Crea sito

Educazione del pensiero

Educazione del pensiero – L’educazione del pensiero è molto importante, esistono poche persone che conoscono e attuano questa che si può definire un’arte e una scienza…

Siamo vittime di pensieri vaganti, incoerenti che vanno e vengono nella nostra mente, sono disarmonici e disordinati, e la maggior parte di natura negativa. Un caos di confusione, le idee non hanno possibilitá di giungere a chiarificazioni essenziali.

Non si riesce a pensare ad un argomento per più di due minuti, in modo organico e sistematico. Dipende dall’ignoranza del funzionamento del pensiero e di quelle che regolano l’attività mentale.

Dentor di noi esiste un perfetto equilibrio, dove tutti i tipi di pensiero, collegati ai sensi, si dilaniano tra loro per entrare nella mente e determinare lo stato d’animo, una parte vuole imporre i propri pensieri perché vuole avere la visione universale l’altra fa emergere pensieri infimi, di avidità, di odio, gelosia e paura.

Molti non riescono a nutrire neanche per un solo attimo un pensiero nobile ed elevato, perché le loro menti sono costruite in modo che l’energia mentale si disperda nei canali più bassi.

Il pensiero è in grado di raggiungere istantaneamente infinite lontananze.

Pensieri che colmono la mente di gelosia, sentimenti di vendetta, odio, inviano discordanze che raggiungono la mente di migliaia di persone e provocano in queste altrettanti pensieri di odio, gelosia e discordia.

Chi ha conquistato la pace, l’equilibrio, invia nell’universo pensieri e onde spirituali di armonia e di pace propagandosi in ogni direzione.

I pensieri sono principi viventi, tenaci e solidi.

Possiamo cessare di esistere, ma i nostri pensieri non moriranno mai.

Ogni cambiamento di pensiero è sempre accompagnato dalle vibrazioni della sua sostanza mentale.

Il pensiero ha una grande potenza e può venire trasmesso da un uomo all’altro.

Un pensiero puro è più tagliente di una lama di rasoio.

È necessario non immagazzinare nel cervello inutili informazioni. Imparare a mantenere libera la mente e disimparare tutto ciò che è inutile.

Il pensiero è la forza primaria che agisce all’origine ed alla fine di tutta la creazione, la genesi dell’intero fenomeno della creazione è determinata e rappresentata dal pensiero che scaturì dalla mente cosmica.

Ogni pensiero ha un peso, una forma, una dimensione, una misura, un colore, una qualità e una forza.

Immagina la tua mente perfettamente calma, sgombra e libera da ogni pensiero, quando un pensiero sorge, immediatamente esso prende nome e forma, ogni pensiero ha quindi un nome e una sua forma.

Il suono, il tatto, la forma, il gusto, l’odorato, i cinque sensi, il moto, la capacità di sognare e gli stati di sonno profondo, sono tutti prodotti dalla mente.

I pensieri che percepiamo intorno a noi, non sono altro che la mente nella sua manifestazione di forma e di sostanza.

Il pensiero crea e distrugge continuamente.

Il bene e il male, il piacere e il dolore, l’odio e l’amore non hanno origine dagli oggetti, ma sono soltanto atteggiamenti della mente. In questo mondo non vi è nulla che sia buono o cattivo: è solo la nostra mente che crea un tale stato.

Un pensiero contiene un ‘infinità di altri pensieri che si manifestano entro un periodo di tempo brevissimo.

Il pensiero base dle Tè richiama richiama immediatamente il pensiero dello zucchero, del latte, delle tazze da tè, del tavolo, delle sedie, delle tovaglie, dei tovaglioli, dei cucchiaini, delle torte, dei biscotti ecc. Non è altro che la multiplicazione dei pensieri della mente nei confronti degli oggetti che ci circondano, si instaura una specie di rapporto di schiavitù.

È necessario fare attenzione a coglier ei pensieri nascenti.
Il mondo non è altro che la materializzazione della mente.

La purificazione e il controllo della mente sono lo scopo principale di ogni sentiero di trasformazione e creazione.

La mente è azione.

Il pensiero ci costringe all’azione, l’attività crea continuamente nuove impressioni nella sostanza mentale.

È necessario distruggere l’origine di questo circolo visioso che impedisce alla mente di compiere le sue funzioni.

Cessare di pensare può risultare difficile…nel frattempo possiamo educare i nostri pensieri.

PS. Può anche interessarti approfondire leggendo questi articoli…

Lascia il tuo commento:
CHIUDI
CHIUDI
shares
Visit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On PinterestVisit Us On InstagramVisit Us On Youtube