere umano è felice quando si sente libero di fare ciò che ama e capace dì creare la propria realtà

Dio Esiste? – Ti mostro il perchè!

Lascia il tuo commento:
Precedente Patanjali Rivelato. La vera Voce dello Yoga Successivo Il Segreto del Carisma