Crea sito

Discorso di Giordano Bruno all’Amico Sagredo poco Prima del Rogo

Discorso di Giordano Bruno all’Amico Sagredo poco Prima del Rogo.

Giordano Bruno disse queste parole all’amico e discepolo Sagredo poco tempo prima d’essere arso vivo dalla Santa Inquisizione.

Un giorno non lontano una nuova era giungerà finalmente sulla terra. La morte non esiste. La miseria, il dolore e le sue tante tragedie sono solo il frutto della paura e dell’ignoranza di ciò che è la vera realtà.

Ma quanto tempo ancora sarà necessario?

Il tempo dipende da noi, Sagredo. Il tempo è l’intervallo tra il concepimento di un’idea e la sua manifestazione. L’umanità ha concepito il germe dell’utopia e la gestazione procede verso il suo concepimento inevitabile, il secolo passato è una tappa importante che precede la nascita. Gli Esseri divini vegliano sulla gestazione della terra e alcuni nascono qui per aiutare gli umani a comprendere che la trasformazione dipende dal loro risveglio.

Anche voi Maestro siete sceso qui per questo scopo?

Anch’io Sagredo, ma non sono solo. C’è un folto gruppo di Esseri che sono scesi più volte nel corso della storia e si riconoscono nel grande Ermete, Socrate, Pitagora, Platone, Empedocle. In questo secolo Leonardo, Michelangelo.

Non so quando, ma so che in tanti siamo venuti in questo secolo per sviluppare arti e scienze, porre i semi della nuova cultura che fiorirà inattesa e improvvisa proprio quando il potere si illuderà di aver vinto.

Maestro quando potrò ritrovarvi? Guarda dentro di te, ascolta la tua voce interiore e ricorda che l’unico vero maestro è l’Essere che sussurra al tuo interno. Ascoltala… è la verità che è dentro di te. Sei divino, non lo dimenticare mai!

Non ci stiamo separando Sagredo la separazione non esiste, siamo tutti Uno in eterno contatto con l’Anima Unica. Fonte testo scritto tratto dal video.

Filippo Giordano Bruno (Nola, 1548 – Roma, 1600) è stato un filosofo, scrittore e frate domenicano italiano, condannato al rogo dall’ Inquisizione cattolica per eresia.

L’Eresia di Giordano Bruno e l’Eternità del Genere Umano – Quali sono le cause della follia che affliggono questo mondo? Sono le convinzioni false assoggettate al potere!

Giordano Bruno esprime la Sapienza della Mente libera

Per Giuliana Conforto, Giordano Bruno è quasi un familiare.

Suo padre era il direttore della rivista “La Ragione”, ispirata al pensiero del grande saggio e quindi sin da bambina ha assimilato quelle idee audaci che poi ha ritrovato nelle scoperte travolgenti della fisica contemporanea.

Ha così capito perché ci attacchiamo alle “ombre delle idee” come diceva Bruno: scambiando ciò che appare agli occhi per realtà reale, crediamo a scienze e religioni senza verificare i principi e i dogmi che sono alla loro base, crediamo a una mente “fallace e menzognera” che ci tiene prigionieri e ignoriamo la Mente Superiore che tutti sentiamo come coscienza, emozione, sensazione, bisogno di un mondo giusto, prospero e saggio.

C’è un’instabilità universale. L’espansione dell’universo sta accelerando e vincendo l’attrazione di gravità. Il campo magnetico solare sta cambiando in modo anomalo e quello terrestre sta svanendo. I governi cercano la stabilità. La gente è stanca di assistere alla tragicommedia di un potere impotente…

L’eresia di Bruno riguarda le “ombre delle idee”, le conseguenze di idee dominanti a cui tutti credono senza verifiche.

L’eresia di Bruno è la verità che ogni “conoscenza” ignora: il ruolo sovrano della coscienza, la potenza reale dell’umanità, schiava di “idoli falsi” e ignara del ruolo sovrano della Vita, la Forza Cosmica che genera e rigenera sempre tutto, la Forza che oggi è stata scoperta.

L’eresia di Bruno riguarda la Coscienza dell’Uomo, la Sua infinita potenza, schiava di un potere che approfitta del Suo oblio e della Sua credulità negli idoli falsi:

Dio, denaro, debito.

E’ la rivelazione di un inganno millenario: una “conoscenza” che ignora il ruolo della Vita, quindi la verità che ci rende liberi: l’unione tra infiniti mondi intelligenti.

L’unione sempre testimoniata dai saggi di tutta la storia, oggi si svela in tanti modi: uno è la coerenza istantanea dei moti di cento mila galassie, in apparenza distanti milioni di anni luce, una coerenza che contrasta con questo nostro piccolo mondo, diviso in tanti stati armati l’uno contro l’altro, ma tutti dipendenti da un unico tempo, lo stesso usato per calcolare l’evoluzione cosmica, i salari, i profitti e i debiti.

L’eresia di Bruno è “segreta” perché la sua rivelazione implica il crollo del potere temporale che ha dominato la storia conosciuta, l’arbitrio dei confini stabiliti dai vincitori e la cinica indifferenza verso i vinti.

Alla base ci questa storia c’è un inganno colossale. E’ il credo nello spazio e nel tempo, “stupidità manifesta” afferma Bruno e confermano scoperte quali quella in copertina.

L’unione è la Forza – la Vita Cosmica – che genera il seme, non solo il DNA ma anche l’RNA.

Il sistema DNA e RNA dimostra che ogni essere umano vive in almeno due mondi ovvero due tempi che si compongono in reciproca armonia. Non esiste in Natura un unico tempo sul quale calcolare tutto, in particolare, gli interessi dei debiti, contratti dai governi e scaricati sulle spalle dei popoli.

“C’è un sol Governo, una sola Legge, l’Amore” afferma Bruno e possiamo infine riconoscere, entrando in contatto con la Memoria vera, quella Genetica. C’è un solo Essere Eterno, un infinito Universo Organico, nascosto da qualsiasi potere. Oggi abbiamo dati e scoperte che ci consentono di ritrovare la nostra umana potenza, la coscienza.

L'Eresia di Giordano Bruno e l'Eternità del Genere Umano

Voto medio su 4 recensioni: Da non perdere

De l’Infinito, Universo e Mondi
Adattamento di Manuela Maddamma

Voto medio su 1 recensioni: Da non perdere

Giordano Bruno
Vita e avventure di un pericoloso maestro del pensiero

Articolo correlato.. Cambio di logica – Serve un profondo Cambio di Logica per favorire il benessere di tutti e del tutto, per capire che le preghiere non servono e che i limiti, tanto propagandati quanto temuti, sono falsi.

Leggi questo articolo…. Tutto è Uno: Ecco cosa Significa che Siamo Tutti Uno e Parte del Tutto. Avrai già sentito affermare più volte che Tutto è Uno, che sei collegato a ciò che ti circonda…  leggi »

Crediti immagine Fresh Paint

Lascia il tuo commento:
CHIUDI
CHIUDI
shares
Visit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On PinterestVisit Us On InstagramVisit Us On Youtube