Cross Roads

Cross Roads – Dopo 7 anni, finalmente anche in Italia il libro più atteso del decennio: il secondo romanzo di W. Paul Young, autore del bestseller Il Rifugio che ha venduto 100.000 copie in Italia e 18 milioni di copie in tutto il mondo…

Una nuova storia dalla stessa mente che ci ha regalato Il Rifugio: parla di scelte, di partecipazione, di relazioni, parla delle conseguenze delle nostre azioni. Cross Roads è il luogo dove tutto crolla, tutto viene sfidato, perché possa emergere la possibilità di un cambiamento genuino. Fa ridere e piangere, sorprende e meraviglia: è una testimonianza della ricerca della bellezza e dell’autenticità, e del bisogno che ne abbiamo. Tutti noi siamo chiamati a compiere delle scelte, ad attraversare delle strade, a guardarci negli occhi, ad amarci l’un l’altro.

È la storia di un uomo prigioniero della sua stessa creazione. Anthony Spencer è un uomo egoista, orgoglioso del suo successo come self-made man, seppur raggiunto a costo di scelte dolorose. Un’emorragia cerebrale lo lascia in coma in ospedale. Si “risveglia” in un mondo surreale, che rispecchia la sua vita sulla terra, nel bene e nel male. È qui che, forse per la prima volta nella sua vita, ha incontri genuini con altre persone, che gli danno una speranza di redenzione.

Avrà il coraggio di fare la difficile scelta che gli permetterà di risolvere l’ingiustizia commessa prima di cadere in coma?

Cross Roads - Libro
Ordina su Il Giardino dei Libri

Questa storia è dedicata ai nostri nipoti, ciascuno riflesso specifico dei propri genitori, ciascuno personale universo inesplorato, portatori di stupore e meraviglie, che contagiano i nostri cuori e le nostre vite in modo profondo ed eterno. Un giorno, quando leggerete questa storia, spero che sia per voi una piccola finestra attraverso la quale capire meglio il vostro nonno, il vostro Dio, e il vostro mondo! W. Paul Young

Leggi Intervista W. Paul Young

Altri libri dell’autore

Il Rifugio – Un trionfo del passaparola Bestseller in Germania, Gran Bretagna e Stati Uniti.

E se un giorno ricevessi un biglietto firmato da Dio?

“Mi sei mancato. Sarò al rifugio il prossimo fine settimana, se hai voglia di incontrarmi.”

“Il rifugio è stato per mesi in vetta a tutte le classifiche. Chi l’ha letto ne ha regalate almeno dieci copie: è un libro da condividere.” The New York Times

W. Paul Young ha scritto Il rifugio come regalo per i suoi figli; lo ha pubblicato a sue spese e lo ha visto arrivare al primo posto della classifica dei bestseller del “New York Times”: perché le domande intorno a cui ruota questo romanzo sono quelle cruciali per ogni essere umano. Mack è un uomo alla deriva, sconvolto dalla perdita di una figlia. Un giorno trova tra la posta un biglietto misterioso: qualcuno che si firma Pa, nomignolo con cui la moglie di Mack si rivolge a Dio, lo invita a recarsi “al rifugio”, il luogo in cui la piccola Missy ha trovato la morte, uccisa da un maniaco. Mack è chiamato a fare i conti con un passato che non lo abbandona e con quella sofferenza che ha silenziosamente scavato un solco tra lui e Dio.

Con il ritmo di un thriller e la magia di una favola, Il rifugio commuove e incanta, e insegna che il dolore è spesso una strada per arrivare a se stessi.

Il Rifugio

Voto medio su 3 recensioni: Sufficiente

Ordina su Il Giardino dei Libri
Lascia il tuo commento:
Precedente L' Arte di Comunicare Successivo RQI - Il Segreto dell'Auto-Star Bene