Costellazioni familiari: cosa sono e come funzionano?

Costellazioni familiari: cosa sono e come funzionano?

Le costellazioni familiari sono un approccio terapeutico che mira a rivelare e sciogliere le dinamiche nascoste dentro di noi che abbiamo assorbito dalla nostra famiglia (inclusi gli antenati) e che condizionano la nostra vita impedendoci di essere pienamente felici e di vivere serenamente le relazioni.

La persona è un membro della famiglia

Il fondatore è Bert Hellinger, psicologo tedesco, che a partire dal 1980 ha studiato e trattato famiglie per più di 50 anni, osservando che molti di noi inconsciamente “assumono” modelli familiari distruttivi di ansia, depressione, rabbia, colpa, solitudine, alcolismo e persino malattia come modalità di “appartenenza” alle nostre famiglie.

Legato da un profondo amore, un bambino sacrificherà spesso i suoi interessi nel tentativo di alleviare la sofferenza di un genitore o di un altro membro della famiglia.

Secondo Hellinger ogni membro della nostra famiglia ha un posto speciale e ha lo stesso diritto di appartenere al sistema familiare. Ciò vale anche per i bambini nati morti e abortiti.

Se qualche membro della famiglia è mancato, dimenticato, escluso o ignorato, qualcuno in una generazione successiva può ripetere il suo destino condividendo una disgrazia simile. Solo quando riconosciamo e onoriamo i difficili destini di coloro che ci hanno preceduto, possiamo ristabilire l’ordine e spezzare la catena che condiziona la nostra vita.

Ogni persona viene quindi considerata come parte di un insieme più grande – un sistema familiare – piuttosto che come un’entità separata. I comportamenti, sentimenti e atteggiamenti individuali devono quindi essere compresi nel contesto di questo gruppo più ampio.

Secondo Hellinger la sofferenza sorge in un membro della famiglia quando uno o più membri del sistema violano inconsciamente le leggi familiari ancestrali.

Come funziona una costellazione familiare

Le costellazioni familiari lavorano per cercare di rompere questi schemi in modo da poter vivere una vita più sana, più felice, più soddisfatta.

Una sessione di costellazioni familiari si svolge in genere in gruppo con persone che non si conoscono o che perlomeno non fanno parte della propria famiglia.

La persona che cerca la risoluzione di un problema o il terapeuta, sceglie tra il gruppo le persone che possono rappresentare i membri della famiglia, scegliendo anche qualcuno che prenda il ruolo di se stessi per completare la dinamica familiare.

I partecipanti, che rappresentano i membri della famiglia di quella persona, sono posizionati nella stanza in relazione tra loro in base al sentimento della persona in quel momento. In questo modo si crea un modello vivente della famiglia.

Il senso di connessione della costellazione

E’ stato osservato, e chi ha preso parte a una costellazione familiare può testimoniarlo direttamente, che le persone che rappresentano i membri della famiglia iniziano a provare sentimenti ed emozioni molto simili a quelli dei reali membri della famiglia.

Nessuno dei membri della costellazione conosce la persona sotto analisi o è consapevole dei problemi sottostanti alla sua dinamica familiare, ma essi riferiscono proprio la consapevolezza di specifiche emozioni e sentimenti direttamente correlati alla situazione realmente vissuta dalla persona.

Esiste ovviamente un campo energetico che guida i movimenti dei rappresentanti e consente loro di avere accesso a tutte le informazioni essenziali. Questo fenomeno può essere spiegato con i campi morfogenetici di Rupert Sheldrake ed Hellinger lo chiama “senso di connessione”.

Il movimento di guarigione

Osservare la dinamica familiare dall’esterno permette di portare luce e chiarezza all’interno di quelli che sono gli atteggiamenti più o meno inconsci che dominano la nostra vita e le nostre relazioni.

Inoltre, osservando i movimenti spontanei dei rappresentanti dei membri della famiglia, non solo vengono rivelati gli intrecci familiari, ma diventa più chiaro anche cosa porta alla guarigione.

Il terapeuta può chiedere ai membri di spiegare ciò che sentono, in particolare nella loro relazione con gli altri membri della famiglia.

I movimenti di guarigione sono supportati dagli interventi del terapeuta, che riporta i membri della famiglia mancanti o esclusi, suggerisce comportamenti nuovi e più consapevoli e trova frasi di guarigione che i membri della famiglia si possano dire l’un l’altro.

Si può così trovare un nuovo equilibrio più naturale e salutare per l’intero sistema familiare, in cui l’amore tra i membri può fluire in modo nuovo e più consapevole.

Anche quando un problema non è completamente risolto da una sessione di costellazione, la persona sotto analisi avrà comunque una visione più chiara e distaccata della situazione che sta vivendo e avrà possibilmente anche degli strumenti in più per migliorarla.

di Riccardo Lautizi Da: Macrolibrarsi

Di Riccardo Lautizi ti consiglio Dionidream: tutta l’Energia della Natura – Un metodo per guarire te stesso riattivando il tuo potenziale.

Bert Hellinger, noto psicoterapeuta sistemico, già da molti anni famoso in Germania per il suo lavoro con le costellazioni familiari, sta ora raggiungendo un pubblico sempre più vasto ed internazionale.
Nato nel 1925, Hellinger ha studiato filosofia, teologia e pedagogia. Ha lavorato per 16 anni in un ordine missionario cattolico dagli Zulù, in Sudafrica.

In seguito è divenuto psicanalista e, nel corso delle sue esperienze con le dinamiche di gruppo, Primal, Gestalt, Analisi Transazionale, Terapia Familiare, Ipnosi Ericksoniana, Programmazione Neurolinguistica, ecc., ha elaborato la propria Terapia Sistemica della Famiglia, con la quale  Bert Hellinger è divenuto famoso, grazie anche alla sua genialità nell’individuare i problemi e nell’accedere alle soluzioni.

La Psicoterapia Sistemica serve a scoprire le dinamiche nascoste che legano una persona alla propria famiglia, offrendole l’occasione di conoscere meglio la propria realtà e quella degli altri membri familiari e indicandole un modo più appropriato e soddisfacente di rapportarsi a loro. Queste dinamiche si possono esplorare con la rappresentazione delle costellazioni familiari di Bert Hellinger.

Esse sembrano provare che ogni famiglia, ogni stirpe, ha qualcosa come un proprio campo cosciente, con il quale si può entrare in contatto per avere importanti informazioni su ciò che disturba o favorisce l’equilibrio nelle relazioni intime.

Ordini dell'Amore
Un manuale per la riuscita delle relazioni

Voto medio su 4 recensioni: Da non perdere

La Guarigione - Mantenersi Sani, Vivere in Armonia

Voto medio su 2 recensioni: Da non perdere

Leggi anche questi articoli….

Costellazioni Familiari – Le costellazioni familiari permettono la scoperta di legami nascosti responsabili del condizionamento inconscio della vita..  leggi l’articolo »

Un’altra consapevolezza – Intervista a Bert Hellinger – Incontrare Bert Hellinger è sempre di grande ispirazione ed è palese l’opportunità di essere in ascolto di chi sa coniugare l’età della saggezza… leggi l’articolo »

Come risolvere i disturbi d’ansia con le costellazioni familiari. La (PNL) programmazione neurolinguistica tenta di risolvere questi problemi con metodi diversi dalla psichiatria scientifica tradizionale, postulando concetti differenti ed innovativi per aiutarci a sciogliere questi nodi che ci turbano così tanto. leggi l’articolo »

AlbaSali è uno dei trainer internazionali più innovativi che si pone a metà tra Oriente e Occidente e oggi, grazie alla sua intensa ricerca psico-spirituale sull’albero genealogico, è considerata una delle massime esperte nel campo delle Costellazioni Familiari.

Precedente Dionidream: tutta l'Energia della Natura Successivo Fare l’amore: la via Divina